Come preparare la crema al rum

di Antonia Bordoni difficoltà: media

Come preparare la crema al rumLeggi Per chi ama i dolci al cucchiaio la crema al rum è un dessert a cui è impossibile resistere: goloso e delicato è ideale da servire da solo o accompagnato ad una fetta di torta margherita, di pandoro o di panettone.
In questa guida vengono proposte due ricette per preparare la crema al rum: una crema a base di mascarpone al rum, veloce (perché non necessita di cottura) e ideale soprattutto durante le festività natalizie, ed una crema pasticcera al rum, ottima da sola o come farcitura di dolci e crostate.
Unica controindicazione in entrambi i casi: le calorie ...

Assicurati di avere a portata di mano: ciotole di varie misure per mescolare gli ingredienti, meglio se di vetro o ceramica cucchiai di legno, fruste o uno sbattitore elettrico per mescolare gli ingredienti Una pentola per cuocere la crema pasticcera

1 CREMA DI MASCARPONE AL RUM
Ingredienti:
- 400 gr di mascarpone
- 4 tuorli d'uovo (1 tuorlo ogni 100 gr di mascarpone)
- 1 cucchiaio di zucchero abbondante per ogni tuorlo
- 4 cucchiai di rum

CREMA PASTICCERA AL RUM
Ingredienti:
- 500 ml di latte fresco
- 3 tuorli
- 100 gr di zucchero
- 50 gr di farina
- 30 gr di burro
- 2 bicchierini di rum

2
CREMA DI MASCARPONE AL RUM
Preparazione:
la preparazione di questa crema è molto semplice e veloce, in quanto non necessita di cottura. Anche per questo motivo è fondamentale che tutti gli ingredienti siano freschissimi.

Ponete i tuorli in una ciotola, aggiungete lo zucchero e utilizzate uno sbattitore a doppia frusta per amalgamare i due ingredienti ed ottenere un composto chiaro e spumoso.
Aggiungete il rum ed infine il mascarpone; continuate a mescolare finché non otterrete una crema densa e liscia.

Se desiderate che la crema rimanga più soffice e leggera potete incorporare, lentamente e mescolando con un cucchiaio di legno dal basso verso l'alto, un albume d'uovo montato a neve ben ferma.

CREMA PASTICCERA AL RUM
Preparazione:
con l'aiuto di una frusta o di uno sbattitore elettrico montate i tuorli con lo zucchero in una ciotola ed aggiungete gradualmente la farina, facendo attenzione che non si formino grumi.
Fate bollire il latte ed aggiungetelo al composto poco alla volta ancora caldo.

Trasferite il composto in un pentolino e fate cuocere la crema a fiamma bassa mescolando frequentemente per evitare che la crema si attacchi al fondo e bruci.
Durante la cottura aggiungete il rum, continuando a mescolare.

Quando la crema si sarà addensata toglietela dal fuoco ed aggiungete il burro, mescolando accuratamente in modo che si incorpori al resto della crema.
Versate la crema in una ciotola e lasciatela raffreddare. Una volta raffreddata, tenere la crema in frigorifero almeno un paio d'ore prima di servirla.

Continua la lettura

3 PRESENTAZIONE E SERVIZIO

Entrambe le tipologie di crema possono essere gustate da sole, distribuite in coppette e bicchierini, oppure essere servite come accompagnamento, guarnizione o farcitura di altre torte e dolci, come la torta margherita, il panettone o il pandoro
Sono ottime con l'aggiunta di fragole o frutti di bosco o gustate con dei biscottini di pasticceria, come ad esempio le lingue di gatto o dei canestrelli.  Approfondimento Come preparare la pastiera napoletana senza canditi (clicca qui)
Infine, la presenza del rum rende queste creme naturalmente ottime anche da accompagnare al cioccolato, meglio se fondente.. 

Come preparare un tiramisù leggero Come preparare un tiramisù con le banane Come preparare una mousse al mascarpone Come decorare un tiramisù

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili