Come preparare la frittata di calamari

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra le ricette più semplici e veloci che si possano preparare, la frittata è certamente una di queste. La semplicità di preparazione la rende un piatto ottimo e comodo quando non si altro in casa. Esistono diverse varianti con cui preparare una buona e gustosa frittata. Oggi vogliamo proporvi una ricetta insolita e particolare: come preparare la frittata di calamari. Una ricetta tipica del Meridione, non molto conosciuta e di facile realizzazione. Una ricetta che unisce la tradizionale frittata alla bontà dei calamari. L'ideale sarebbe consumarla in un posto di mare, per le ragioni che vi spiegheremo in seguito, ma potete tranquillamente riproporla ovunque. Vediamo insieme come preparare la frittata di calamari attraverso pochi e semplici passaggi. Mettiamoci all'opera.

26

Occorrente

  • Dosi per 4 persone:
  • 4 calamari grandi
  • peperoncino
  • sale
  • semi di finocchio
  • 2 cucchiai circa di farina
  • 4 uova
  • olio evo
36

Il procedimento è molto simile a quello per preparare una normalissima frittata, con la differenza che dovremmo pulire bene i calamari. Pulire ed eviscerare i calamari, possibilmente in acqua di mare. Metterli a cuocere in una pentola dove avrete messo abbondante acqua salata. Lasciate cuocere per almeno quaranta minuti.

46

Mentre i vostri calamari cucinano, prendete una planetaria e cominciate a sbattere le uova. Le uova dovranno essere sbattute energicamente con un pizzico di sale. Trascorsi i quaranta minuti, dovrete prendere i calamari e porli in un frullatore con del peperoncino e dei semi di finocchio. Frullate il tutto. Ora avrete un composto simile a polpa di calamaro che dovrete incorporare alle uova precedentemente sbattute. Fatto ciò, mescolate con l'aiuto di un mestolo di legno, fino ad ottenere un composto omogeneo. Se l'impasto risulta eccessivamente liquido aggiungete della farina a vostra discrezione. State leggendo come preparare la frittata di calamari.

Continua la lettura
56

Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, mettete sul fuoco una padella antiaderente con dell'olio extravergine di oliva. Versate l'uovo e la polpa di calamari nella padella e fate cuocere a fuoco medio, facendo attenzione che non si bruci. Una volta cotta la parte a contatto con la padella, aiutandovi con un piatto o un coperchio, rovesciate la frittata. Fatela cuocere dall'altro lato. Non appena essa sarà cotta, adagiatela su un piatto tondo abbastanza grande, che avrete ricoperto con della carta assorbente. Servire ben calda, come contorno, magari in una cena o pranzo a base di pesce. Potete anche tagliare la frittata a quadratini e servire come antipasto o aperitivo.
La frittata è un alimento di facile preparazione che può risolvere molte serate in cui non si sa cosa mangiare. Realizzarla con i calamari può essere un incentivo in più e molto più gustoso per mangiare questo piatto. Non mi resta quindi che augurare buon appetito.
Alla prossima.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come fare i calamari in salsa curry

Il pesce è un alimento sano e davvero buono che non dovrebbe mai mancare in un'alimentazione ben bilanciata. Esistono molte ricette per cucinare il pesce e anche varianti dal sapore etnico. In questa guida vorrei insegnarvi come fare i calamari in salsa...
Pesce

Come fare i calamari ripieni in padella

Il pesce è da sempre stato un alimento raffinato e dal sapore squisito. Se state preparando una cena a base di pesce non potete di certo omettere i calamari. I calamari sono molto facili da reperire e altrettanto facili da cucinare. La ricetta che vedremo...
Pesce

Come fare i calamari al pesto

I calamari al pesto sono un abbinamento di colore, sapore e consistenza insolito ma vincente. Niente contrasta come il bianco dei calamari ed il verde del pesto e del prezzemolo. I calamari al pesto sono un piatto molto gustoso e raffinato da preparare...
Primi Piatti

Come preparare i calamari affogati

Quando il freddo rigido dell'inverno lascia il posto al clima mite della primavera, il pasto più fresco e salutare che si possa preparare comodamente a casa, ottenendo un piatto gustoso all'altezza dei migliori ristoranti, è senza dubbio quello a base...
Pesce

Ricetta: calamari ripieni di verdure

Se amiamo il pesce e se vogliamo preparare un secondo piatto molto buono e gustoso, nulla è meglio del preparare i calamari ripieni di verdure. I calamari ripieni di verdure, sono molto facili da preparare e possono essere cucinati in diversi modi. Vedremo...
Pesce

Come preparare i calamari farciti ai broccoli

I calamari, per la loro sagoma, si prestano in modo eccellente alle farciture. I tipi di ripieno con i quali imbottire i calamari sono svariati. Spesso, una volta farciti, si cuociono in padella in un sugo ottimo anche per condire la pasta. La preparazione...
Pesce

Come preparare i calamari ripieni ai funghi

I calamari sono un ottimo piatto di pesce, facile da preparare e gradito da tutti. Possiamo farli ripieni con i funghi, mischiando i sapori di mare e terra. Come piatto è perfetto per una cena in famiglia ma anche per fare bella figura con gli amici...
Pesce

Come cucinare i calamari ripieni di carciofi

In questo articolo vi spiegherò come cucinare i calamari ripieni di carciofi. I calamari ripieni sono una delle ricette più amate e più gustose tra i secondi piatti di pesce. I calamari ripieni possono essere preparati in anticipo e poi riscaldati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.