Come preparare la fiorentina tradizionale

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare la fiorentina tradizionale
17

Introduzione

La bistecca alla fiorentina è un piatto tipico della cucina toscana. È un tipo di carne ricavata da un taglio nobile e pregiato, solitamente viene preparato alla brace, ma per avere un ottimo risultato occorre conoscere delle piccole regole d'arte necessarie per assaporare al meglio questo piatto semplice e allo stesso tempo molto gustoso. In questa guida spiegherò con semplici consigli come preparare la fiorentina tradizionale e stupire i vostri amici e parenti.

27

Occorrente

  • 1,5 kg di bistecca con filetto di razza Chianina
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva toscano
37

Scegliere il taglio giusto

L’elemento fondamentale per ottenere un’eccellente bistecca alla fiorentina è il taglio della carne. Essa deve, innanzi tutto, contenere sia il filetto che il controfiletto ed avere la classica forma a “T”. Lo spessore deve essere di almeno quattro dita mentre il suo peso può variare tra il chilo e mezzo e il chilo e ottocento grammi. Un'operazione da svolgere per ottenere una bistecca perfetta è quella della frollatura: è un processo che viene effettuato dopo la macellazione e consiste nel conservare l'animale precedentemente macellato per 7-15 giorni in celle frigorifere, a temperature tra lo 0 e i +2°, per fare in modo che la carne si intenerisca e sia commestibile.

47

Marinare con cura

La bistecca, tolta dal frigorifero circa due ore prima della cottura e lasciata a temperatura ambiente, si mette a marinare con un po’ di olio di oliva extravergine (rigorosamente toscano), sale e pepe mentre si prepara la brace, possibilmente con del legno di quercia. Appena il braciere ha raggiunto la temperatura di cottura si posiziona la nobile fetta di carne sulla griglia. Si lascia cuocere per circa 7 minuti, dopodiché si rigira dall’altro lato. Trascorsi ulteriori 7 minuti, si posiziona la bistecca sul lato dell’osso, in modo da far scorrere il sangue residuo, ancora una volta per i canonici 7 minuti. A questo punto la Bistecca alla fiorentina è pronta. Servire la carne su pietra ollare calda in modo da mantenerla a temperatura ottimale.

Continua la lettura
57

Cuocere al sangue

La bistecca alla fiorentina è un piatto che deve essere servito assolutamente al sangue, non esiste che sia richiesta la cottura “WellDone”. A Firenze chi prova a ordinare una bistecca “ben cotta” riceve, con la tipica goliardia fiorentina, una bella suola di scarpa nel proprio piatto a significare la caratteristica durezza che assume la carne eccessivamente cotta. Questo gustoso e semplice piatto può essere accompagnato da svariati contorni: dalla semplice insalata verde a quella con fagioli cannellini e cipolle fresche.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La bistecca alla fiorentina deve essere necessariamente gustata al sangue.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come cucinare la fiorentina

Cucinare è una delle cose che a noi italiani riesce veramente molto bene. Preparare squisite pietanze e deliziare il palato con cibi gustosi e saporiti è ciò che ci contraddistingue dal resto del mondo. I nostri piatti sono famosi in tutto il mondo...
Consigli di Cucina

Consigli per una perfetta cottura della fiorentina

Tra tutte le portate tradizionali della cucina italiana la bistecca alla fiorentina è la più gustosa e prelibata. Tutto il mondo ci invidia questo secondo piatto di origine toscana. La bistecca alla fiorentina è quel taglio di carne con uno spessore...
Carne

Come grigliare la fiorentina

La fiorentina, è un taglio di carne di mucca, tradizionalmente di razza Chianina, alto e con al centro l'osso a forma di T, che si ottiene dalla lombata, cioè la parte che corrisponde alle vertebre lombari. È uno dei più famosi piatti della cucina...
Carne

Come insaporire una bistecca

Tra le varie pietanze succulente della cucina della nostra nazione c'è la bistecca, che rientra tra i piatti preferiti dagli italiani ovviamente non appartenenti alle categorie dei vegetariani o dei vegani. Essa maggiormente è di bovino, ma la si può...
Carne

Ricetta: bistecca in padella con burro

I secondi a base di carne devono essere preparati con una certa arte culinaria per assicurare una cena elegante e raffinata. Anche per le portate più semplici, è importante abbinare i giusti ingredienti per creare un risultato saporito e assecondare...
Antipasti

Come fare gli spinaci alla fiorentina

Le verdure sono delle innegabili alleate del nostro benessere, ricche di sostante fondamentali per il corretto funzionamento del nostro organismo. Eppure, molto spesso, tendiamo a consumarne in quantità troppo limitata. Per portare in tavola una ricetta...
Pesce

Come fare il merluzzo alla fiorentina

Quando si vuole realizzare un piatto di pesce estremamente gustoso ed invitante ma non si ha molto tempo da dedicare alla preparazione, è possibile senza dubbio optare per un ottimo merluzzo alla fiorentina. Questa ricetta di origine toscana risulta...
Dolci

Schiacciata fiorentina alla Nutella

La schiacciata fiorentina alla Nutella è un dolce di origine toscana, per la precisione di Firenze. Nato come dolce da preparare durante il periodo del carnevale, al giorno d'oggi lo si trova nelle pasticcerie fiorentine in qualsiasi periodo dell'anno....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.