Come preparare la confettura di mele

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

La mela racchiude storie antiche come il mondo, nonché importanti proprietà benefiche. La mela rappresenta un frutto tanto semplice quanto indispensabile per la salute dell'uomo: sono dei frutti ricchi di acqua, proteine, contenenti pochissimi zuccheri e un quantitativo non indifferente di fibre, sali minerali e vitamine. In sostanza, costituiscono un piccolo elisir di giovinezza a portata di morso. Per poter gustare la dolcezza della mela e godere pienamente delle sue innumerevoli virtù, è possibile provarla anche in altre vesti golose. Entriamo nello specifico e vediamo come preparare la confettura di mele.

28

Occorrente

  • 1 kg. di mele
  • 700 gr. di zucchero
  • 2 limoni
  • Acqua q.b.
  • Barattoli di vetro sterilizzati
38

Il momento per preparare la confettura

Per preparare una confettura di mele davvero eccellente, il momento migliore è sicuramente quello a cavallo tra la fine di agosto e l'inizio di settembre. Ciò è dovuto al fatto che in questo lasso di tempo le mele raggiungono il giusto livello di maturazione. Il primo passo per realizzare la confettura in modo naturale è quello di lavare e sbucciare le mele, per poi rimuovere il torsolo e tagliare i frutti a spicchi.

48

La creazione della purea di mele

Nella fase successiva dovrete collocare le mele in una casseruola dai bordi alti, per poi aggiungere il succo di due limoni ed un bicchiere d'acqua. A seguire sistemate a casseruola sul fuoco, per poi lasciar cuocere a fiamma vivace per alcuni minuti avendo cura di mescolare le mele con una buona frequenza, avvalendosi dell'ausilio di un cucchiaio di legno. La prima fase di cottura sarà ultimata quando le mele si saranno ridotte ad una purea dalla consistenza omogenea. Per ottenere un risultato ottimale è necessario spegnere il fuoco. Fatto ciò, frullate la purea ottenuta con un frullatore ad immersione.

Continua la lettura
58

La seconda fase della cottura

Arrivati a questo punto ricollocate la casseruola sul fuoco. Questa volta, però, la fase di cottura prevede che venga mantenuta una fiamma molto bassa. Aggiungete lo zucchero, dopodiché mescolate il composto con più frequenza onde evitare che si attacchi sul fondo. Fatto ciò, procedete con la cottura della seconda fase fin quando il composto non risulterà addensato. Per riuscire a capire se la frutta ha raggiunto la giusta consistenza, versate una piccola quantità di purea su un piattino ed inclinatelo leggermente. Se la sostanza faticherà a scivolare, avrete ottenuto la consistenza perfetta. Tuttavia, in commercio è possibile acquistare dei preparati a base di pectina che favoriscono il processo di addensamento. Occorre infatti tenere presente che senza l’utilizzo della pectina il processo di addensamento potrebbe arrivare anche a 20 minuti circa.

68

La conservazione della confettura

Ora è il momento di porre il composto nei vasetti di vetro sterilizzati. Una volta che i barattoli saranno riempiti, è opportuno richiuderli con il coperchio ermetico per poi capovolgerli su un tavolo di legno. Ricordatevi di evitare superfici fredde come il marmo o il metallo. È fondamentale mantenere i barattoli in questa posizione fin quando non si sarà creato il sottovuoto. A questo punto la confettura è finalmente pronta. Per gustarla nel migliore dei modi lasciatela riposare per qualche giorno. La confettura di mele sarà buonissima sia sul pane caldo, sia come golosa e sana farcitura per delle crostate davvero speciali. Abbiamo terminato la nostra guida su come preparare la confettura di mele. Per ulteriori informazioni consultate il link: http://www.buonissimo.org/lericette/4031_Marmellata_di_mele.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ottenere un gusto ancor più speziato e saporito, aggiungete una leggera spolverata di cannella in polvere alla confettura.
  • Nel caso in cui non foste particolarmente pratici in cucina, lasciatevi aiutare da una persona con più esperienza di voi in modo da non compromettere sia la preparazione della confettura di mele che le ricette derivate.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: confettura di mele cotogne

La confettura di mele cotogne è una ricetta che ci riporta indietro a quando le nostre nonne ci preparavano dolci e crostate. Si tratta di una marmellata a base di un frutto molto particolare, dal sapore leggermente acido. Possiamo usare questa confettura...
Dolci

Come fare la confettura di melagrane

Il melograno è una tipica pianta asiatica. I suoi frutti sono bacche dalla forma rotonda, dalla buccia spessa e resistente. I semi interni sono commestibili, succosi e ricchi di sostanze nutritive. Le melagrane vengono largamente impiegate nel campo...
Dolci

Ricetta: confettura di cachi

Se hai voglia di una marmellata originale e fragrante dai caldi colori autunnali, dai un'occhiata a questa ricetta!La confettura di cachi è particolare e coloratissima (e anche molto difficile da trovare in commercio!) e puoi usarla sia per i dolci,...
Dolci

Ricetta: confettura di ribes

Il ribes è, rispetto agli altri frutti è poco conosciuto ma, ciò non significa che sia meno buono. Tuttavia, oltre a poterlo gustare allo stato naturale, così come si presenta, è possibile impiegarlo in cucina in deliziosi dolci, come per esempio...
Dolci

Ricetta: confettura di fichi senza zucchero

Tra le tante ricette autunnali, oggi in questa breve guida voglio proporvi una golosa confettura di fichi senza zucchero. I fichi sono un frutto settembrino, che crescono nell’Italia meridionale e in particolare in Sicilia. Sono dei frutti di piccola...
Dolci

Come preparare la confettura di albicocche

La frutta fresca è il massimo per ottenere un concentrato di vitamine ed antiossidanti. Tuttavia, non sempre è possibile avere sulle nostre tavole la frutta di stagione. Per questo motivo, quando si ha la possibilità, è sempre bene preparare delle...
Dolci

Ricetta: confettura di rabarbaro

Con la frutta, verdura e perché no, le erbe spontanee, si possono preparare delle ottime confetture da gustare tutto l'anno. Queste confetture si differenziano fra loro per il gusto finale: dolce, aspro. Se apparteniamo alla categoria di persone che...
Dolci

Come fare la confettura di peperoncino

La Calabria, oltre a regalarci la bellezza dei paesaggi e del suo spettacolare mare, ci omaggia di una vastissima varietà di ricette per la realizzazione di deliziosi piatti, con il filo conduttore di un prodotto tipico ed amatissimo, ossia il peperoncino....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.