Come preparare la besciamella di pesce

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare la besciamella di pesce
16

Introduzione

Per i piatti di pesce esiste una besciamella da preparare seguendo quella classica, ma studiata appositamente per sostituire il latte. In genere, non è molto semplice trovare questa particolare besciamella nei supermercati come invece accade con quella che normalmente usiamo. Per questo motivo, potrete provare a farla voi stessi ottenendo sicuramente un ottimo risultato. Continuate a leggere questo interessante articolo per avere delle utili indicazioni su come preparare la besciamella di pesce.

26

Occorrente

  • lische di pesce
  • cipolla bianca
  • sedano
  • carota
  • pepe nero
  • prezzemolo
  • burro 50 gr
  • farina 50 gr
  • sale qb
  • pepe qb
36

Preparate il brodo di pesce

Per poter preparare la besciamella di pesce bisogna innanzitutto cucinare del buon brodo di pesce. Per cominciare riempite una pentola capiente di acqua fredda e metteteci dentro le lische di pesce, la cipolla pulita, il sedano, la carota tritata, il prezzemolo e il pepe. Mettete la pentola sul fornello a fuoco basso e portatela lentamente a bollore. Lasciate cuocere il brodo di pesce per almeno mezz'ora circa. A metà cottura salate leggermente e poi, con una schiumarola rimuovete le impurità che si noteranno sulla superficie, dopodiché filtrate il brodo con un colino conico.

46

Fate sciogliere il burro in un pentolino

Come è stato già accennato nel passo precedente, per la besciamella non verrà utilizzato il latte che, verrà sostituito con mezzo litro di brodo di pesce piuttosto denso. Quello che avete appena preparato. A questo punto prendete il brodo e, se è freddo, scaldatelo in un pentolino. Tenete la fiamma bassa perché dovrete tenerlo a temperatura costante durante tutta la preparazione. Nel frattempo in un pentolino fate sciogliere il burro, quando diventerà completamente liquido abbassate la fiamma e aggiungete piano piano la farina setacciata. Per evitare che possano formarsi i fastidiosi grumi, mescolate energicamente e senza mai fermarvi con una frusta da cucina.

Continua la lettura
56

Lasciate insaporire la farina con il burro e il brodo di pesce.

Dopo aver lasciato insaporire la farina con il burro iniziate a versare accuratamente il brodo di pesce. Sempre mantenendo la fiamma bassa, versate il brodo di pesce esattamente poco per volta. Mescolate sempre energicamente, prestando molta attenzione ad incorporare il brodo di pesce nella farina e burro e, che la besciamella non si attacchi sul fondo. Quando avrete versato tutto il brodo di pesce aggiungete il sale ed il pepe, senza però esagerare poiché il brodo risulta essere già molto saporito. A questo punto, lasciate cuocere a fuoco lento, mescolando costantemente. Lasciate addensare il tutto per almeno dieci minuti, finché non avrete raggiunto la consistenza desiderata.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il brodo di pesce si conserva benissimo per due giorni, possiamo quindi usare quello di qualche giorno prima
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come fare la besciamella senza latte

Molte pietanze sfiziose e golose, vengono spesso preparate attraverso l'utilizzo della besciamella. La besciamella è una crema a base di latte, burro e farina che viene preparata per guarnire parecchi primi piatti come lasagne, cannelloni o risotti al...
Antipasti

5 modi per riutilizzare la besciamella avanzata

La besciamella è una delle cinque cosiddette "salse madri", insieme alla vellutata e alla maionese. È una delle salse alla base della nostra cucina e permette di realizzare piatti unici, gustosi e golosi. Come tutte le salse, è un ottimo accompagnamento...
Consigli di Cucina

Consigli per la preparazione della besciamella senza burro

La Besciamella è una delle salse più importanti della gastronomia nazionale e internazionale. Appartiene alla categorie delle cosiddette salse madri di cui nascono altre. Infatti, con la besciamella si può fare la salsa Mornay, la Nantua e la salsa...
Antipasti

Ricetta: cipollotti con besciamella alla senape

I cipollotti non possono intendersi come delle specie particolari di cipolle. Si tratta invece di vere e proprie cipolle non completamente mature. I cipollotti sono infatti privi di bulbi, con leggeri rigonfiamenti alla loro base. Posseggono molteplici...
Primi Piatti

Ricetta: crespelle al pomodoro e besciamella

Noi donne, si sa, siamo sempre di fretta. Sembriamo delle trottole impazzite tra il lavoro e la famiglia. Il più delle volte siamo alla ricerca di ricette facili e veloci ma allo stesso tempo gustose. Le crespelle al pomodoro e besciamella fanno al caso...
Consigli di Cucina

Come fare la besciamella allo zafferano

La besciamella è una salsa a base di burro, farina e latte. Viene comunemente utilizzata come condimento per i primi piatti. È perfetta anche per donare un tocco in più alle verdure gratinate al forno. È una preparazione tipica italiana, dalle origini...
Consigli di Cucina

Come fare la besciamella aromatizzata

Alcune salse e condimenti della cucina italiana sono veri classici senza tempo. Sono fondamentali per l'identità di molti piatti, che non possono prescindere dal loro apporto. Uno di questi casi è la besciamella, semplice ma invitante miscela di farina,...
Antipasti

Come preparare la besciamella vegan

La salsa besciamella è una preparazione molto semplice da cucinare e si presta ottimamente per essere usata su verdure bollite, pasta al forno e su qualsiasi piatto a cui si voglia dare un po' di carattere in più, assieme a gusto e cremosità. La ricetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.