Come preparare la pizza alla romana

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare la pizza alla romana
17

Introduzione

Nella guida che svilupperemo nei tre passi che seguiranno ci occuperemo di alimentazione, in quanto tratteremo la preparazione di una ricetta. Come avrete potuto notare leggendovi il titolo che accompagna la guida, ora proveremo a offrirvi delle informazioni utili su Come preparare la pizza alla romana. Cominciamo subito ad argomentare su questa interessante tematica.
L'Italia è la patria della pizza: quella romana, o "scrocchiarella", è una delle tante varianti. Si distingue per l'impasto finissimo, come la sfoglia e la cottura dolce nel forno a legna. La combinazione di questi due fattori, la rendono gradevole al gusto, leggera e particolarmente croccante. Gli ingredienti fondamentali sono: mozzarella di bufala, pomodoro, olio, origano, acciughe e capperi. Il forno elettrico casalingo non darà i medesimi risultati della pizzeria, tuttavia ecco alcuni segreti per replicare l'originale ricetta.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 1 kg di farina tipo 0
  • Un panetto di lievito
  • Mezzo litro di acqua tiepida
  • Un cucchiaino di zucchero
  • Olio extravergine di oliva
  • 2 mozzarelle di bufala
  • Foglie di basilico fresco
  • Salsa di pomodoro
  • 30 grammi di capperi
  • 4 filetti di acciughe
  • Sale quanto basta
37

L'inizio della preparazione

La preparazione di quest fantastica ricetta rappresentata dalla pizza romana parrebbe non essere complessa, ma ha le sue particolarità che vanno eseguite. All'interno di mezzo litro di acqua a temperatura pressoché tiepida fate sciogliere il panetto di lievito. Successivamente, proseguite disponendo in un piano orizzontale della farina a fontana. Proseguite versando al centro del lievito, del sale e dello zucchero. Lavorate il tutto con le mani per qualche minuto e otterrete poi un impasto omogeneo, elastico e liscio. Cospargetene poi la superficie con la farina e lasciate riposare per almeno 2 ore in un contenitore, con un panno leggermente umido e a temperatura ambiente. Una buona lievitazione aumenta il volume della pasta, rendendola porosa e morbida.

47

La preparazione dell'impasto

Una volta che il tempo necessario sarà trascorso, potrete dedicarvi alla preparazione dell'impasto. Prendete un mattarello e realizzate dei dischi snelli di pasta, per poi andarli a posizionare nelle teglie, al fine di lasciarli riposare per una mezz'oretta con un panno umido.
Per evitare di vanificare l’effetto del lievito, stendete la pasta direttamente nelle placche da forno. Coprite con un canovaccio e fate lievitare a temperatura ambiente o nel forno tiepido. Passati i trenta minuti, accendete il forno quattro o cinque minuti prima ad una temperatura di 180°. In questo modo eviterete una pizza romana eccessivamente molle. Nel frattempo, condite con la salsa di pomodoro. Aggiungete un pizzico di sale, un filo d’olio extravergine d'oliva, le acciughe e i capperi.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

La cottura

Una volta che sarete arrivati fino a questo punto della vostra preparazione, strizzate per bene la mozzarella di bufala, per poi eliminare l'acqua in eccesso, in quanto essa potrebbe compromettere la perfetta riuscita della ricetta relativa alla pizza romana. Aggiungete qualche fogliolina di basilico fresco. Infornate la pizza romana per 15 minuti circa ad una temperatura di 250°.
I 15 minuti del tempo di cottura è un'indicazione. Esso infatti dipende dal tipo di forno disponibile. Ad ogni modo, potrete sfornare la pizza romana quando la crosta assumerà un colore dorato. Al termine, aggiungete ancora qualche fogliolina di basilico fresco per rafforzarne il sapore e l'odore. Servite immediatamente perché la pizza romana va mangiata calda. Fredda purtroppo perde la sua tradizionale fragranza, diventando molle e poco croccante.
Eccovi un link d'approfondimento: http://www.gustissimo.it/ricette/pizze/pizza-romana.htm.
Buon appetito!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungi un cucchiaino di zucchero all'impasto rende la pizza più croccante dopo la cottura
  • Per non avere una pizza secca sii generoso quando versi la salsa di pomodoro
  • Aggiungi qualche foglia di basilico fresco dopo la cottura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come fare la pizza alla ligure

Vi mostrerò in questa guida come fare la pizza alla ligure in modo semplice e veloce. Le varianti di questa pizza variano in base agli ...
Pizze e Focacce

Come preparare la pasta per la pizza

La pizza è uno degli alimenti preferiti sia dagli adulti che dai più piccoli. Spesso è capitato di mangiare la pizza in alcuni ristoranti e ...
Pizze e Focacce

Ricetta per una pizza sottile e croccante

La pizza è il prodotto gastronomico italiano per eccellenza, l'orgoglio del nostro Paese. La ricetta, originaria della Campania, viene reinterpretata e rivisitata in mille ...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza alle acciughe e capperi

Capita molto spesso di avere l'intenzione di invitare dei parenti, ma non avere poi nel momento della preparazione la minima idea di cosa servirgli ...
Pizze e Focacce

Come fare la pizza alla ligure

Vediamo in questa guida come fare una versione di pizza diversa rispetto alle altre, mantenendo la versione della tradizione ligure. Le versioni di questa pizza ...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza ai tartufi

La pizza è il piatto italiano più conosciuto al mondo. Da sempre amata da grandi e bambini. Oltre alla sua bontà, la pizza tutti l ...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza napoletana

L'arte della pizza è forse quella più semplice e complessa allo stesso tempo: ognuno ha il suo metodo e la propria ricetta personale e ...
Pizze e Focacce

5 errori da non fare nella preparazione della pizza

È l'alimento più buono per eccellenza, quello per cui siamo conosciuti in tutto il mondo. È il cibo che dà più soddisfazione in assoluto ...
Pizze e Focacce

Farina di castagne: come fare una pizza glutenfree

Negli ultimi anni le persone affette da celiachia sono aumentate notevolmente rispetto agli anni precedenti, ed è per questo, che bisogna pensare anche a qualche ...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza rustica ripiena di patate

Tra i primi piatti più amati da grandi e piccini al primo posto, non può che esserci la classica e unica pizza. La pizza è ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.