Come preparare il risotto piselli e prosciutto

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare il risotto piselli e prosciutto
15

Introduzione

Se desiderare presentare in tavola un piatto gustoso che possa piacere sia agli adulti che ai bambini, provate a realizzare questo risotto arricchito con piselli freschi e prosciutto cotto. Si tratta di un primo piatto gustoso leggermente profumato allo zafferano. È ottimo servito dopo qualche minuto che la cottura è ultimata ma può essere consumato anche tiepido. Assicuratevi di avere tutti gli ingredienti previsti dalla ricetta a portata di mano e mettetevi subito all’opera per preparare questa delizia a base di riso.

25

Occorrente

  • 380 g di riso carnaroli
  • 100 g di piselli freschi
  • 200 g di prosciutto cotto in una sola fetta
  • due scalognis
  • sale
  • pepe
  • una bustina di zafferano
  • un litro di brodo vegetale
  • un bicchierino di whisky
35

Gli scalogni

Per prima cosa sbucciate gli scalogni e, dopo averli lavati rapidamente, asciugateli e appoggiateli su un piano di lavoro. Tritateli finemente a coltello e mettete quanto ottenuto in un tegame assieme a tre cucchiai colmi di olio extravergine d’oliva. Amalgamate con un cucchiaio di legno e fate soffriggere a fuoco vivace gli scalogni fino a quando non inizieranno ad appassire e a colorirsi leggermente di bruno. Unite il riso e fatelo tostare per almeno tre o quattro minuti. Il riso più indicato per questo tipo di preparazione è senza dubbio il carnaroli. Ha un chicco molto grande, resiste bene alla cottura e cuocendo crea una crema corposa che riesce a legare alla perfezione i vari ingredienti senza dover aggiungere panna o burro a fine cottura.

45

Il riso

Il riso sarà tostato alla perfezione quando i chicchi cambieranno colore divenendo pressoché trasparenti. Aggiungete il whisky e fatelo evaporare completamente. Unite un paio di mestoli di brodo bollente e coprite il tegame con un coperchio. Abbassate la fiamma e proseguite la cottura a fuoco lento. Ogni tanto controllate la quantità di liquido presente e se vi sembra poco, aggiungete ancora del brodo vegetale.

Continua la lettura
55

Il prosciutto cotto

Tritate a cubetti non troppo piccoli il prosciutto cotto e unitelo al riso dopo circa dieci minuti di cottura. Unite anche i piselli freschi, mescolate e continuate a cuocere il risotto per altri otto minuti circa. Prima di spegnere la fiamma salate la vostra preparazione, insaporite il tutto con una macinata di pepe e lo zafferano. Versate il risotto in un piatto da portata e servitelo solo dopo averlo cosparso con abbondante prezzemolo tritato. Accompagnatelo in tavola con un vino bianco mosso secco a temperatura molto bassa. Se volete rendere questo risotto con piselli e prosciutto ancora più goloso, mantecatelo con dei cubetti di gruviera al termine della cottura e servitelo dopo averlo cosparso con abbondante parmigiano grattugiato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Risotto menta, piselli e calamari

Se abbiamo voglia di un piatto estivo, fresco e colorato prepariamo un risotto con menta, piselli e calamari. Tanti sapori e colori racchiusi in una sola pietanza, che però necessita di alcuni accorgimenti affinché i vari gusti si sposino bene tra di...
Primi Piatti

Come preparare il risotto ai piselli

La cucina è forse il luogo della casa in cui la fantasia può davvero farla da padrona: la creazione di piatti deliziosi e succulenti è infatti un ottimo modo per sbizzarrire la nostra fantasia. La tradizione italiana dà ad ognuno di noi la possibilità...
Primi Piatti

Ricetta: risotto alla curcuma, carote e piselli

Un piatto semplice ma dai sapori forti può essere dato dal risotto. La qualità del riso consente di assorbire bene i sapori degli ingredienti con cui viene accostato, realizzando dei primi piatti davvero eccezionali. Si presta bene per una qualunque...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con seppie e piselli

L'arte culinaria, indipendentemente dalla nazione in cui essa viene espressa, è qualcosa che riesce a deliziare i palati di tutto il mondo, man mano che si vanno a spulciare le varie ricette, si scopre che esistono tantissimi piatti davvero succulenti....
Primi Piatti

Come preparare il risotto al crumble

Il risotto al crumble è un goloso primo piatto estremamente facile da preparare. Ha un sapore fresco e delicato. Ben si presta a essere servito durante una cena estiva organizzata fra amici all’aperto. Scegliete il riso della varietà carnaroli invece...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con bisi e garusoli

Se volete portare in tavola un piatto gustoso in occasione di una cena organizzata fra amici in casa vostra, ecco a voi il risotto bisi e garusoli. E’ abbastanza semplice da realizzare e non è certo indispensabile essere dei cuochi provetti per ottenere...
Cucina Etnica

Ricetta: riso persiano con fave e piselli

Il riso persiano è una particolare tipologia di riso utilizzato solitamente come contorno, ma che oggi trova largo uso anche per la preparazione di ottimi primi piatti. La cottura di questa tipologia di riso per un primo piatto è piuttosto diverso,...
Consigli di Cucina

10 ricette light per cena

Molto spesso a cena si è parecchio stanchi e non si ha molta voglia di cucinare. Proprio per questo motivo, è indispensabile scegliere delle ricette light per mangiare qualcosa di leggero ma nello stesso tempo di veloce e facile da preparare. Di seguito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.