Come preparare la pizza alla cicoria

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pizza, si sa, da sempre è amata dagli italiani e in Italia siamo amanti e specialisti della pizza. In molte pizzerie non esiste più solo la classica pizza alla napoletana o la classica pizza margherita ma molte altre varianti. Ormai si fa la pizza con praticamente sopra di tutto. Una variante interessante e che stuzzicherà molti è la pizza con le erbe di stagione: si unisce così la genuinità delle erbe raccolte nel campo alla bontà della pizza. Una ricetta particolare può essere, in questo senso, la pizza alla cicoria, una vera novità che saprà stupire i palati più raffinati. La cicoria è un erba selvatica molto usata nella cucina laziale soprattutto e si presta a diversi usi, sia cruda (per insalate, ad esempio) che cotta (per accompagnare bolliti o passati di verdure). La pizza alla cicoria è un modo nuovo per conciliare un piatto della tradizione campana, da sempre simbolo dell' Italia, con un ingrediente, la cicoria appunto, particolarmente apprezzato da molti buongustai della cucina, sopratutto dai più esperti. Vediamo in questa guida come preparare questo tipo di pizza.

26

Il primo passo sarà quello di preparare l'impasto per la pizza. Gli ingredienti per preparare un soffice e leggero impasto per circa 4 persone sono:
125 grammi di farina tipo 00; 125 grammi di farina americana; 10 grammi di lievito di birra; un pizzico di sale; un cucchiaino di olio; un pizzico di zucchero; 250 ml di acqua tiepida. Sarà fondamentale seguire con attenzione di tutti i passaggi dal momento che un corretto impasto può determinare il successo della nostra ricetta. Per prima cosa bisogna far sciogliere il lievito nell’acqua tiepida; nel frattempo, in una ciotola, si mescolano i 2 tipi di farina facendo attenzione che non ci siano grumi (conviene sempre setacciare prima la farina e poi procedere ad impastarla).

36

Mescolata la farina si aggiunge nella ciotola il cucchiaino d'olio, il pizzico di sale e il pizzico di zucchero. Si aggiunge lo zucchero perché aiuta la lievitazione. Arrivati a questo punto si aggiunge poco alla volta l'acqua tiepida che aveva fatto sciogliere il lievito. Mentre si aggiunge l'acqua man mano è importante mescolare la farina in maniera minuziosa al fine di ottenere un composto omogeneo e asciutto. Una volta che il panetto avrà la consistenza solida che ci interessa lo si farà "riposare" in un luogo asciutto e caldo per circa 2 ore e mezza. In realtà, l’ideale è lasciare il panetto nella ciotola in cui si è impastata la farina e coprirla con un panno asciutto.

Continua la lettura
46

Quando la lievitazione sarà arrivata a buon punto, si stende la pasta in una teglia che precedentemente è stata unta con dell'olio d'oliva. Bisogna fare attenzione al fatto che l'impasto non sia troppo spesso per evitare la pizza non abbia una cottura omogenea e che rimanga cruda al centro. Si arriva così al condimento della pizza. Gli ingredienti per la farcitura della pizza sono: 1 cicoria; 250 grammi di provolone piccante a tocchetti; 4 filetti di acciuga; 10 capperi; passata di pomodoro. Prima di condire la pizza, si fa soffriggere in una padella con dell'olio i filetti di acciuga e i capperi; si aggiunge poi la cicoria lasciandola appassire per pochi minuti.

56

A questo punto si condisce la base della pizza con la passata di pomodoro e si aggiunge poi la cicoria. Si fa cuocere in forno preriscaldato a 220 gradi per 10 minuti; passati i 10 minuti si sforna la pizza e si aggiungono i pezzetti di provolone piccante e si inforna nuovamente per altri 5 minuti; per verificare che la pizza abbia raggiunto la giusta cottura basta controllare che il fondo della pizza sia ben dorato. Una volta sfornata la pizza la si serve ben calda accompagnata da un buon bicchiere di vino rosso. Sarà il giusto modo per conciliare i sapori della terra alla bontà della pizza offrendo agli amici una variante della pizza sfiziosa e saporita.

66

Come abbiamo visto fare questo tipo di pizza non è complicato e non bisogna certo avere una laurea in cucina per farla. Tuttavia è importante seguire questa guida alla lettera in modo tale che la pizza venga fuori al meglio e in modo tale da evitare errori, soprattutto se si è alle prime armi in cucina. Seguendo questa guida non averete problemi e stupirete tutti con la vostra saporitissima pizza. Buon appetito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Ricetta: pizza alta alla marinara

La pizza si può condire in mille modi e può rappresentare un piatto unico. Preparare una buona pizza è quasi un'arte; essa si esprime nella bontà dell'impasto di base, oltre che nella qualità degli ingredienti che la condiscono. Una ricetta semplice...
Pizze e Focacce

10 consigli per fare l'impasto della pizza

Una buona pizza si mangia sempre volentieri, ma per ottenere un capolavoro occorre una certa attenzione negli ingredienti e nel modo di lavorare l'impasto. Per noi italiani che vantiamo il titolo di migliori pizzaioli non ci è concesso sbagliare, ecco...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza napoletana

L'arte della pizza è forse quella più semplice e complessa allo stesso tempo: ognuno ha il suo metodo e la propria ricetta personale e qualcuno ha anche un lievito centenario! La particolarità della pizza napoletana è la sua base alta e morbida; l'impasto...
Consigli di Cucina

10 utilizzi dei legumi secchi

In questa guida vedremo 10 utilizzi dei legumi secchi. I legumi secchi sono un importante alimento, tuttavia necessitano sempre di reidratazione prima di cuocerli. Sono una fonte di proteine per cui è consigliabile non abbinarli con cibi troppo pesanti...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza di polenta con salame

La polenta è uno degli alimenti più conosciuti e diffusi in Italia, basti pensare che in molte zone del nord Italia, la polenta viene sostituita al pane. Oggi vi presentiamo un modo semplice e gustoso per portare in tavola la polenta, ovvero la trasformeremo...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza con salsiccia e ricotta

La pizza di salsiccia e ricotta, è una prelibatezza tutta italiana. Può essere considerata come un piatto unico che sostituisce perfettamente un pranzo o una cena. Si può servire tiepida o fredda in occasione di un buffet tra amici ed è un ottimo...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza integrale

La pizza ha senza dubbio origini molto lontane: inizialmente, l'uomo produceva solo del semplice pane a base di farina ed acqua, poi con l'evoluzione, è arrivato il lievito ed ha iniziato a produrre la pizza così come la conosciamo ora. Divenne famosa...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza alta mediterranea

La pizza è uno degli alimenti che maggiormente valorizzano i sapori e i colori della cucina italiana, oltre che una ricetta conosciuta in tutto il mondo. Cotta e farcita in modo differente a seconda delle regioni in cui si prepara, la pizza è un alimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.