Come preparare la ciambella svuotafrigo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

A volte si sa, il frigo rimane mezzo vuoto e mezzo pieno, con tanti ingredienti che risultano troppo pochi per fare una ricetta con un singolo ingrediente. E allora in questi casi cosa si? Si mischia tutto insieme, chiaramente rispettando un minimo gli abbinamenti, e dando così vita alla "ciambella" o "ciambellone" svuotafrigo. Una ricetta salata semplicissima che vi aiuterà a smaltire velocemente tutti quegli ingredienti che altrimenti non sapete proprio come utilizzare. In questa guida vedremo passo passo come preparare questa semplice ricetta.

28

Occorrente

  • Per l'impasto: farina, olio di mais, uova, latte, sale, lievito per torte salate, sale, parmiggiano, pecorino
  • Salumi e formaggi a piacere
38

Controllate il frigo

Allora per questa semplicissima ciambella svuota frigo, non occorre che appunto, utilizzare quel che abbiamo nel frigo, chiaramente essendo una ricetta salata andremo principalmente a utilizzare salumi e formaggi. Dunque prendete quel che c'è nei vostri ripiani del frigorifero, lasciatelo stemperare un po' fuori, e poi tagliatelo a cubetti nel caso in cui si trattasse di formaggio, e a pezzi grossolani per i salumi e mettete tutto in una ciotola.

48

Fate l'impasto

Per fare l'impasto della nostra ciambella, occorre della farina, delle uova, del latte, olio di mais, una bustina di lievito per torte salate, del sale, parmigiano grattugiato e se preferite anche del pepe e del pecorino. Mettete tutto in una ciotola e mescolate o con le fruste elettriche o a mano, o chi ha il Bimby può benissimo utilizzare quello. Lavorate per qualche minuto sino a quando non sarà tutto amalgamato perfettamente.

Continua la lettura
58

Infornate e servite

Una volta fatto l'impasto e dopo aver ottenuto un composto liscio e omogeneo, prendete uno stampo da ciambellone, proprio quello con il buco al centro, imburrate e infarinate. Dopodiché aggiungete al vostro impasto gli ingredienti, mescolando delicatamente. Versate tutto nella teglia e infornate a 180 ° nel forno ventilato, per circa 25/30 minuti e fate sempre la prova con lo stecchino prima di spegnere il forno e lasciarla riposare. Una volta cotta, potete far riposare un po' e lasciar stemperare e poi servire.

68

Scegliete gli ingredienti

Non avendo tutti in frigo gli stessi ingredienti, non ho potuto scrivere esattamente dosi e quantità di ogni singolo ingrediente, ma comunque in rete ho trovato una ricetta ottima, dalla quale potete prendere spunto per le dosi appunto, e anche per gli ingredienti in sè. Chiaramente questa si chiama ciambella svuotafrigo, ma comunque si può sempre comperare tutto l'occorrente e prepararla volutamente come piatto.

78

Guarda il video

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: ciambella dolce di patate

Se decidete di preparare un dolce per i vostri bambini, l'ideale è la ciambella di patate da gustare sia come merenda che a colazione. È un dolce molto leggero simile ai krapfen tedeschi, si realizza in poco tempo ed ha un sapore gustoso e al tempo...
Dolci

Ricetta: ciambella al limone e semi di papavero

La ciambella è uno dei dolci più semplici e allo stesso tempo più gustosi che si possano preparare in casa. La preparazione di questo dolce consente di liberare la nostra fantasia, utilizzando gli ingredienti e le guarnizioni più disparate. Infatti,...
Dolci

Ricetta: ciambella alla nocciola e pistacchi

Per il tè del pomeriggio o per concludere in bellezza una cena con amici, è indispensabile un bel dessert. Tra le varie scelte a disposizione, vi è sicuramente la ciambella alla nocciola e pistacchi. Un dolce sostanzioso, ma allo stesso tempo semplice...
Primi Piatti

Ricetta: ciambella di pasta in crosta di melanzane

Le melanzane sono ortaggi che si prestano benissimo per qualsiasi tipo di preparazione sia calda che fredda. Vengono consumate, infatti, da sole come contorno grigliato o trifolato ma anche come condimento per la pasta. In questa guida vedremo, per l'appunto,...
Dolci

Ricetta: ciambella allo yogurt con gocce di cioccolato

Con i passaggi che seguono ci occuperemo di illustrarvi la preparazione di una ricetta davvero molto dolce, la ciambella allo yogurt con gocce di cioccolato. Si tratta di una vera e propria delizia da leccarsi i baffi! Questo dolce si presenta molto bene...
Pizze e Focacce

Come preparare la ciambella di segale

Qualora vi foste stufati del solito pane acquistato, vi consiglio di provare una nuova ricetta. Una gustosa ciambella di segale. >Sicuramente richiederà un minimo d'impegno in più e di tempo, ma il risultato che otterrete alla fine, sarà davvero...
Dolci

Come fare il ciambellone della nonna

Il ciambellone come si evince dal nome stesso, è un dolce di forma circolare con il foro centrale e per prepararlo occorrono pochi ingredienti, oltre che essere di facile realizzazione. Questo dolce è tra l'altro perfetto a colazione ed ottimo come...
Dolci

Come fare la ciambella di zucca

Le torte fatte in casa sono i dolci più buoni da gustare a colazione o per la merenda. La ricetta di oggi vede protagonista una verdura tipica del periodo autunnale, cioè la zucca. Per preparare le lanterne di Halloween con la zucca bisogna svuotarla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.