Come preparare l'arista all'arancia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L’arista all’arancia è un piatto dalla veloce e semplice preparazione che però si presenta come un secondo bello da presentare, raffinato e dal gusto particolare ed invitante. Il costo è veramente contenuto, quindi, una ricetta sicuramente da provare e da utilizzare per stupire i nostri ospiti per una cena o un pranzo in compagnia. I passaggi da seguire sono semplici e, pertanto, può cimentarsi a preparalo anche chi ha molta dimestichezza in cucina o non vuole perdere troppo tempo dietro ai fornelli. Ecco come preparare l'arista all'arancia.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 500 gr di arista di maiale
  • 30-40 gr di burro
  • 2 arance
  • 5 foglie di alloro
  • qualche rametto di rosmarino
  • pepe e sale q.b
  • 5-7 grammi di zucchero
  • olio d'oliva e aceto balsamico q.b.
  • carta alluminio
36

Il primo passaggio consiste nel preparare la salsa a base di succo d’arancia in cui metterete a marinare la vostra arista. Lavate, quindi, accuratamente le arance e dopo averle tagliate a metà spremerle in modo da ricavarne il succo che metterete in un contenitore in vetro sufficientemente largo da accogliere il pezzo di carne. Aggiungete al succo del rosmarino e dell’alloro e se volete anche uno o due spicchi d’aglio. A questo punto adagiate nella salsa l’arista e lasciatelo marinare per almeno 2-3 ore. Affinché la marinatura sia perfetta dovrete girare di tanto in tanto il pezzo di carne. Fin qui come vedete il processo è veramente semplice. Dopo il tempo di marinatura può essere dato inizio al processo di cottura. In una padella sufficientemente capiente sciogliete il burro e mettete la carne marinata a rosolare. Anche in questo caso rigiratela di tanto in tanto in modo che cuocia in ogni parte.

46

Il tempo di cottura in padella termina quando la carne si presenterà ben rosolata. A questo punto ponete il pezzo di carne in una teglia da forno e conditela con olio, sale e pepe ed aggiungete anche qualche cucchiaio del succo utilizzato per la marinatura. Ponete l’arista in forno e fatela cuocere per circa 45 minuti. La temperatura consigliata è di 200 gradi. Nel frattempo preparate la salsa con la quale servirete il vostro arista. Filtrate il succo d’arancia della marinatura ed insaporitelo con alcuni cucchiai d’aceto balsamico, un pizzico di sale ed un po’ di pepe fresco macinato e lo zucchero.

Continua la lettura
56

Per ottenere una salsa gustosa e delicata ponete è necessario far addensare il succo insaporito ponendolo sul fuoco a fiamma viva per 3-4 minuti. Qualora desideriate una salsa dalla consistenza più cremosa aggiungete un cucchiaio di farina. Vi consigliamo di porre la salsa, una volta pronta in un’apposita salsiera.
Cospargete l’arrosto con qualche altro cucchiaio di succo della marinatura e continuate la cottura per qualche minuto. Al termine della cottura prima di servire l’arista è necessario farla raffreddare. Una volta tolta dal forno, quindi, avvolgetela in un foglio di carta alluminio.
Una volta che l'arista si sarà raffreddata potrete tagliarla a fette sottili. Usate un coltello da cucina elettrico in modo che il taglio sia fatto alla perfezione. Per un migliore effetto è necessario che le fette siano tutte della stessa altezza. Disponete le fette su un elegante piatto di portata e ad un angolo di esso ponete la vostra salsiera. I vostri commensali potranno così servirsi da solo il condimento nella quantità che desiderano. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordatevi di bagnare spesso l'arista con il sugo di cottura, altrimenti rischia di asciugarsi e diventare dura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Dieci ricette con la carne di maiale

Arista alla birra, arista piccante, arrosto all'arancia, arrosto alla salsa di caffè, bistecca ai capperi, braciola al vino, lonza all'aglio, pancetta farcita, braciole ...
Carne

Come fare l'arista in crosta di pane

Cucinare è una delle tante passioni di noi italiani, e sappiamo farlo talmente bene che la nostra cucina è rinomata in tutto il mondo. Esistono ...
Carne

Come preparare l'arista al forno

L'arista è precisamente il taglio di maiale che comprende parte della schiena e del lombo. Nella tradizione culinaria toscana, il pezzo di carne viene ...
Carne

Come cucinare l'arista di maiale

L'arista di maiale è uno dei migliori tagli del suino, magra, tenera è la base di tanti piatti tipici regionali. La carne di maiale ...
Carne

Come preparare l'arista alle mele

L’arista di maiale alle mele è un gustoso secondo piatto da servire in tavola ben caldo. È ottimo da gustare durante il periodo più ...
Carne

Arista di maiale con latte al curry

Per preparare un buon secondo a base di carne abbiamo a disposizione una vasta scelta. Sono tanti i tagli che potremmo selezionare e diversi i ...
Carne

Arrosto di maiale con albicocche secche

L'arrosto di maiale con albicocche secche è un abbinamento molto gettonato. Infatti questo tipo di carne si accosta facilmente ai sapori fruttati e con ...
Carne

Arista di maiale con mele e bacon

Con l'avvicinarsi delle festività natalizie molti cominciano a pensare a piatti interessanti ed originali per impressionare gli invitati e così trionfare nelle riunioni in ...
Carne

Ricetta: arista di maiale all'uva

Il maiale è un piatto che si presta bene a varie preparazioni e grazie al suo sapore piuttosto versatile, riesce a esser combinato alla perfezione ...
Carne

Ricetta: arista di maiale con porcini, brandy e zafferano

Se avete l'intenzione di cuocere della carne di maiale e renderla appetitosa andando però ad eliminare il suo classico retrogusto dolciastro potete andare a ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.