Come preparare la focaccia con fave e parmigiano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le focacce sono ottime per una cena improvvisata o per chi vuole, preparare un piatto veloce e sfizioso. Con un'unica base, la focaccia si può farcire in base ai propri gusti e alle proprie esigenze. Io ve ne suggerisco una leggera, adatta per le giornate primaverili. Ecco come preparare la focaccia con fave e parmigiano.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Farina 00 1 kg.
  • Olio extravergine d'oliva 50 gr.
  • Zucchero 1 cucchiaio
  • Latte 100 gr.
  • Acqua 500 ml.
  • Lievito di birra 10 gr.
  • Sale 15 gr.
  • Fave 400 gr.
  • Parmigiano 300 gr.
  • Sale grosso q.b.
  • Sale e Pepe
  • Aglio 1 spicchio
36

Preparazione dell'impasto

Iniziamo con la preparazione della focaccia. In una ciotola piccolina mettete lo zucchero, il lievito sbriciolato e con un poco di acqua calda, li sciogliete insieme. Prendete una scodella abbastanza capiente e versateci dentro la farina. Aggiungete il latte, l'olio e il lievito precedentemente sciolto. Iniziate ad impastare con una frusta elettrica, o meglio ancora con un robot da cucina. A questo punto unite, a poco a poco, l'acqua. Fatta assorbire tutta l'acqua, mettete il sale e continuate a lavorare per un 5 minuti. L'impasto dovrà risultare morbido, anche un poco appiccicoso, ma liscio. Una volta pronto, copritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare per un'ora circa.

46

Cottura della focaccia

Trascorso il tempo di riposo, riprendete l'impasto e trasferitelo su un piano di lavoro spolverizzato di farina. Date ancora un impastata veloce con le mani e dopo, con un mattarello spianate la focaccia mantenendo un certo spessore. Non fatela troppo sottile. Trasferitela quindi in una teglia larga ricoperta da carta forno, spennellatela con un poco di olio e distribuite in superficie il sale grosso. Quindi mettete in forno già caldo e cuocetela a 180° per 15 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornatela e mettetela da parte.

Continua la lettura
56

Preparazione farcitura

Dedicatevi adesso alla preparazione del condimento. Sbucciate le fave e cuocetele in acqua salata.
Colatele, privatele della pellicina e mettetele dentro una padella antiaderente. Unite uno spicchio d'aglio, l'olio, il sale e il pepe. Lasciate cuocere il tutto per qualche minuto. Durante la cottura, mescolate e schiacciate con una forchetta, un pochettino le fave. Fino a renderle cremose. Fatto ciò non vi resta che ultimare la focaccia.

66

Conclusione della focaccia fave e parmigiano

Tagliate con delicatezza la focaccia a metà. Spalmate su tutta la base la crema di fave, livellatela bene e coprite ogni spazio. Infine distribuite le scaglie di parmigiano sopra tutta la purea di fave e coprite la focaccia con l'altra metà. Una volta chiusa la focaccia con fave e parmigiano, provvedete a tagliarla in porzioni. Se preferite potete prima tagliare la focaccia in porzioni e dopo farcirla, regolandovi con il condimento. A questo punto la vostra focaccia è pronta da gustare fredda. Se desiderate mangiare la focaccia calda, preparate la crema di fave durante la lievitazione della focaccia. In questo modo potete farcirla appena sfornata e quindi gustarla calda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia con erbette, wurstel e gorgonzola

Una golosa focaccia farcita con erbette a vostra scelta, wurstel e gorgonzola, ecco una golosa ricetta da servire in ogni occasione: come antipasto o aperitivo ...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia ripiena di melanzane grigliate

La focaccia ripiena di melanzane grigliate è una ricetta molto facile da svolgere ma davvero gustosa. Infatti, la farcitura di melanzane, prosciutto e scamorza, è ...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia ai 4 formaggi

Quando si tratta di cucina e ricette sfiziose, l'Italia può vantare una cultura senza pari. Il nostro grande orgoglio è certamente la pasta, una ...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia con pomodori secchi, capperi e olive

La focaccia è una ricetta semplice da preparare, profumata e invitante che, oltretutto, lascia libero spazio alla fantasia di chi la cucina perché sono decine ...
Primi Piatti

Ricetta: pasta pancetta e fave

Le fave sono ricche di vitamine se vengono mangiate crude. Durante la cottura infatti, una buona parte di queste si perdono. Diventano quindi, adatte per ...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia con funghi e radicchio, in padella

I prodotti da forno fanno parte da sempre della grande tradizione gastronomica italiana. La cosiddetta "arte bianca" è infatti molto rinomata nel nostro Bel Paese ...
Pizze e Focacce

Come preparare la focaccia con lo stracchino

Scegliendo una pietanza come la focaccia da portare in tavola ai nostri commensali, significa riscuotere sicuri consensi ed approvazioni. La focaccia, così naturale, calda, fragrante ...
Pizze e Focacce

Come fare la focaccia messinese

Uno dei migliori piatti tipici della tradizione siciliana è la focaccia messinese. Come ci suggerisce il nome, questo goloso alimento è originario della città di ...
Pizze e Focacce

5 ripieni per la focaccia

La focaccia è un pasto da rosticceria, fatto con ingredienti "poveri", tipo: acqua, farina, sale olio. È simile a quello della pizza, ma si differenzia ...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia di granturco

La focaccia di granturco costituisce uno dei piatti più diffusi ed apprezzati nel nostro paese. In determinate zone, si tratta di un prodotto tradizionale entrato ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.