Come preparare la pasta all'astice

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se in occasione di una cena con degli amici, oppure per una festività intendete preparare un primo piatto davvero raffinato a base di pesce, l'ideale è quello di cucinare una squisita pasta all'astice. Si tratta di un'elaborazione culinaria abbastanza semplice, ma che tuttavia richiede delle accortezze per diversi fattori, che vanno dalla cottura della pasta stessa a quella del mollusco in oggetto. Nei passaggi seguenti ci occuperemo di spiegarvi come realizzare questa ricetta e, in particolare, vi daremo alcuni consigli per ottenere un piatto davvero sano e gustoso.

26

Occorrente

  • INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
  • 1 astice
  • 1 carota
  • mezza cipolla
  • 1 costa di sedano
  • pepe nero in grani e sale, q.b.
  • 1/2 bicchiere di pomodoro passato
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • Linguine, 400 gr.
36

Preparazione degli ingredienti

Innanzitutto acquistate un astice fresco e non molto grande presso il vostro pescivendolo di fiducia o, in alternativa, compratene uno congelato. Adesso sciacquatelo sotto l'acqua corrente e staccate la testa dalla corazza, mettendolo a bollire in una pentola insieme ad alcune verdure come la carota e il sedano e, infine, aggiungete un po' di pepe e il sale. Successivamente aprite bene le tenaglie e asportate la polpa con l'aiuto di un apposito coltellino ad uncino, che utilizzerete successivamente per la preparazione della salsa.

46

Sugo

Nel frattempo cominciate la preparazione di un sugo, utilizzando del prezzemolo e dell'aglio finemente tritato, che andrete ad amalgamare con dell'olio di oliva, quindi soffriggete il tutto per alcuni minuti all'interno di un tegame abbastanza largo. Unite successivamente la polpa, precedentemente ridotta a tocchetti con un coltellino affilato, e sfumate poi con del buon vino bianco, avendo l'accortezza di lasciarlo cuocere ancora per qualche minuto. Aggiungete adesso il pomodoro e allungate con il fumetto passato al setaccio, salate e pepate leggermente, prestando molta attenzione a non esagerare troppo con la quantità, essendo già il liquido abbastanza saporito.

Continua la lettura
56

Condimento

A questo punto scolatela e unitela nello stesso recipiente di cottura dell'astice, quindi amalgamate per bene il tutto aiutandovi con un cucchiaio di legno, affinché il sugo non resti sul fondo della pentola. Prima di servire in tavola, cospargete la vostra pasta con dell'altro prezzemolo tritato e un pizzico di peperoncino piccante.

66

Alternativa alla ricetta originale

In alternativa per preparare la pasta all'astice, prendete il pesce lavatelo sotto l'acqua corrente, eliminate le lische e pulite per bene la pelle; dopodiché in un tegame abbastanza capiente fate soffriggere l'olio d'oliva con olio di semi, unite mezzo dado, la cipolla tritata rondelle, i pomodorini pachino e infine aggiungete il prezzemolo tritato finemente. Unite il pesce tagliato a pezzettini, coprite e lasciate cuocere per 15 minuti, rimestando di tanto in tanto; nel frattempo scegliete il formato di pasta, tra linguine, bucatini o spaghetti e fate cuocere al dente. Scolate e unite la pasta al condimento; saltate in padella e impiattate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: astice al forno con provola

La bella stagione risveglia dolcemente il desiderio di trascorrere le nostre giornate all'aria aperta, assaporando il dolce tepore del sole. Perché allora non inaugurare l'arrivo dell'estate con un delizioso pranzo all'aperto in stile marinaro? Per portare...
Pesce

Come preparare l'astice al pistacchio

I piatti a base di pesce e frutti di mare sono una prelibatezza e, allo stesso tempo, un toccasana per la salute. Il pesce è un alimento sano, leggero, ricco di proteine e grassi "buoni". È consigliabile inserirli nella propria dieta per più volte...
Pesce

3 ricette con l'astice

L'astice è un crostaceo particolare che sicuramente a tavola fa sicuramente la sua gradita figura. Quando si presenta un piatto a base di questo crostaceo, sicuramente si può comprendere non solo la bravura di chi lo preparara, ma anche la bontà del...
Pesce

Come tagliare l'astice

Il pesce rappresenta certamente uno degli alimenti principali su cui si basa la cucina italiana. Sono tantissime infatti le tipologie di pesce adoperate per la preparazione di numerosissime e gustose ricetta. Tra i tipi di pesce più utilizzati in ambito...
Primi Piatti

Come fare il ragù di astice

Per la riuscita di un ottimo primo piatto, bisogna osservare due regole importanti. La prima è quella di scegliere sempre pasta di qualità e del formato, che si abbini bene alla ricetta. Ma, non si deve sottovalutare il ruolo del condimento. Esistono...
Antipasti

Come preparare l'astice alla catalana

Vi vogliamo proporre oggi, in tale tutorial la procedura di come preparare tale piatto etnico dell'astice alla catalana. Se pensate di creare una ricetta che sia facile e semplice, ma che potrebbe soddisfare il palato di certi ospiti, potrete scegliere...
Primi Piatti

Come fare il risotto all'astice

Senza alcun dubbio, possiamo affermare che il risotto all'astice rappresenta un primo piatto particolarmente raffinato e gustoso. Generalmente il riso viene tostato e successivamente, prevede una fase di cottura con del brodo che, va deve essere aggiunto...
Pesce

Come mangiare un astice

Astice e aragosta, sono entrambi dei crostacei appartenenti all'ordine dei Decapodi, ma in realtà si sta parlando di due animali appartenenti a due famiglie completamente diverse. Se si mettono a confronto questi due animali, infatti, all'apparenza potrebbero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.