Come preparare la ciambella dei re Magi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare la ciambella dei re Magi
15

Introduzione

I dolci delle festività sono una delle ragioni che rendono speciali questi periodi dell'anno. Specialmente durante il Natale, l'Epifania e la Pasqua possiamo godere di specialità inimitabili. Ogni paese del mondo possiede il proprio patrimonio di ricette e delizie. L'Italia ne è ricca, ma non è l'unica nazione capace di regalare delle vere perle per il palato. In Spagna, per esempio, è tradizione preparare per l'Epifania il "Roscòn de Reyes". Noi possiamo chiamarla semplicemente "ciambella dei Re" o "ciambella dei Re Magi". Con questo dolce si vuole celebrare la giornata del 6 gennaio. Ma come preparare questa ciambella semplice, di gran sostanza? Lo vedremo nei prossimi passi.

25

Occorrente

  • Per l'impasto: 480 gr di farina tipo 00, 230 ml di latte intero, 100 gr di margarina, 35 gr di lievito di birra, 100 gr di zucchero semolato, 1 pizzico di sale, 2 uova, la scorza di 1 limone, 100 gr di uvetta passa, 100 gr di canditi misti, mezza stecca di cannella, 30 gr di scorza d'arancia candita
  • Per la decorazione: frutta candita a scelta, zucchero in granella, 1 tuorlo d'uovo, 2 cucchiai di latte
35

Il procedimento per preparare la ciambella dei Re Magi non è difficile. Richiederà soltanto un po' di tempo e di lavoro manuale. Cominciamo mettendo in ammollo l'uvetta in acqua tiepida. Scaldiamo appena una piccola dose di latte sul fornello, quanto basta per sciogliervi il lievito. Lasciamo riposare il lievito per qualche minuto; nel frattempo setacciamo la farina. Aggiungiamo del sale, poi sciogliamo a parte a bagnomaria la margarina. Laviamo un limone, asciughiamolo e grattugiamo la scorza. Facciamo altrettanto con la stecca di cannella secca. Ora è tutto pronto per cominciare a lavorare seriamente l'impasto.

45

Uniamo il latte con il lievito alla farina, insieme alle uova e alla margarina fusa. Iniziamo ad impastare mentre versiamo il resto del latte, lo zucchero, la scorza e la cannella. Continuiamo ad amalgamare ogni ingrediente della ciambella. Dopo alcuni minuti il composto comincerà a presentare delle piccole bollicine in superficie. È segno che la pasta è pronta per riposare. Riponiamola in una ciotola infarinata. Copriamo con un canovaccio asciutto e lasciamo lievitare per almeno mezz'ora. Nel frattempo tritiamo sottilmente la scorza candita di arancia. Strizziamo per bene l'uvetta e, dopo mezz'ora, incorporiamola all'impasto della ciambella.

Continua la lettura
55

Incorporiamo alla ciambella dei Re Magi anche la scorza d'arancia e il resto dei canditi. Ora che tutto è pronto, imburriamo e infariniamo uno stampo per ciambella. Versiamovi il composto, copriamo col canovaccio e facciamo lievitare per altri 45 minuti. Quando ci avvicineremo al termine della lievitazione preriscaldiamo il forno a 180°C. Intanto sbattiamo un tuorlo d'uovo con due cucchiai di latte. Spennelliamo l'intera ciambella dei Re Magi con questa miscela. Decoriamo la superficie con canditi e granella di zucchero, dunque inforniamo. Cuociamo il dolce per 45 minuti, assicurandoci che la superficie assuma un bel colore ambrato. Sforniamo la ciambella e lasciamo raffreddare del tutto prima di servire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare una ciambella al pistacchio

La ciambella è uno tra i dolci più diffusi nel nostro Paese. Ce ne sono di tantissimi tipi: quelle classiche con la glassa, solite ad essere vendute nei bar insieme ai cornetti, i donuts che al posto dello zucchero hanno spesso una copertura al cioccolato...
Dolci

Come preparare una ciambella al limoncello

La ciambella al Limoncello è un soffice e gustoso dessert da servire dopo i pasti o come spuntino. La preparazione di questa ricetta sarà facilissima, serviranno alcuni semplici ingredienti molto genuini e nutrienti. Inoltre la glassatura al imoncello...
Dolci

Come preparare la ciambella ripiena ai fichi

L'Autunno è una delle stagioni migliori per gustare una torta preparata con frutta di stagione. Cachi, castagne e fichi sono i protagonisti di questo periodo dell'anno e permettono di confezionare dei dolci deliziosi e sani. In questa guida golosa voglio...
Pizze e Focacce

Come preparare la ciambella di segale

Qualora vi foste stufati del solito pane acquistato, vi consiglio di provare una nuova ricetta. Una gustosa ciambella di segale. >Sicuramente richiederà un minimo d'impegno in più e di tempo, ma il risultato che otterrete alla fine, sarà davvero...
Dolci

Ciambella yogurt e cioccolato

Svegliarsi presto al mattino e fare una buona colazione è il modo ideale per cominciare la giornata col piede giusto. In Italia è consuetudine consumare una colazione prevalentemente dolce. Caffè e cornetto sono un vero classico, oramai. Due prelibatezze...
Dolci

Ciambella al cacao con cuore di ricotta

La ciambella al cacao con cuore di ricotta costituisce un dolce ideale per i più golosi. L'impasto al cacao si caratterizza per morbidezza e sofficità. Inoltre, esso comprende un gustoso ripieno cremoso alla ricotta. La ciambella è perfetta per una...
Dolci

Come fare la ciambella di zucca

Le torte fatte in casa sono i dolci più buoni da gustare a colazione o per la merenda. La ricetta di oggi vede protagonista una verdura tipica del periodo autunnale, cioè la zucca. Per preparare le lanterne di Halloween con la zucca bisogna svuotarla...
Dolci

Ciambella alla banana marmorizzata

La ciambella alla banana è uno dei classici dolci lievitati da colazione, generalmente si presenta marmorizzata, arricchita da golose striature di cioccolato fondente. La ciambella alla banana marmorizzata si può gustare in diversi momenti della giornata....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.