Come preparare la birra alla menta

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare la birra alla menta
16

Introduzione

All'interno di questa breve ma interessante guida, andremo a parlare di alimentazione, concentrando sulla preparazione di una variante di una bevanda assolutamente essenziale: la birra. Infatti, come avrete colto tramite la lettura del titolo di questa guida, ora andremo a spiegarvi tramite tre brevi passaggi, Come preparare la birra alla menta. Scopriamolo insieme.
Un aspetto importante è il fatto che la garanzia di una perfetta riuscita dell'esperimento non è assicurata, in quanto questa preparazione è questione di dimestichezza e di abitudine. Affinerete con qualche prova i piccoli errori commessi.
Fra le tante bevande alcoliche disponibili sul mercato, la birra è sicuramente una delle più apprezzate in tutto il mondo. Essa vanta origini molto antiche ma anche e soprattutto il pregio di avere un tasso alcolico che se pur variabile resta generalmente contenuto senza eccessivi effetti collaterali di altre bevande. Inoltre il suo gusto rinfrescante è ottimo per accompagnare i pasti, motivo per cui accompagna solitamente pietanze come per esempio la pizza. Tuttavia, non molti sono a conoscenza del fatto che oltre alla preparazione tradizionale è possibile gustare anche varianti della sua ricetta, che prevedono l'utilizzo di aromi particolari.

26

Occorrente

  • Un kit luppolato per birra
  • Alcune foglie di menta triturate
  • Acqua
36

Il kit luppolato

Come abbiamo introdotto nel passo che avete appena letto, ora andiamo a cominciare il percorso che ci porterà alla completa preparazione della birra alla menta.
Il primo passaggio è munirsi di un kit luppolato specifico per la birra, che contiene i malti amaricati pronti per esser utilizzati, all'interno del quale dovremo andare ad aggiungere dell'acqua, in modo tale che possa fermentare il mosto.
All'inizio della fermentazione si inseriscono le foglie di menta e poi si chiude la latta, in questo modo la menta si macererà dando alla vostra birra l'aroma. È bene comunque assaggiare il mosto per farsi un'idea del sapore che ne uscirà. In alternativa potete anche preparare personalmente il mosto (qualora ne siate capaci o conosciate qualche segreto per prepararvi una buona birra) utilizzando i procedimenti che utilizzate abitualmente per preparare il vostro mosto, basterà che mettiate le foglie di menta a macerare nel mosto nel vostro contenitore di fermentazione qualora ne siate in possesso, all'inizio della fermentazione e seguiate i passi successivi qui indicati.
Se, contrariamente, aveste a disposizione una diversa tipologia di kit, dovrete preparare personalmente il mosto attraverso le istruzioni inserite nel libretto per poi andare ad aggiungere, al momento della fermentazione, la menta.

46

La preparazione e l'imbottigliamento

Nel momento in cui il sapore del mosto non dovesse risultare soddisfacente rispetto alle vostre abitudini, potrete agire aggiungendo qualche foglia di menta, stando però ben attenti a svolgere questa procedura in un ambiente che non sia luminoso, per non andare a rischiare di rovinare il mosto. Una volta che la birra sarà pronta, andrete a imbottigliarla in bottiglie preferibilmente di vetro, in quanto in una bottiglia di plastica c'è un maggior rischio che la birra perda sigillandola il suo sapore originale. Utilizzando la bottiglia di vetro, abbinate un tappo a corona in modo da conservarla più a lungo (si può anche utilizzare una bottiglia con il tappo a vite ma se avete l'apposito strumento per tappare le bottiglie è sempre il metodo migliore per conservare la birra).

Continua la lettura
56

La conservazione e il consumo

Una volta che avrete terminato la preparazione, andate a conservare le bottiglie di birra dentro il frigorifero, andandole a consumare entro poche settimane dall'apertura (preferibilmente), poiché in birra artigianale non contiene alcun tipo di conservanti, cosa che invece presentano quelle industriali che per questo hanno durata superiore. Si può anche tenere a temperatura ambiente, sarà sufficiente conservarla in frigo quando verrà aperta.
Concludo questa guida consigliandovi la lettura di quest'approfondimento: http://www.birraebirrerie.it/Articolo/I/rif000004/1944/BIRRA-PIPERITAWitbier-alla-menta-di-Opperbacco.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate bottiglie di vetro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

5 spezie da aggiungere alla birra

La birra è una bevanda alcolica tra le più antiche e diffuse al mondo. Questa si ottiene dalla fermentazione del mosto a base di malto d’orzo. Lo stesso è poi aromatizzato e reso gradevolmente amaro con l’aggiunta del luppolo.È un’usanza diffusa...
Vino e Alcolici

5 regole per fare un buon vino

Il vino è una bevanda molto gradita in tutto il mondo. Si ottiene dalla fermentazione lunga o breve del mosto che si ricava dalla spremitura degli acini di uva. Molti vorrebbero conoscere il segreto per ottenere un buon vino fatto in casa. Qui di seguito...
Vino e Alcolici

Come produrre il vino in casa

Avete un piccolo vigneto nel vostro giardino e vorreste realizzare del vino in maniera autonoma? In questo manuale vi spiegheremo come produrre il vino in casa. Conoscerete tutto i segreti della lavorazione dell'uva subito dopo il raccolto in maniera...
Vino e Alcolici

Come aromatizzare la birra fatta in casa

Se siamo degli amanti della birra, sicuramente ci piacerà assaporare birre sempre differenti, acquistandole in appositi negozi. In alternativa, potremo provare a produrre con le nostre mani tutta la birra che più ci piace anche se non siamo degli esperti...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alla crema di mosto

Se volete proporre in tavola un piatto decisamente originale caratterizzato da profumi tipicamente autunnali, ecco a voi il risotto alla crema di mosto. Si tratta di una vera e propria specialità da gustare con un vino dolce frizzante rosso come ad...
Vino e Alcolici

Come fare la birra di mele

Chi è appassionato di birra avrà sicuramente sentito parlare della birra di mele. Si tratta di una tipologia di birra piuttosto particolare, estremamente apprezzata per il profumo intenso e il gusto delicato. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato,...
Dolci

Come preparare i biscotti marmorizzati al mosto

I biscotti marmorizzati al mosto sono una specialità di origine marchigiana e rappresentano uno dei piccoli tesori della cucina casalinga. Il loro squisito aroma ed il loro gusto delicato e deciso allo stesso tempo rappresentano un momento delizioso....
Vino e Alcolici

Come fare la birra senza luppolo

La birra che viene prodotta senza luppolo, anche nota come "gruit ale" sta vivendo un momento di crescente popolarità anche se non bisogna dimenticare che la sua preparazione, a differenza della bevanda "standard" è riservata a birrai esperti in quanto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.