Come preparare la faraona al sidro

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La faraona arrosto al sidro è un secondo piatto da servire durante cene speciali e in occasioni importanti. Non è difficile ottenere un risultato eccellente, basta acquistare prodotti di prima qualità e rispettare tutti i passi delle indicazioni fornite a seguire che vi illustreranno nel dettaglio come preparare una gustosa faraona arrosto al sidro. Avrete bisogno di un po’ di tempo libero in quanto, fra il tempo di preparazione e di cottura, saranno necessarie quasi due ore in totale.

25

Occorrente

  • una faraona
  • 700 ml di sidro di mele
  • 4 mele rosse
  • confettura di frutti di bosco
  • uno scalogno
  • qualche rametto di timo
  • burro
  • sale
  • pepe
35

Per prima cosa prendete la faraona e bruciacchiatela sulla fiamma del gas per togliere anche le piume più piccole rimaste attaccate alla pelle. Appena terminata questa operazione, lavatela sotto il getto ella fontana e asciugatela accuratamente con un panno di cotone pulito. Salate e pepate abbondantemente sia l’esterno che l’interno della faraona e lasciatela riposare per almeno un quarto d’ora.
Intanto sbucciate lo scalogno e la cipolla, tagliateli a pezzi abbastanza grandi e inseriteli all’interno della faraona. Legate assieme le zampe con le ali e assicuratele con l’apposito spago per arrosti. Mettete la faraona così preparata al centro di una pirofila antiaderente, adatta per le cotture in forno.

45

Lavate le mele e, dopo aver eliminato i torsolo con l’apposito utensile, mettetele attorno alla faraona. Riempitele con la confettura a base di frutti rossi aiutandovi con un cucchiaio di piccole dimensioni.
Mettete sopra il volatile e sopra le mele qualche fiocchetto di burro, insaporite con i rametti di timo interi e versateci sopra il sidro.
Preriscaldate il forno a 180°C e, appena avrà raggiunto la temperatura indicata, infornate la faraona. Per avere la certezza che cuocia bene anche all’interno, dovrete lasciare la faraona in forno per almeno un’ora e mezza. Di tanto in tanto irroratela con il fondo di cottura aiutandovi con un mestolino di metallo.

Continua la lettura
55

Trascorso il tempo indicato la vostra preparazione sarà pronta per essere servita in tavola. Eliminate i rametti di timo e portate la pirofila dinnanzi ai vostri commensali che saranno felici di poter assaggiare questa specialità gastronomica insolita ma deliziosa.
Abbinate un vino roso ben strutturato e accompagnate la faraona con verdure stufate o, in alternativa, un gustoso purè di patate arricchito con parmigiano reggiano stagionato grattugiato finemente. Se amate i sapori meno decisi, sostituite la faraona con un pollo e il risultato ottenuto sarà comunque eccellente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare la faraona all'uva

Ecco una nuovissima ricetta, attraverso il cui aiuto, poter essere in grado di imparare come preparare la faraona all'uva, un piatto che piacerà veramente tanto a tutti i nostri ospiti, anche ai più piccoli di loro. La faraona all'uva, è un secondo...
Carne

Come preparare la faraona alle mele

In questa ricetta che abbiamo pensato di scrivere e quindi proporre a tutti voi, ci aiuterà a capire come preparare la faraona alle mele, una ricetta semplice, ma anche molto gustosa!La faraona alle mele è un secondo di carne facilissimo da preparare....
Carne

Ricetta: faraona ripiena

Il mondo culinario, ci offre prelibatezze diversificate uno con l'altro, solo la nostra fantasia e creatività può abbinare gusti e sapori, e far uscire le squisitezze che andremo qui di seguito rappresentare. Infatti in questa guida cercheremo di spiegare...
Carne

Cucinare la faraona: alcuni consigli

Quando si decide di fare una cena piuttosto particolare per stupire gli ospiti, anzichè preparare come secondo piatto il classico pollo, si può invece optare per la faraona; infatti, la carne è molto saporita, leggera ed adatta anche per chi fa una...
Carne

Come preparare la faraona con cavolo e uva

La faraona con cavolo e uva è un ricco secondo piatto da preparare per le occasioni speciali. E’ abbastanza semplice da realizzare ma è necessario avere un po’ di tempo a disposizione. Le dosi indicate sono per sei persone ma se prevedete di avere...
Carne

Come preparare la faraona farcita

La faraona è una gallina originaria dell'Africa. Le sue carni, leggermente scure e saporite, ricordano quella del fagiano. È ottima tra i sei e gli otto mesi di vita. Dopo l'anno, invece, diventa coriacea e perde gran parte del gusto. È un secondo...
Carne

Come preparare e cucinare la faraona

Ci sarà sicuramente capitato di voler preparare alcune particolari pietanze, ma di non sapere quali ingredienti utilizzare e come fare per riuscire a cucinarli in maniera perfetta. In questi casi potremo sfruttare le moltissime ricette presenti su internet...
Carne

Ricetta di Natale: faraona al melograno

Con Dicembre alle porte ognuno di noi comincia a pensare al Natale. La festa più importante dell'anno è l'occasione per riunirsi con i propri cari. Oltre a scambiarsi doni e affetto, il Natale è anche un trionfo di profumi e sapori. Ogni ricetta tradizionale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.