Come preparare il torrone al pistacchio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I dolci sono sempre molto apprezzati dalla maggioranza: sia adulti che piccoli!! Sicuramente le feste natalizie o qualsiasi genere di feste sono l'occasione di preparare oltre che le decorazioni e gli addobbi, anche alcuni dolci fra i più caratteristici. Sicuramente le festività comportano giorni laboriosi in cucina se vogliamo seguire determinate tradizioni culinarie. Così se vogliamo preparare determinati dolci, il Natale è il periodo adatto per preparare il torrone al pistacchio. Vedremo come organizzarci in questa linea guida dove troverete gli ingredienti, ma la creatività la dovrete mettere su voi!!

27

Occorrente

  • 300 gr di zucchero
  • 300 gr di miele
  • 3 albumi
  • 500 gr di pistacchi
  • 1 dl di acqua
  • 30 ostie per pasticceria
  • 1/2 scorza di limone
  • qualche goccia di colorante alimentare verde
37

Cuocere il miele e lo zucchero

Come primissima cosa dovrete preparare il miele e lo zucchero per creare il pistacchio dalle basi. Preparate una padella e metteteci il miele facendolo cuocere. Questa è la fase più delicata e nella quale c'è bisogno di pazienza poiché il miele potrebbe attaccarsi sul fondo e voi dovrete evitarlo mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. I tempi di cottura sono piuttosto elevati: ci vorranno fra i 70 ed i 90 minuti. Nel frattempo prepararerete un'altra padella con acqua e zucchero a fiamma moderata fino a portare il tutto ad ebollizione. Mescolate anche questo composto in modo piuttosto frequente utilizzando un altro mestolo di legno.

47

Montare a neve gli albumi


Quando siete alla fine dei circa 90 minuti di cottura del miele e dello zucchero, preparate le uova separando gli albumi dai tuorli. Montate a neve gli albumi con un frullatore elettrico oppure a mano con una semplice frusta. Controllando sempre il miele in cottura e quando gli albumi saranno sodi, aggiungete il miele ben cotto. Mescolate tutti ingredienti in modo molto veloce. Nel caso del frullatore elettrico utilizzate la massima velocità. Aggiungete quando lo ritenete opportuno anche lo zucchero che fino ad allora sarà pronto. Proseguite a mescolare per bene il tutto!

Continua la lettura
57

Aggiungiamo pistacchi, mandorle, vanillina, scorza di limone

Eccoci al passo finale: possiamo andare ad aggiungere pistacchi, mandorle, vanillina, scorza di limone grattuggiata. Se volete vedere il vostro torrone verde, dovrete aggiungere un po' di colorante alimentare, ma ve lo sconsiglio in questo modo sarà il mio naturale possibile. Quindi nel frullatore mescolate tutto il resto e rivestite la parte inferiore dello stampo con le ostie. Prendete il composto ben mescolato e versatelo dentro lo stampo formando uno strato di 3 cm. Ricoprite con altre ostie. Lasciate riposare il vostro torrone per circa 1 ora. Quindi capovolgete lo stampo ed ecco il vostro capolavoro!! Tagliatelo in tante strisce o quadretti a vostro piacimento e offrite!!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per la conservazione di questo dolce, potrete avvolgere i quadrati ottenuti in un foglio di carta d'alluminio e riporre il tutto all'interno di un contenitore di vetro.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il croccante al pistacchio

Oggi vi andrò a spiegare come preparare il croccante al pistacchio. Il croccante al pistacchio non è altro che una variante del torrone alle mandorle. Ha un livello calorico abbastanza elevato. Nonostante tutto una fettina non fa mai male a nessuno....
Dolci

Come riciclare il torrone

Trascorse le feste natalizie, il torrone avanza sicuramente in tutte le case. Il torrone è l'ingrediente ideale per semifreddi e cioccolatini. Potrete riutilizzare il torrone per ricreare innumerevoli golose ricette. In questa guida vedremo come riciclare...
Dolci

Come preparare il semifreddo al torrone

Il semifreddo al torrone è un dolce molto gustoso. Potete mangiato in qualsiasi periodo dell'anno, non solo in quelli più caldi. Inoltre, è un alimento che piace a tutta la famiglia, agli adulti come ai più piccoli. Preparare la ricetta di questo...
Dolci

Come fare il gelato al torrone

Il gelato al torrone è un dolce che possiede il sapore del tradizionale torrone, arricchito con una deliziosa base di gelato. A differenza di molte ricette sul gelato che utilizzano il latte ed i tuorli d'uovo, questa ricetta è simile alla preparazione...
Dolci

Ricetta: semifreddo al torrone morbido

Il torrone è uno dei dolci natalizi per eccellenza, ma può capitare che nel periodo post-natale ve ne sia in abbondanza dentro alla dispensa di casa proprio perché è avanzato dopo le feste. Il torrone comunque può essere reperito tutto l'anno e può...
Dolci

Come preparare il torrone ricoperto di cioccolato fondente

Il torrone è sicuramente uno dei dolci tipici di Natale, quest'ultimo dolce ha inoltre un sacco di varianti regionali. Secondo la storia infatti, pare che il torrone sia stato creato per le nozze di Francesco Sforza con Bianca Maria Visconti, in omaggio...
Dolci

Come preparare il torrone con il Bimby

Poche ore al Natale, la corsa all'ultimo regalo e le lunghe file nei supermercati presi d'assalto come se mancasse un giorno alla fine del mondo, ma tutto nella norma è il giorno della vigilia! Anche se le vostre case saranno ormai piene di dolci, dolcetti,...
Dolci

Ricette: torta di torrone

Se amate cimentarvi nella preparazione di ricette di torte e in particolare di torte un po' speciali che richiedono l'uso di ingredienti inusuali, allora provate a preparare la torta che trovate in questa guida, ovvero la torta di torrone. Come potete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.