Come preparare il sorbetto all'avocado

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La tavola estiva è una bellissima tavolozza di colori e profumi! Le ricette si fanno decisamente più leggere e fresche, perfette per contrastare le alte temperature. Per regalarci un fresco momento di relax, perché non lasciarci tentare da un dissetante ed esotico sorbetto all'avocado? Un frutto non solo delizioso, ma anche alleato del nostro benessere poiché ricco di vitamine, sali minerali e fibre. Vediamo allora step by step come preparare il sorbetto all'avocado.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Ingredienti:
  • 400 gr di polpa di avocado
  • 300 ml di acqua
  • 100 ml di succo di lime
  • 20 gr di zucchero di canna
37

Puliamo l'avocado

Il primo step per preparare il nostro rinfrescante sorbetto all'avocado, è quello di occuparci della corretta pulizia del frutto. Andiamo a posizionare l'avocado sopra un tagliere. Quindi incidiamolo a metà lungo tutta la sua lunghezza. Noteremo subito una leggera resistenza da parte del grosso nocciolo presente all'interno del frutto. Ora prendiamo l'avocado con entrambe le mani. Facciamo ruotare le due parti divise in senso diverso. In questo modo le due parti del frutto si staccheranno perfettamente. Ora rimuoviamo il nocciolo centrale aiutandoci con un cucchiaio da cucina. A questo punto possiamo rimuovere la polpa! Ci basterà far scorrere un cucchiaio tra la polpa e la buccia del frutto. Per evitare che l'avocado annerisca a causa dell'ossidazione, irroriamolo con del succo di limone.

47

Prepariamo la base del sorbetto

Ora che l'avocado è pronto, tagliamolo a cubetti e trasferiamolo nel bicchiere del mixer. Versiamo quindi l'acqua e il succo di lime. Azioniamo quindi il mixer impostandolo su una velocità media. In questo modo eviteremo di riscaldare la polpa dell'avocado. Una volta ottenuta una purea morbida incorporiamo lo zucchero. Riprendiamo a frullare il composto fino ad ottenere una crema liscia e vellutata.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Raffreddiamo il sorbetto e serviamolo in tavola

A questo punto siamo finalmente pronti per raffreddare il nostro sorbetto all'avocado. Prendiamo quindi un contenitore che possa contenere il nostro sorbetto. Possiamo utilizzare un stampo per plumcake o un contenitore adatto per il freezer. Andiamo quindi a versare la nostra profumata crema all'avocado nello stampo. Riponiamo quindi nel congelatore. Per ottenere un sorbetto morbido e cremoso, estraiamo dal congelatore lo stampo ogni 30 minuti. Quindi mescoliamo la crema all'avocado delicatamente e riponiamola nuovamente a raffreddare. Questo passaggio andrà ripetuto per 4 volte. Il sorbetto all'avocado sarà pronto in circa 2 ore. Una volta pronto tiriamolo fuori dal congelatore e lasciamolo riposare un paio di minuti. Andiamo quindi a servirlo freddo in bicchieri alti o in eleganti coppette di vetro.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere ancora più goloso il nostro sorbetto, guarniamolo con delle scaglie di cioccolato fondente!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare un antipasto all'avocado

Dimenticate i soliti antipasti di salumi e formaggi: per iniziare il pasto in maniera gustosa e originale, non c'è niente di meglio di un ...
Carne

Ricetta: vitello freddo all'avocado

Se abbiamo in programma una cena importante con la nostra famiglia, amici, o il nostro datore di lavoro e vogliamo stupire, la ricetta del vitello ...
Dolci

Cheesecake all'avocado

Ormai si può dire che la cheesecake rientra più o meno nei nostri menu, come dessert da fine pasto o piacevolissimo intermezzo. È facilmente reperibile ...
Consigli di Cucina

5 idee per utilizzare l'avocado in cucina

L'avocado è un frutto che negli ultimi anni viene molto apprezzato anche sulle tavole degli italiani ed è perfetto per essere inserito in moltissime ...
Analcolici

Come preparare uno smoothie all'avocado

Lo smoothie risulta essere esattamente una preparazione a base di frutta, di verdura oppure di entrambe, la quale risulta essere molto simile al frullato. Nella ...
Carne

Come cucinare il pollo all'avocado

Con l'arrivo dell'estate diventa sempre più necessario preparare in cucina qualcosa di esotico. Magari qualcosa che richiami un po' gli odori e i ...
Antipasti

Come preparare la crema di avocado e capperi

L'avocado è un frutto tropicale proveniente dal Messico. È ricco di grassi, proteine e povero di zuccheri semplici. Ha molte proprietà energetiche, con soli ...
Cucina Etnica

Riso basmati speziato con salsa all'avocado

Avete invitato la vostra ragazza a cena, ma non avete idea di cosa prepararle? La vostra ragazza ha un palato molto fine ed è molto ...
Primi Piatti

Ricetta: crema fredda di avocado

Le temperature da un po' di tempo, cominciano già ad essere molto più alte, ed è l'indispensabile scegliere dei cibi molto freschi, che possono ...
Antipasti

3 ricette con l'avocado

L'avocado è un frutto dalle particolari doti organolettiche e nutritive. Possiede proteine e grassi salubri, digeribili facilmente dal nostro organismo. In più è ricco ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.