Come preparare l'arrosto alla panna

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare l'arrosto alla panna
16

Introduzione

In questa guida verranno dati utili consigli su come preparare l'arrosto alla panna. Si tratta di un secondo piatto leggero, particolarmente apprezzato e facilmente realizzabile. Cominciamo con il posizionare la carne su di un tagliere in legno, in questo modo avremmo il giusto appoggio per lavorare senza problemi. Prendiamo le fette di pancetta e avvolgiamo tutta la carne. Per quanto riguarda la pancetta, dovremmo utilizzare quella dolce, possibilmente tagliata a fettine leggere. Questo ingrediente è fondamentale per conferire un gusto decisamente più deciso, ma se non gradito possiamo anche ometterlo. Se vi interessa sapere come preparare tutto questo prendete carta e penna e segnatevi tutto quello che vi serve.

26

Occorrente

  • Arrosto di manzo
  • Panna
  • Vino bianco
  • Cipolle
  • Rosmarino
  • Salvia
  • Sale
  • Pepe
36

Procediamo alla legatura classica

Procediamo alla legatura classica della carne. Per fare ciò, potremmo utilizzare due tecniche differenti. La prima consiste nell'impiegare il classico filo di spago per alimenti oppure, in alternativa, l'apposita reticella che possiamo richiedere al macellaio al momento dell'acquisto della carne. Quando la legatura sarà terminata, infiliamo all'interno della rete un rametto di rosmarino e uno di salvia, per conferire un ottimo profumo invitante. Successivamente, munitevi di un tegame che sia abbastanza capiente per contenere l'arrosto. Mettiamo al suo interno un filo di olio d'oliva e facciamolo riscaldare. Nel frattempo, peliamo una cipolla da mettere in seguito a cuocere. Quando la cipolla sarà diventata morbida, introduciamo nel tegame tutto il preparato e facciamolo rosolare su tutti i lati per qualche minuto.

46

Trasformare il piatto

Normalmente l'arrosto si ottiene diversamente ma, attraverso la ricetta che potrete seguire con attenzione di seguito, basteranno alcune modifiche per trasformare il piatto e renderlo ancora più gustoso. Adatto per pranzi e cene con amici e parenti, è fortemente consigliato anche per occasioni ed eventi da ricordare.

Continua la lettura
56

La cottura e l'impiattamento

Quando tutte le parti avranno assunto la colorazione rosata, procediamo aggiungendo un bicchiere di vino bianco secco. Alziamo leggermente la fiamma e facciamo evaporare. Quando il vino sarà completamente evaporato, versiamo il brodo di carne, abbassiamo la fiamma, copriamo il tegame e proseguiamo la cottura. A questo punto togliamo l'arrosto e mettiamolo da parte in un piatto da portata, nel frattempo facciamo addensare il fondo di cottura aggiungiamo la panna da cucina. Quando questo sarà rappreso, versiamolo direttamente sull'arrosto. Tagliamo a fette e serviamo in tavola.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cottura per circa 60 minuti
  • Facile preparazione

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: arrosto di vitello al latte

La ricetta di oggi riporta la nostra memoria alle domeniche mattina di una volta. Quando, in cucina, si trovavano la mamma o la nonna alle prese con la legatura dell'arrosto. Infatti, parleremo proprio di un secondo piatto tradizionale, senza tempo e...
Carne

Arrosto di pollo con senape e miele

Preparare pietanze diverse e non usuali, può essere una buona idea. Tuttavia, proporre ai nostri commensali, qualcosa di diverso dalle solite ricette tradizionali, sicuramente li renderà entusiasti. La cucina non ha limiti e, lo sappiamo. Possiamo ad...
Consigli di Cucina

5 errori da non fare con l'arrosto

Uno dei secondi piatti tipici soprattutto della cucina del nord è l'arrosto. Le ricette variano in base alla regione ma l'importante è scegliere la carne giusta. Il vostro macellaio di fiducia sa sicuramente cosa consigliarvi per cui non esitate a fare...
Carne

Come preparare l'arrosto all'uva

In questo tutorial vedremo la ricetta per preparare l'arrosto di vitello all’uva, un piatto dal gusto molto particolare ed inebriante. La ricetta è abbastanza complicata e richiede un'ora e mezza di tempo. Una porzione, pari a 200g, apporta circa 360...
Carne

Ricetta: arrosto con piselli e pancetta

Vi sarà sicuramente capitato quando dovete preparare l'arrosto di non sapere come prepararlo e vi ritrovate a farlo sempre nello stesso modo. A me è venuta un'idea un po' particolare, ma vi assicuro che l'arrosto cucinato in questo modo è ottimo e...
Carne

Ricetta: arrosto al rum

La cucina italiana è tra le più apprezzate al mondo, per la genuinità degli ingredienti e per il loro giusto abbinamento. In questa guida viene proposta una ricetta inusuale per molti di noi "l''arrosto al rum". Senza dubbio sarà un secondo piatto...
Carne

Come arrotolare l'arrosto

L'arrosto è un piatto di carne molto amato per la sua grande versatilità e per i suoi sapori intensi: può essere farcito in tanti modi diversi e la stessa carne utilizzata può essere di vari animali a seconda delle preferenze personali. Un piatto...
Carne

10 errori che si commettono quando si prepara l'arrosto

Spesso tutti voi commettete degli errori quando cucinate. In particolare quando preparate l'arrosto. Infatti, senza esserne consapevoli magari sbagliate tipo di cottura o strumenti per la preparazione ottimale. Ecco quindi una lista semplice e veloce...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.