Come preparare la pina colada

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Dolce e al tempo stesso multi vitaminico, questo delizioso cocktail tropicale composto di rum bianco, succo d'ananas e latte di cocco sembra nato apposta per essere sorseggiato oziosamente ai bordi di una piscina. Inoltre si abbina meravigliosamente a dolci al cucchiaio e crostate di frutta. Non per niente nel 2016 una nota cantante ha scelto la Pina Colada come bevanda ufficiale per celebrare il proprio compleanno con la famiglia e gli amici più cari, nel corso di un'esclusiva soirée a L'Avana.
Eppure, nonostante sia così famosa, le sue origini sono un po' controverse. Nel 1950 il New York Times in un trafiletto ne sostenne la paternità cubana, smentita però alcuni anni dopo dalla rivendicazione dei portoricani. Probabilmente nei Caraibi era una bevanda già nota, ma fu battezzata col suo nome nel 1963, divenendo così la bevanda nazionale portoricana. So già cosa vi state chiedendo: come si fa a preparare velocemente una buonissima Pina Colada? Tra pochissimo lo scoprirete.

28

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 5/10 di succo di ananas
  • 1 fetta di ananas
  • 2/10 di latte di cocco
  • 3/10 di rum bianco
  • Bicchiere allungato tipo tumbler
38

Cosa comprare

Gli ingredienti che la compongono, ossia succo d'ananas, latte di cocco e rum bianco, sono di facile reperibilità.
Più precisamente, ci vorranno circa 5/10 di succo d'ananas (circa 9.0 cl), 2/10 di latte di cocco (circa 3.0 cl), 3/10 di rum bianco (circa 4.0 cl) e 1 fetta di ananas.

48

Come preparare il coktail

Ecco, è ora di mettersi finalmente all'opera. Per cominciare, ci vuole subito la fetta di ananas: va tagliata a cubetti, dopo averne eliminato la scorza. Essi si metteranno poi in un frullatore col succo d'ananas, il latte di cocco e il rum bianco, aggiungendo ancora 5 o 6 cubetti di ghiaccio. Ottenuto un liquido piacevolmente spumoso, si versa quindi il tutto bicchieri appositi da long drink, tipo il tumbler alto (l'importante è che presenti una forma allungata). Semmai ci fossero ancora dei pezzettini di polpa la bevanda non andrà comunque filtrata, a meno che non vi disturbino il palato. Colarla potrebbe infatti comportare la perdita di parte della spumosità. In questo caso sarà allora necessario semplicemente agitarla un po'.

58

Guarda il video

Continua la lettura
68

Come servire il cocktail

Preparato finalmente il vostro cocktail, si tratta adesso di presentarlo al meglio. Si serve decorando il bicchiere con uno spicchio di ananas e una ciliegina al maraschino, uniti da uno stuzzicadenti. Un ombrellino di carta e un paio di cannucce variopinte daranno un tocco di allegria al long drink.

78

Le versioni più famose

Negli anni sono spuntate alcune interessanti variazioni per accontentare tutti i gusti. In particolare c'è una versione analcolica, la Virgin Pina Colada, o più brevemente Virgin Colada, che si ottiene eliminando la base alcolica di rum e abbondando con cubetti di ghiaccio.
Il Chi Chi sostituisce invece il rum con vodka bianca.
Per chi adora la dolcezza, la ricetta classica della Pina Colada con va arricchita ulteriormente con un paio di cucchiai di sciroppo di zucchero di canna, procedendo prudentemente per gradi e previo assaggio, in modo da non rischiare di esagerare.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguendo attentamente le istruzioni potrete anche voi gustare direttamente a casa vostra un'ottima Pina Colada. Però non fatelo se avete una qualsiasi forma di intolleranza o di allergia ai suoi ingredienti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

5 cocktail a base di cocco

Avete sempre adorato i frutti esotici ma non avete idea di come realizzare un cocktail godendo delle loro proprietà nutritive e afrodisiache?! Se avete voglia ...
Consigli di Cucina

10 idee per utilizzare l'ananas in cucina

L'ananas è un delizioso frutto esotico che cresce spontaneamente nelle foreste tropicali e subtropicali del Sudamerica. Ricca di principi nutritivi, l'ananas è famosa ...
Vino e Alcolici

Come preparare un cocktail in una noce di cocco

Molte persone sognano di stare sdraiati al sole su un'amaca in una spiaggia caraibica. La sabbia bianca sotto i piedi ed un mare cristallino ...
Analcolici

Come preparare un cocktail all'ananas

Avete organizzato una festa o un rinfresco a casa ed avete voglia di dilettarvi all'angolo bar preparando deliziosi cocktail dal fascino esotico per stupire ...
Analcolici

Ricette di cocktails alla frutta

Nell'immaginazione di tutti noi, con l'estate che arriva, non c'è niente di meglio che sorseggiare un ottimo cocktail in spiaggia, oppure ad ...
Analcolici

10 cocktail a base di ananas

Con l'avvento dell'estate, abbiamo voglia di rinfrescarci con bibite e cocktail con la base di frutti di stagione; un frutto tipicamente estivo ed ...
Vino e Alcolici

10 cocktail a base di fragola

È arrivata l'estate e non c'è cosa migliore in questa fantastica stagione di rilassarsi al sole sorseggiando un buon drink. Ma quale scegliere ...
Analcolici

10 cocktail a base di ciliegia

Rosse, gustose ed estive le ciliegie sono l'accompagnamento ideale di tanti piatti, insalate e dolci. Le ciliegie sono ottimi ingredienti per la preparazione di ...
Vino e Alcolici

10 cocktail a base di banana

È estate ed avete voglia di un drink fresco e dissetante, ma che sia anche gustoso? Allora siete capitati nella pagina giusta! In questa lista ...
Vino e Alcolici

Come fare decori da cocktail

Si sa, il sabato sera è il giorno per eccellenza dove il divertimento deve prevalere sul resto. Generalmente dopo aver cenato ci si reca per ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.