Come preparare il risotto alle seppie e limone

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il risotto, cremoso e delicato, è un primo piatto "classico" della gastronomia italiana. Preparato in numerose versioni, sia con la carne che con il pesce, il risotto è l'idea perfetta per portare in tavola un primo piatto elegante e altamente digeribile. Per una cena dai sentori marini, perché non lasciarci stuzzicare da un risotto alle seppie e limone? Una ricetta fresca e delicata, che evoca gli intensi profumi del mare. Andiamo allora a scoprire insieme come preparare il risotto alle seppie e limone.

27

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone:
  • 320 gr di riso
  • 4 seppie
  • 1 spicchio d'aglio
  • il succo di mezzo limone
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 1 litro di brodo vegetale
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo q.b.
  • prezzemolo fresco q.b.
37

Puliamo e prepariamo le seppie

Il primo passo per preparare il nostro cremoso risotto alle seppie e limone, è quello di creare la base. Per prima cosa andiamo a preparare un semplice brodo vegetale. Nel frattempo possiamo occuparci della pulizia delle seppie. Il sapore delle seppie fresche arricchirà il gusto del nostro risotto, ma possiamo anche optare per quelle congelate. Una volta terminata la pulizia, laviamo per bene le seppie e trasferiamole sopra un tagliere. Andiamo quindi a tagliarle a striscioline non troppo sottili.

47

Tostiamo il riso nella base aromatica

Mentre il brodo termina la sua cottura, possiamo andare ad occuparci della seconda fase della nostra preparazione. Portiamo una pentola capiente sul fuoco e mettiamo a scaldare un filo di olio evo. Una volta caldo, mettiamo a rosolare l'aglio privato dell'anima. In questo modo risulterà decisamente più digeribile. Quando l'aglio sarà imbiondito, rimuoviamolo e aggiungiamo le seppie. Lasciamole rosolare a fiamma dolce per circa 5 minuti. Uniamo quindi il riso e facciamolo tostare. A questo punto sfumiamo con il vino bianco. Facciamo andare la cottura a fiamma vivace, fin quando la parte alcolica non sarà completamente evaporata. Andiamo quindi a bagnare il risotto con il brodo vegetale bollente. È molto importante che la temperatura del brodo sia sempre molto calda. In questo modo il riso cuocerà sodo e compatto. Lasciamo proseguire la cottura a fiamma dolce, aggiungendo il brodo vegetale ogni volta che il fondo tende ad asciugarsi eccessivamente.

Continua la lettura
57

Terminiamo la cottura e serviamo in tavola

A cottura ultimata, andiamo a unire al risotto il succo di limone filtrato. Mantechiamo il tutto mescolando con un cucchiaio di legno. A questo punto non ci resta che impiattare il nostro profumato risotto alle seppie e limone e servirlo in tavola ben caldo. Possiamo guarnire il risotto con una generosa spolverata di prezzemolo fresco tritato. Per aggiungere una leggera nota piccante al piatto, insaporiamolo con qualche goccia di salsa al tabasco o un pizzico di pepe bianco.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un sapore più delicato ed esotico, possiamo sostituire il succo di limone con quello di lime!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare gli arancini di riso e seppie

In questa guida andrete a vedere come preparare gli arancini di riso e seppie. Si tratta di una ricetta veloce da fare. Inoltre, come saprete, gli arancini sono di origine siciliana. Il nome deriva da piccole arance, per via della forma e del colore....
Primi Piatti

Risotto allo scoglio

Il risotto allo scoglio è un ottimo primo piatto a base di pesce. La si può considerare una valida alternativa senza glutine alle linguine allo scoglio. Fa la sua bella figura al tavolo di occasioni importanti o più semplicemente al tavolo del pranzo...
Pesce

5 ricette con la seppia

Tra i pesci più prelibati e più adatti per la preparazione di decine e decine di ricette, è indispensabile inserire la seppia. La seppia è un mollusco carnoso, gustoso, adatto alla preparazione di ottimi primi piatti, secondi, contorni, antipasti,...
Consigli di Cucina

5 errori da evitare quando si cucinano le seppie

Le seppie sono uno dei molluschi più utilizzati in cucina, dai primi ai secondi ai contorni esistono migliaia di ricette che le riguardano, sia come elemento principale (come le seppie ripiene), sia come accompagnamento. Le seppie vengono inoltre ampiamente...
Pesce

Ricetta: seppie ripiene

Le seppie ripiene sono uno tra i piatti più conosciuti ed amati della cucina tradizionale italiana presente soprattutto lungo le coste del sud. Semplice, gustoso e veloce da preparare, vi farà fare un ottima figura con amici e parenti. La ricetta che...
Primi Piatti

Ricetta: il risotto alla pescatora

Il risotto alla pescatora rappresenta un primo piatto prevalentemente estivo, dal momento che gli ingredienti che lo costituiscono sono facilmente reperibili in pescheria, freschi ed anche ricchi di gusto. A molti può essere capitato di trovarsi nelle...
Antipasti

Come impiegare il bulgur in cucina

Il Bulgur è un antico piatto a base di cereali. Molto ricco di fibre ma anche di vitamine, fosforo e potassio, è ricavato dal frumento fatto essiccare, cotto al vapore ed infine macinato. È simile al cous cous ma i suoi chicchi sono un po' più grandi....
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai polipetti

La ricetta risotto ai polipetti è la soluzione ideale per un pasto al mare leggero e molto fresco, inoltre è molto ricco di sodio, potassio e omega 3. Se volete stupire i vostri amici o fare un buon primo per tuta la famiglia, questo è il piatto ideale,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.