Come preparare la crostata salata alla ricotta e fiori di zucca

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare la crostata salata alla ricotta e fiori di zucca
17

Introduzione

In estate si sa, complice l'arrivo del grande caldo, si è sempre meno inclini a cucinare piatti caldi, troppo unti e calorici. Via libera in questa stagione alle torte salate che, specie se porzionate, possono essere una fantastica soluzione per la perfetta riuscita di picnic e gite fuori porta. Ecco come preparare la crostata salata alla ricotta e fiori di zucca.

27

Occorrente

  • Ingredienti per circa 6 persone:
  • Una confezione di pasta sfoglia già pronta
  • 200 gr. circa di ricotta vaccina
  • 6 fette di scamorza affumicata
  • Fiori di zucca q.b. (di solito 1 confezione)
  • Prosciutto cotto a fette q.b. (a seconda dei gustti)
  • Parmigiano grattugiato q.b.
37

A seconda delle dimensioni della vostra teglia, potrete optare per la versione tonda oppure rettangolare dell pasta sfoglia. In commercio, soprattutto nei grossi ipermercati, se ne trovano oggi di tantissime varietà: a ridotto contenuto di grassi.

47

la ricotta ed effettuate il terzo strato; utilizzate il retro di un cucchiaio per livellarla perfettamente. Occupatevi ora dei fiori di zucca che dovranno dare il tocco finale di colore e gusto alla vostra torta salata. Lavateli bene, ma con estrema delicatezza, sotto acqua corrente quindi staccate solamente la parte arancione buttando via gambo e "picciuolo"; asciugateli perfettamente facendo attenzione a non romperli poiché sono molto fragili.

Continua la lettura
57

Terminate l'opera con una bella spolverata di parmigiano grattugiato che, cuocendo, creerà una deliziosa crosticina dorata. A questo punto dedicatevi alla decorazione della torta sapendo di poter optare per due differenti soluzioni: abbassare la pasta ai lati e lasciare la superficie "scoperta" oppure ritagliare dai bordi la pasta in eccesso e con essa ricavare piccole striscioline da impiegare per la copertura. Una volta definita la modalità migliore infornate la torta salata in forno preriscaldato a circa 180°C per una buona mezz'ora e, comunque, fino a quando pasta e superficie risulteranno dorate. Trascorso il corretto lasso di tempo sfornatela e consumatela tiepida oppure fredda.

67

In alternativa per preparare la crostata salata alla ricotta e fiori di zucca, impastate la farina con le uova, il burro e il sale. Nel frattempo fate bollire i fiori di zucca, scolateli e tagliateli finemente. Imburrate una teglia e stendete l'impasto all'interno. Miscelate i fiori di zucca con la ricotta e versate il preparato nella crostata. Con l'impasto avanzato ricoprite la teglia e infornate a 160 gradi per mezz'ora circa. Trascorso il tempo necessario, spennellate la superficie della crostata con il rosso dell'uovo e bucherellatela con una forchetta di acciaio. Fate dorare la crostata 5 minuti al grill del forno e attendete almeno 30 minuti prima di gustarla.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se consumata fredda sarà un'ottima soluzione per divertenti pic nic all'aria aperta
  • Qualora ne dovesse avanzare, conservatela in frigorifero e gustatela il giorno successivo!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la crostata di zucca

In questa guida, vogliamo proporre la creazione di un dolce, veramente unico, speciale ed anche del tutto ricco di sostanze nutritive per il nostro organismo. Stiamo parlando del come poter preparare la famosa crostata di zucca, una crostata veramente...
Pizze e Focacce

Come fare la crostata dolce di zucca e ricotta

La crostata dolce di zucca e ricotta è un dolce goloso da proporre nel periodo autunnale. Ottima per la festa di halloween con l'aggiunta di decorazioni spaventose. La zucca è un ortaggio di stagione durante i mesi di settembre, ottobre e novembre....
Dolci

Ricetta: crostata di grano saraceno vegan

Questa crostata ha un discreto numero di passaggi da seguire e vi lascerà con un lavandino pieno di piatti, ma vi assicuro che ne varrà la pena. A questo proposito, vediamo riportati qui di seguito alcuni brevi passi che vi illustreranno la ricetta...
Antipasti

4 ricette con i fiori di zucca

I fiori di zucca sono uno degli alimenti più sfruttato nella cucina mediterranea. A dispetto di quanto si possa pensare, infatti, questi fiori sono alla base di numerose ricette regionali, pur non avendo magari la fama che meritano. In questa guida sintetizzeremo...
Dolci

Ricette dolci con la zucca

La zucca è un ingrediente che inizia a far parte delle nostre tavole a partire da settembre o ottobre. Seminata a marzo, aspettiamo con ansia che cresca per poterci sbizzarrire in cucina sfruttando la sua versatilità culinaria e la sua dolcezza. Dall'antipasto...
Dolci

Ricetta: crostata senza uova con ricotta e nocciole

In casa vengono preparate molte ricette prelibate. Tra ricette dolci e salate, ci si può sbizzarrire creando nuovi piatti. Iniziando con l'antipasto, possiamo effettuare delle bruschette classiche con il pomodoro. Oltre a queste, possiamo fare delle...
Dolci

Come fare la crema dolce di zucca

A volte per dare libero sfogo alla proprio creatività e alla propria fantasia, possiamo dedicarci alla preparazione di una gustosissima pietanza. Per farlo non serve essere degli chef stellati, basta veramente un po' di impegno e voglia di fare per ottenere...
Dolci

Come fare la crostata di fichi e more

La crostata è uno dei dolci più amati dagli italiani. Infatti è un dolce buono da consumare sia a colazione, sia durante uno spuntino pomeridiano che dopo una buona cena. Esistono svariati tipi di crostata. Per fare una buona crostata il segreto è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.