Come preparare il risotto asparagi e pancetta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il risotto è un piatto amato da tantissime persone, sia per la sua bontà che per la raffinatezza. Infatti, si presta bene per qualsiasi occasione come un pranzo in famiglia, con gli amici, ma anche per una cena di lavoro. Preparare un ottimo risotto è abbastanza semplice, ma è importante saper dosare gli ingredienti, scegliere quelli giusti e cuocere il riso ben al dente. A tale proposito, ecco una guida su come preparare il risotto asparagi e pancetta.

25

Occorrente

  • 250 g di riso per risotto
  • 50 g di pancetta
  • 200 g di asparagi
  • 150 g di burro
  • Una cipolla
  • Dado per brodo classico
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Panna da cucina
  • Formaggio q.b.
35

Acquistare il riso che non scuoce

Gli ingredienti per questo piatto sono pochi e facilmente reperibili. Per ottenere un ottimo risotto, vi conviene utilizzare il riso che non scuoce, e al tempo stesso rimane al dente. Una volta acquistato tutto l'occorrente possiamo iniziare, e quindi bisogna prendere una padella abbastanza capiente e mettere un po' di burro e una cipolla intera, lasciandola soffriggere per qualche minuto fino a quando diventa di un colore dorato. A seconda dei gusti la cipolla si può anche togliere, in quanto ha già insaporito il burro.

45

Aggiungere pancetta ed asparagi

Fatto ciò, lasciamo tostare per qualche minuto il riso, e non appena si sarà ben amalgamato al burro, lo sfumiamo con del vino bianco e lo lasciamo evaporare. A questo punto il brodo fatto precedentemente con da un dado classico o anche alle verdure, che andrà ad esaltare il sapore del risotto ed indispensabile per far cuocere bene il riso. Poi, in una padella a parte, faremo soffriggere la cipolla tagliata finemente con del burro ed appena diventa di un bel colore dorato, uniamo la pancetta tagliata a dadini, e la lasciamo rosolare. A questo punto aggiungiamo gli asparagi precedentemente bolliti in acqua salata, e tagliati a pezzi piuttosto grossi. A questo punto anche il condimento è pronto, ed aggiungiamo il riso già tostato e qualche altro cucchiaio di brodo classico, e lasciamo sul fuoco finché il risotto risulterà privo di liquido e abbastanza denso.

Continua la lettura
55

Versare la panna

Per rendere il nostro risotto ancora più gustoso e cremoso, un ottimo metodo è quello di versare qualche cucchiaio di panna da cucina e del parmigiano grattugiato. Adesso amalgamiamo bene il tutto girando con un cucchiaio di legno e poi lo togliamo dal fuoco. A questo punto il nostro risotto agli asparagi e pancetta è pronto e deve essere servito caldo, avendo però l'accortezza di mettere accanto ad ogni ospite una ciotola con del brodo che a seconda dei gusti, si può aggiungere nel risotto per renderlo meno compatto. Questo piatto può essere accompagnato da un contorno di insalata verde o mista, e da un buon bicchiere di vino bianco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare il risotto pomodori secchi e asparagi

Il risotto ai pomodori secchi ed asparagi è un primo profumato, ricco di sapore e di colori. È perfetto per una cena informale tra amici. È un'ottima variante da presentare in tavola per il pranzo della domenica da passare in famiglia. Il sapore intenso...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con asparagi e gamberi

Uno dei piatti della tradizione italiana è il risotto. Il risotto è davvero buonissimo, indipendentemente da come venga preparato o condito. Esistono moltissime scuole di pensiero che cambiano la ricetta del risotto per ottenere una preparazione ottimale....
Primi Piatti

Ricetta: risotto agli asparagi e funghi

Il risotto è uno uno dei piatti tipici della cucina italiana diffuso ampiamente dal Nord al Sud, in numerosissime varianti. Una di queste, è il risotto agli asparagi e funghi, combinazione vincente di sapori decisi e aromi intensi. Con questa ricetta,...
Primi Piatti

Risotto alla crema di gamberi e asparagi

La ricetta che andremo a presentare riguarda un classico della cucina italiana: il risotto alla crema di gamberi ed asparagi. Si tratta di un accostamento di sapori mare-monti molto gradito e diffuso. Il risotto non richiede grandissime capacità culinarie....
Primi Piatti

Ricetta: risotto alla milanese con asparagi

Il risotto è un ottimo primo piatto, tipico della nostra cucina tradizionale, valido ed ottimo sostituto della pasta. Può essere insaporito con vari ingredienti ed essere servito sia caldo sia freddo, basti pensare alle insalate di riso, servite nelle...
Primi Piatti

Risotto asparagi e gamberetti

Il risotto agli asparagi è un classico della cucina italiana. L'aggiunta dei gamberetti impreziosisce il piatto e lo rende ancora più sfizioso. La nota leggermente amarognola degli asparagi ben si sposa con la freschezza dei gamberetti. Per preparare...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con taleggio e asparagi

Quando si ha in mente di preparare un ottimo risotto in casa, sono moltissimi gli ingredienti che si prestano alla realizzazione di un piatto davvero elaborato, gustoso ma nello stesso tempo leggero e delicato. Una ricetta davvero particolare che potete...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con asparagi e gorgonzola

La nostra cucina è una fonte perenne di ricette davvero interessanti da cucinare. Dall'antipasto al dolce, possiamo realizzare deliziose pietanze anche con ingredienti di facile reperibilità. Qualora non avessimo idee e volessimo realizzare un gustoso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.