Come preparare l'arrosto di maiale farcito alle pere

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'arrosto della domenica solitamente è quello che si prepara con calma dedicando a questo piatto tutto il tempo che serve per ottenere un perfetto risultato. A differenza dei piatti veloci che vengono preparati durante la settimana, quando si ha poco tempo da dedicare ai fornelli, l'arrosto è una di quelle portate tradizionali che vengono servite per riunire tutta la famiglia. In questa golosissima guida vi insegno come preparare l'arrosto di maiale farcito alle pere. Per questo piatto è consigliabile scegliere un pezzo di carne abbastanza magro da lardellare eventualmente, per ottenere una polpa non troppo asciutta. L'abbinamento della carne con la frutta risulta molto particolare e stuzzicante e quindi potete preparare questo piatto anche se avete ospiti, con la sicurezza di fare sempre un figurone.  

26

Occorrente

  • 800 gr. di arrosto di maiale, 3 pere, 3 cucchiai di olio di oliva, 2 cucchiai di burro, erba cipollina, 1 bicchiere scarso di vino bianco, sale e pepe, cannella, rosmarino
36

Preparazione

Aprite il pezzo di arrosto come se fosse un libro ed appiattitelo leggermente con l'ausilio di un batticarne, per conferirgli maggiore morbidezza. Cospargetelo leggermente con sale e pepe e lasciatelo riposare. Prendete le pere, sbucciatele e tagliatele a dadini di media grandezza. Spolveratele con un pizzico di cannella in polvere ed adagiatele all'interno dell'arrosto. Arrotolate la carne facendo molta attenzione che le pere non fuoriescano. Cucite l'arrosto con dello spago da cucina stringendo bene la chiusura, e cospargete il tutto con degli aghi di rosmarino fresco oppure secco in polvere, in alternativa.

46

Cottura

Passate adesso alla cottura dell'arrosto. Predisponete una pirofila di una misura adeguata e preparate il fondo cospargendo un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva e qualche fiocchetto di burro. Adagiate l'arrosto nella pirofila avendo cura che non si apra la cucitura, e cuocetelo a circa 180° per una cinquantina di minuti. Trascorso questo tempo tirate fuori la pirofila dal forno e distaccate con molta delicatezza l'arrosto dal fondo, aiutandovi con una piccola spatola per evitare che la carne scurisca troppo nella parte inferiore. Bagnate la carne con il vino bianco e lasciatela cuocere ancora per una decina di minuti.

Continua la lettura
56

Presentazione

Quando l'arrosto ha assunto un bel colore dorato toglietelo dal forno e lasciatelo riposare un paio di minuti, e quindi tagliatelo a fette abbastanza spesse. Per dare al piatto un tocco molto particolare che appaghi anche gli occhi oltre che il palato, decoratelo con dadini di pera cotti precedentemente in olio e burro e qualche filo di erba cipollina.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete diminuire i tempi di cottura, cuocete l'arrosto nella pentola a pressione

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare l'arrosto di maiale alle mele

La cucina rappresenta una delle grandi passioni degli italiani. Non per questo siamo molto rinomati in tutto il mondo per la vasta tradizione culinaria che ci contraddistingue. Il momento in cui si decide di organizzare in casa propria una mangiata con...
Carne

Come fare l'arrosto di maiale agli agrumi

L'arrosto è uno di quei piatti che non può mai mancare sulla tavola durante una festa o un evento speciale in cui si ricevono ospiti importanti o la famiglia. Esistono moltissime ricette per cucinare l'arrosto di maiale e, in questa guida, vorrei proporvi...
Carne

Come preparare l'arrosto di maiale ai mirtilli

La carne di maiale è gustosa e si presta bene a molte ricette per la realizzazione di secondi piatti. Per una cena o un pranzo speciale, l'arrosto è sempre un piatto molto gradito, tanto dagli adulti quanto dai bambini. Esistono molti modi per poter...
Carne

Come cucinare l'arrosto di maiale al vino speziato

Per un pranzo o una cena da grande occasione è buona abitudine cucinare qualcosa di unico. Pensiamo, per esempio, ai cenoni delle feste o alle domeniche in famiglia. Un buon piatto succulento e particolare rende la circostanza più speciale. Magari un...
Antipasti

Ricetta: arrosto di maiale freddo alla menta

In questa ricetta vi spiegherò come realizzare un secondo piatto apparentemente difficile da preparare. Dovete sapere che in realtà è davvero semplice da preparare. Ci vorranno solo una manciata di minuti e un po' di pazienza e amore per la cucina....
Carne

Come fare l'arrosto di maiale in porchetta

Durante la settimana abbiamo un giorno che tradizionalmente si distingue dagli altri anche a tavola. È la domenica, il cui pranzo è per consuetudine più ricco del solito. Esistono molti piatti cosiddetti "domenicali" e alcuni sono comuni a tutte le...
Carne

Come preparare l'arrosto di maiale con arance e mele

Oggi vedremo come cucinare un buonissimo e sfiziosissimo secondo, il quale verrà utilizzato per deliziare il palato dei propri figli oppure dei vari ospiti. Questo è un piatto ricco, il quale permetterà a voi e ai vostri invitati di avere la pancia...
Carne

Arrosto di maiale alle mele e birra

Se vogliamo preparare un piatto raffinato ed originale, ecco la ricetta che fa per noi. Parliamo di un piatto molto succulento e sostanzioso: l'arrosto di maiale alle mele e birra. L'accostamento potrà sembrare bizzarro, ma il sapore e l'insieme di questi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.