Come preparare la pizza ai tartufi

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La pizza è il piatto italiano più conosciuto al mondo. Da sempre amata da grandi e bambini. Oltre alla sua bontà, la pizza tutti l' apprezzano per essere un piatto genuino. Relativamente economico Inoltre, un perfetto modo per passare una serata tra amici. Sia che venga preparata a casa o mangiata al ristorante. Esistono specializzate che propongono gusti molto variegati. Questi vanno dalla la classica margherita. Alla pizza dalle varianti più particolari. Mixando profumi e prodotti di diverse regioni. Tuttavia, per gustare un’ottima pizza la base di tutto sono gli ingredienti. Se scelti in bene andranno a creare un impasto soffice e digeribile. Esaltando il gusto del suo condimento. Una specialità della stagione autunnale è la pizza al tartufo. Una ricetta che combina un piatto della tradizione campana con un prodotto diffuso al centro- nord Italia i "tartufi". In questa guida vi indicherò come preparare la pizza ai tartufi.

28

Occorrente

  • 1 tartufo
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di zucchero
  • olio extra-vergine di oliva
  • 125 grammi di farina 00
  • 125 grammi di farina americana
  • 10 grammi di lievito di birra
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 100 grammi di mozzarella di bufala o fior di latte
  • prosciutto cotto, pancetta, speck a seconda dei gusti
38

Il primo passo fondamentale per preparare una pizza ai tartufi per quattro persone è procurarsi gli ingredienti. Assicuratevi di avere a portata di mano. Per l'impasto:125 grammi di farina tipo 00; 125 grammi di farina americana. 10 grammi di lievito di birra; un pizzico di sale; un cucchiaino di olio; un pizzico di zucchero; 250 ml di acqua tiepida. Per quanto riguarda i condimenti: mozzarella di bufala, tartufo, olio, sale e zucchero. Infine per gli utensili occorre: una teglia, una ciotola, canovaccio di cotone, cucchiaio.

48

Il procedimento è molto semplice. A questo proposito è fondamentale eseguire i giusti passaggi. Dove andrete a realizzare un panetto soffice e ben lievitato. Per prima cosa, fate sciogliere il lievito nell'acqua tiepida. Nel frattempo, in una ciotola, mescolate entrambi i tipi di farina. Aiutandovi con le mani. In questo caso conviene prima setacciare la farina. In seguito procedere ad impastarla. Una volta mescolata la farina, allargate il contenuto verso le pareti della terrina. In modo da avere uno spazio centrale in cui versare il cucchiaino di olio. Aggiungete un pizzico di sale e di zucchero. A questo punto aggiungete, poco per volta, l’acqua tiepida. Di cui precedentemente avete sciolto il lievito. Man mano che aggiungete l’acqua mescolate la farina. Quando il panetto avrà una consistenza omogenea. La lavorazione dell' impasto è completa. Lasciate riposare in un luogo asciutto per circa 2 ore.

Continua la lettura
58

L’ideale, per gustare l’aroma del tartufo è cucinare una pizza bianca. Condita con mozzarella di bufala senza pomodoro. Per evitare che il sapore intenso della conserva alteri il gusto del tartufo. Preparate la mozzarella. Fate sgocciolare l'acqua del latte. Questo accorgimento eviterà che con il calore si inumidisca eccessivamente la pasta. Compromettendone la giusta cottura. Oltre alla mozzarella si potrebbe aggiungere del prosciutto cotto. O in alternativa della pancetta a fette sottili. Mentre il tartufo conviene aggiungerlo al termine della cottura. A questo punto accendete il forno. Una volta sfornata la pizza: in questo caso con il calore degli ingredienti il tartufo rilascerà un profumo eccezionale senza che.

68

Proseguite trasferendo la teglia con la pizza nel forno. Quando la pizza avrà raggiunto la cottura media uscitela dal forno. Aggiungete il tartufo, che avete grattugiato precedentemente. A questo punto rinfornate. Attendete che finisca la cottura, e sfornate. Lasciate raffreddare, quanto basta. Tagliatela facendo delle porzioni quadrate. Infine portate in tavola. Ecco un modo facile come preparare la pizza ai tartufi.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciate lievitare lentamente per almeno 2 ore e mezza
  • Non cuocere ad una temperatura troppo bassa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Ricetta: pizza ripiena al tartufo

La pizza è un alimento facile da preparare. Ma richiede una dovuta attenzione nel dosare gli ingredienti. Ovviamente, questi una volta reperiti andranno amalgamati tra loro. La base delle pizza può variare secondo il tipo di farina e impasto che si...
Consigli di Cucina

Come conservare i tartufi

L'Italia è uno dei paesi più importanti per la produzione ed esportazione delle varie specie di tartufo. La crescita dei tartufi avviene in modo spontaneo ed è legata a fattori ambientali e stagionali; per questo, essendo piuttosto raro, è molto costoso....
Antipasti

Come riconoscere i tartufi

Il tartufo può essere considerato come un fungo di tipo ipogeo, il cui ciclo di vita inizia sotto terra. Generalmente cresce vicino agli alberi o nei pressi degli arbusti, per cui è facile trovarlo in prossimità delle querce o delle larici. Si conoscono...
Antipasti

Come fare il paté di tartufi

Come tutti sanno il tartufo è un alimento molto pregiato, che ha un elevato costo e che deve essere utilizzato nella maniera corretta per non essere sprecato e per essere gustato al meglio. Molte sono le ricette che prevedono l'utilizzo del tartufo e...
Antipasti

Frittata coi tartufi: la ricetta classica

Il tartufo, si sa, è uno degli alimenti più pregiati. Che sia bianco o nero, il profumo e il sapore sono assolutamente inconfondibili. Si sposa alla perfezione con qualsiasi pietanza, anche la più semplice. Qui vedremo infatti come realizzare la ricetta...
Dolci

Come preparare i tartufi di cioccolato

Se siete alla ricerca di una ricetta raffinata e gustosa, vi consigliamo di orientarvi verso i tartufi al cioccolato. La preparazione di questo originalissimo piatto non è difficile ed esistono diverse varianti che di certo saranno in grado di incontrare...
Primi Piatti

Come preparare un risotto al tartufo

Se in occasione di una cena importante, desiderate portare in tavola una pietanza davvero speciale, allora potrete preparare un delizioso risotto al tartufo, che è sicuramente l'ideale per ottimizzare il risultato. Si tratta di un primo piatto molto...
Pizze e Focacce

Ricetta: calzone ripieno con mortadella e crema di tartufo

Durante le spensierate sere d'estate, è sempre un piacere uscire con amici e gustare insieme qualcosa di sfizioso. Le serene notti estive sono perfette per una fresca birra in compagnia e una pizza. O, perché no, un gustoso calzone. Il calzone ripieno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.