Come preparare la frittata di cipolle

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

All'interno di questa breve guida andremo a parlare di cucina e, nello specifico, cercheremo di spiegarvi nel dettaglio la preparazione di una ricetta molto comune. Andremo a darvi tutte le informazioni necessarie per comprendere come preparare la frittata di cipolle.
Questa ricetta è davvero storica, legata alla tradizione, e quindi capace di evocare ricordi lontani legati all'infanzia. La frittata, ad esempio, è una preparazione povera e semplice. Eppure, la sua consistenza soffice e il profumo inebriante, non passano mai inosservati! La frittata è una ricetta davvero molto versatile e può essere preparata in molte varianti golose. Dalla tradizione napoletana però, arriva la deliziosa frittata con le cipolle. Perfetta come piatto unico, come farcitura per uno sfizioso panino, o reinterpretata come finger food. A.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Ingredienti:
  • 4 uova
  • 2 cipolle bianche
  • 100 grammi di parmigiano
  • sale e pepe
  • olio extra-vergine di oliva
37

L'inizio della preparazione.

Come abbiamo appena spiegato lungo il passo che è andato a introdurre questa breve guida, ora andremo a spiegarvi come preparare la frittata di cipolle.
Tanto per incominciare, il primo passo della procedura sarà quello di occuparci dei bulbi. La cipolla è un alimento fondamentale, molto importante dal punto di vista delle sue proprietà benefiche. Essa, infatti è ricca di minerali e di vitamine, un'ottima alleata, ma con gusto. Ciononostante, affettarla riserva sempre qualche spiacevole sorpresa! Per evitare di "piangere" mentre ci occupiamo della cipolla, possiamo sbucciarla e quindi tagliarla sotto il getto dell'acqua corrente. In alternativa possiamo posizionarla sul tagliere e affettarla mantenendo la lama del coltello sempre bagnata. In questo modo elimineremo le sostanze volatili responsabili delle irritazioni agli occhi. Per quanto riguarda la preparazione della frittata, andiamola a tagliare in modo molto sottile, per poi scaldarla con un filo d'olio in una padella antiaderente. Quando l'olio sarà caldo, aggiungete le cipolle nella padella, mettiamo un po' di brodo e stufiamole con fuoco lento per quindici minuti.

47

Amalgamate i vari ingredienti.

Quando le cipolle saranno cotte, ma non sfatte, spegniamo il fuoco e lasciamole raffreddare. Quindi trasferiamole in una terrina capiente. Aggiungiamo ora le uova, il parmigiano, il sale e il pepe. Iniziamo a "sbattere" il nostro composto con una frusta da cucina. Comunque, potreste optare anche per una forchetta, in alternativa. Ora lavorate il tutto, fino a riuscire a ottenere un'amalgama perfetta tra i vari ingredienti del composto.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Ultimi particolari.

A questo punto andiamo a porre nuovamente sul fuoco la padella antiaderente utilizzata per stufare le cipolle. Ungiamo appena il fondo con l'olio evo e lasciamolo scaldare. Una volta caldo, versiamo il composto di uova e cipolle. Lasciamo quindi che la frittata cuocia prima da un lato. Poi rovesciamola, aiutandoci con un piatto basso e largo. Successivamente proseguite cuocendo anche il lato opposto. Una volta che avrà raggiunto un'adeguata doratura, e sarà fragrante, potrete spegnere il fuoco e, dopo qualche minuto di raffreddamento, potrete tagliarla e gustarla.
Eccovi un link interessante su questo tema: http://ricette.giallozafferano.it/Frittata.html.
Buon appetito!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di versare il composto, assicuriamoci che la padella sia ben calda
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come girare una frittata

Tra le ricette più golose e veloci da portare in tavola, sicuramente spicca la classica frittata! Una preparazione davvero semplice e declinabile in tantissime varianti ...
Antipasti

Frittata agrodolce

Per una cena fredda, un buffet all'impiedi, un aperitivo rinforzato o anche solo come antipasto, le frittate risolvono sempre un sacco di dubbi gastronomici ...
Antipasti

Ricetta: frittata vegetariana

La frittata è sicuramente un piatto molto semplice e veloce da preparare che tuttavia ha un sapore molto ricco e gustoso. La ricetta classica della ...
Cucina Etnica

Ricetta: frittata egizia

La cucina egizia, in particolare, ha molto in comune con quella turca, greca, libanese, palestinese e mediorientale in genere, ecco perché la ricetta di questa ...
Antipasti

Come preparare la frittata di cipolle con aceto balsamico

La frittata di cipolle con aceto balsamico è un gustoso antipasto che può essere preparato anche il largo anticipo. Questa frittata è ottima infatti da ...
Antipasti

Ricetta: frittata di zucchine e patate grattugiate

La frittata è un piatto semplice realizzato solamente con le uova. Per rendere la frittata più sfiziosa, la si può essere preparare con svariati ingredienti ...
Antipasti

Come preparare la frittata di calamari

Tra le ricette più semplici e veloci che si possano preparare, la frittata è certamente una di queste. La semplicità di preparazione la rende un ...
Antipasti

Come preparare una frittata con le zucchine

Un modo per far mangiare le verdure e gli ortaggi ai più piccoli è preparando dei deliziosi piatti che accompagnano questi ingredienti. Si possono fare ...
Antipasti

Ricetta: frittata con la ricotta

La frittata di ricotta è un secondo piatto molto gustoso, veloce ed economico, adatto a numerose situazioni. Può essere utilizzato anche come antipasto o a ...
Primi Piatti

Come preparare la minestra di cicoria, cipolle e fave

La minestra a base di cicoria, cipolle e fave è una pietanza caratteristica della cucina pugliese, dove si utilizza soprattutto la cicoriella selvatica. Sebbene venga ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.