Come preparare la fregola con le melanzane

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La fregola con melanzane è un tipico piatto estivo. Con questo piatto si cerca di non rinunciare alla stagionalità di prodotti eccezionali come i pomodori e le melanzane. Inoltre rappresenta una specialità della gastronomia italiana buona, ma allo stesso tempo semplice e “povera”. Oggi in questa guida cercheremo di capire come preparare questo piatto: la fregola con le melanzane in modo semplice e veloce!

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Fregola sarda
  • pecorino sardo
37

Innanzitutto ci occorreranno i seguenti ingredienti: 400 g di fregola sarda, 2 melanzane, un paio di spicchi d’aglio, 500 g di polpa di pomodoro, pecorino sardo q. B., olive verdi snocciolate e tagliate, una manciata di capperi, olio extra vergine d’oliva q. B., origano e peperoncino a piacere. La quantità di ingredienti quali peperoncino, origano, pecorino e capperi, cambierà, ovviamente, a seconda del gusto personale; certo è, però, che non potranno assolutamente mancare per una fregola alle melanzane che si rispetti! Il primo modo si cottura è il classico, alla stregua di una normale pasta, calata cioè in acqua bollente e salata. Il secondo è come un risotto, ossia tostata in un fondo di olio aromatizzato cui si aggiunga volta per volta del brodo bollente. Si presenterà più slegata una fregola calata in acqua bollente, mentre risulterà più cremosa e mantecata quella cotta a mo’ di risotto.

47

Qui di seguito, si riporta la preparazione della fregola con le melanzane “risotto”. Prima di tutto tagliamo a cubetti le melanzane e poniamole sotto sale, affinché perdano il loro sapore amarognolo e l’acqua di vegetazione. Successivamente dobbiamo soffriggerle in olio aromatizzato con uno spicchio d’aglio. Una volta dorate, aggiungiamo della polpa di pomodoro. Saliamo, poi a cottura del sugo ultimata, aggiungiamo le olive, i capperi, l’origano ed il peperoncino. Fatto ciò, spegniamo i fuochi. Questo passaggio, ci garantirà la freschezza dei sapori, esaltandone l’intensità del gusto.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

In un altro tegame prepariamo un fondo di olio extravergine, aromatizzato con uno spicchio di aglio. Poco prima che inizi a soffriggere poniamoci dentro la nostra fregola con le melanzane. Una volta tostata, bagniamo con dell’acqua in ebollizione leggermente salata. Prima che la fregola con le melanzane risulti al dente, aggiungiamo il sugo e diamo una rimestata fuori dai fuochi. A questo punto e solo quando saremo pronti per servire il piatto, mantechiamolo con del pecorino sardo a scaglie. Inoltre una foglia di basilico arricchirà la bontà di questa delizia! Buon appetito a tutti!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preserviamo sempre la freschezza degli ingredienti, dando loro il giusto tempo di cottura.
  • Quando saliamo, facciamo attenzione alla quantità di sale. Le melanzane son già salate e di qui a breve si aggiungeranno i capperi anch'essi salati.
  • Ricordatevi che non c'è bisogno di preparare un brodo vegetale: i sapori potrebbero accavallarsi e disorientare dal gusto principale del piatto.
  • Di questo piatto si consiglia un consumo tempestivo, perché la fregola assorbe velocemente i liquidi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare la fregola con broccolo romanesco

La fregola è una tipologia di pasta tipica della Sardegna, si presenta molto simile al cous cous ovvero come piccoli granelli di forma irregolare e ...
Primi Piatti

Fregola con arselle al curry

La fregola con arselle al curry sono un piatto tipicamente sardo. Si tratta di frutti di mare chiamati arselle (un tipo particolare di vongola) e ...
Primi Piatti

Ricetta: fregola sarda ai frutti di mare

La fregola ai frutti di mare è una ricetta tipica della Sardegna, molto buona e saporita. Ricorda molto il couscous, perché è una pasta secca ...
Primi Piatti

Fregola con ceci e pancetta

La fregola con ceci e pancetta è un tipico piatto della tradizione sarda, piuttosto diffuso nell'area del sassarese. Si tratta di una pietanza principalmente ...
Primi Piatti

5 primi di pesce semplici e veloci

I piatti a base di pesce sono i preferiti da moltissime persone, infatti quando si vuole mangiare bene o qualcosa di ricercato e gustoso, la ...
Pesce

Fregola con fasolari, cozze e fagioli

Rievocando sfumature e sapori dell'antica tradizione gastronomica sarda ed impiegando le proprie abilità culinarie, si potranno stupire familiari ed amici, portando a tavola una ...
Consigli di Cucina

10 piatti con le melanzane

Le melanzane sono tra le verdure consumate durante tutto l'anno, ma maggiormente durante il periodo estivo perché sono di stagione. Che siano di forma ...
Primi Piatti

5 modi veloci per cucinare le melanzane

La melanzana è una verdura estremamente versatile, poiché ci permette di realizzare una grande varietà di ricette. Come molte verdure, è ricca di antiossidanti e ...
Antipasti

Lorighittas alle melanzane

L'italia è una terra ricca di tradizioni culinarie molto antiche, con prodotti tipici regionali inimitabili e ricchi di storia. La lussureggiante terra Sarda è ...
Antipasti

4 ricette con le melanzane

La melanzana è un ortaggio appartenente alla famiglia delle Solanaceae. Possiede proprietà depurative, perché ricca di fibre. Utili per il transito intestinale. Inoltre possiede blandi ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.