Come preparare l'arista al forno

di Valeria Sorriento difficoltà: facile

Come preparare l'arista al fornoLeggi Se desiderate preparare un secondo piatto a base di carne che sia saporito e facile da realizzare, allora la ricetta dell'arista al forno è proprio quello che fa per voi; si tratta di una specialità tipica della cucina italiana, realizzata in particolare nel toscano. La sua ricetta è antica ed è parte integrante della tradizione gastronomica del nostro Paese. L'arista al forno costituisce una specialità abbastanza semplice da realizzare; solo la sua preparazione è un tantino lunga, poiché la cottura richiede circa un'ora di forno. Potete preparare l'arista servendola come secondo piatto gustoso e sostanzioso durante un pranzo domenicale, oppure il piatto è perfetto da servire a cena, con un bel contorno di patate al forno che potete cuocere assieme all'arista, nella teglia. Gli ingredienti per la preparazione della ricetta sono facili da reperire, e la realizzazione dell'arista al forno non è molto dispendiosa; vediamo insieme come fare per prepararla.

Assicurati di avere a portata di mano: 1 kg di arista di maiale. 1 rametto di rosmarino. 2/3 cucchiai di olio d'oliva. 1 spicchio d'aglio. Sale e pepe q.b. Spago o retina. Una teglia da forno.

1 Come preparare l'arista al fornoLeggi Il primo passo per la realizzazione dell'arista al forno è quello di legare il pezzo di carne con dello spago oppure con una retina: sarà necessario per mantenere bene la forma della carne durante la cottura; applicate lo spago in modo che non stringa troppo la carne, ma fate in modo che non sia neanche legata in maniera troppo morbida. Quando legherete il pezzo di arista con lo spago, ricordate di legare alla carne anche il rametto di rosmarino, così che gli aghi non si perdano.

2 Come preparare l'arista al fornoLeggi Ecco il secondo passo: mettiamo a scaldare a fiamma dolce in una teglia due cucchiai di olio d'oliva; scaldato l'olio, aggiungiamoci l'aglio dopo averlo sbucciato e leggermente schiacciato, e uniamo il resto del rosmarino; lasciate appassire il tutto per circa 4 o 5 minuti, dopodiché spegnete la fiamma e estraete l'aglio e il rosmarino. Adesso adagiate l'arista nella teglia e fatela rosolare a fiamma vivace per una ventina di minuti: è importante che facciate rosolare l'arista in maniera uniforme su ogni lato, per poter realizzare una cottura ottimale del pezzo di carne.

Continua la lettura

3 Come preparare l'arista al fornoLeggi Una volta rosolata l'arista, possiamo procedere con la cottura: saliamo e pepiamo la carne secondo nostro gradimento ed inforniamo la teglia a 160° per circa venti minuti; trascorsi i venti minuti alziamo il calore del forno a 180° e lasciamo cuocere il tutto per altri 40 minuti.  Ricordiamo di girare la carne di tanto in tanto, per poter realizzare una cottura uniforme.  Approfondimento Come preparare l'arista con le patate (clicca qui) Una volta che la cottura sarà ultimata, spegniamo il forno e lasciamo raffreddare la carne per una ventina di minuti; quando l'arista sarà raffreddata a sufficienza, eliminiamo lo spago che la avvolge, aiutandoci con un paio di forbici, ed affettiamo la carne creando delle fettine di arista abbastanza sottili.  Adagiamo le fettine su di un piatto da portata, ricopriamole di sugo della carne preso dalla teglia, serviamo, e buon appetito!. 

Non dimenticare mai: La cottura dell'arista al forno è delicata, ricordate sempre di non " dimenticare" la carne a cuocere abbandonandola al proprio destino, ma di controllare di tanto in tanto lo stato della cottura; se preferite che la carne sia rosata e umida, teniamola in forno per 50 minuti circa; se invece vogliamo che la carne sia ben cotta , lasciamola cuocere per 1 ora e 20 minuti al massimo, non di più : il risultato sarebbe altrimenti una consistenza stopposa. E' importante capire se la carne che stiamo acquistando sia fresca e sana e non andata a male; al momento dell'acquisto controlliamo il colore del pezzo di carne: non deve essere mai scuro e tendente al marroncino, ne troppo chiaro con patine biancastre, ma sempre di un colore vivido e lucente tra il roseo e il rosso. Facciamo attenzione anche all'odore: questo non deve essere mai particolarmente acre o acidulo. Se non abbiamo tempo di preparare il trito di spezie perchè andiamo di fretta, possiamo sciogliere nell'olio un dado per soffritto.

Ricetta: arista di maiale all'uva Dieci ricette con la carne di maiale Come cucinare l'arista di maiale Ricetta: maiale con salsa di nocciole

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili