Come preparare la pizza di melenzane e provola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per allietare le serate con gli amici è sempre una buona idea quella di preparare un’ottima pizza, soprattutto se avete a disposizione in giardino un forno a legna. I gusti più gettonati sono di solito a base di pomodoro, ma riscuotono molto successo anche le pizze bianche. In questo breve sunto voglio mostrarvi come preparare una sfiziosa pizza con la provola e le melenzane.

26

Occorrente

  • farina "0"
  • acqua
  • olio
  • lievito
  • zucchero
  • sale
  • passata di pomodoro
  • origano
  • melanzane
  • provola
36

Per prima cosa è bene procedere, con anticipo di almeno tre/quattro ore, alla preparazione della base della pizza. Qualsiasi ricetta va bene, purché mantenga inalterato il sapore classico e tradizionale della nostra pizza italiana. Io uso sempre la ricetta della base pizza del Bimby, che per una mia fissa personale impasto sempre a mano.

46

Per cinque pizze tonde gli ingredienti sono i seguenti:- 600 g di farina "0";- 320 g di acqua tiepida;- 40 g di olio di oliva;- un cubetto di lievito da 25 g;- 10 g di zucchero;- 10 g di sale. In un contenitore unite un po d'acqua dei 320 d'acqua alla farina e iniziate a impastare. Man mano che l'impasto assorbe i liquidi continuate ad aggiungere fino a lasciare un po d'acqua da utilizzare a fine impasto. Aggiungete l'olio e, una volta assorbito, il lievito, lo zucchero, il sale e solo alla fine l'acqua che ci era avanzata inizialmente. Fate in modo di formare un panetto liscio, privo di grumi e consistente. A questo punto versate un po di farina in una terrina e mettete il panetto la dentro. Lo coprirete con un canovaccio e una coperta e lo terrete in un posto caldo per circa tre/quattro ore. Passato il tempo necessario, quando l'impasto avrà raddoppiato il suo volume iniziale, fate dalle 5 alle sei palline di pasta e rimettete tutto quanto in un punto asciutto e caldo a lievitare per circa un'altra ora.

Continua la lettura
56

Tra un periodo di lievitazione e l'altro tagliate la provola e le melanzane a fette non troppo fini né spesse. Fate un trito di aglio e prezzemolo e mettetelo a macerare nell'olio extravergine di oliva finché non sentirete i tre profumi mescolarsi tra di loro e iniziate a grigliare le melanzane. Preparate quella che sarà la base di sugo. In un altro contenitore versate della passata di pomodoro un po di sale, olio quanto basta e una spolverata di origano. Terminato questo step e l'ultimo periodo di lievitazione iniziate a stendere la base della pizza, versate sopra un po del sugo che abbiamo preparato in precedenza, la provola e le fette di melanzane precedentemente grigliate. Infornate nel forno preriscaldato alla temperatura di 180° e attendete circa 15 minuti a pizza, in qualsiasi caso vi basterà dare uno sguardo al fondo della pizza per capire se ha raggiunto la giusta cottura. Sfornate e preparatevi a deliziarvi con questa bontà tutta casereccia!!! A me non resta che augurarvi buon appetito!!!!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' importante creare un impasto morbido, elastico e ben lievitato

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare una pizza con salsiccia e provola

Se per una cena tra amici intendiamo preparare qualche piatto particolare, innovativo e gustoso possiamo dedicarci all'elaborazione di una pizza con salsiccia e provola. La preparazione non è complicata, ma richiede il rispetto di alcuni passi fondamentali...
Pizze e Focacce

Come fare la pizza con le patate

La pizza, piatto della nostra tradizione culinaria, esiste in infinite varianti, dalle più classiche alle più estrose. Per eccellenza, la più amata è la classica margherita, cioè quella con pomodoro, fiordilatte ed una montagna di basilico, ma non...
Antipasti

Ricetta: bavaresi di melenzane

In casa vengono preparati moltissimi piatti appetitosi. Tra questi troviamo la pasta, il pesce al cartoccio, le lasagne. Ma anche molti dolci prelibati, come la torta al cioccolato o il tiramisù. Tra le ricette salate, viene utilizzata molto spesso la...
Primi Piatti

Rotolo di pasta con melanzane e provola

Se si vuole gustare il nutriente rotolo di pasta con melanzane e provola lo si può preparare in occasione di una festa tra amici oppure anche a pranzo in sostituzione del primo piatto o come antipasto. L'impasto del rotolo di pasta è quello della pizza,...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza con salsiccia e funghi

La pizza è da sempre il piatto più amato da grandi e piccini in Italia e non solo. La pizza infatti è ormai il cibo italiano più sdoganato ed apprezzato in ogni altro angolo del mondo. Esistono infiniti modi per condire un disco di pasta dal sapore...
Antipasti

Come preparare le polpette di melenzane

Per stuzzicare l'appetito dei nostri commensali, perché non preparare un antipasto capace di evocare il caldo profumo dell'estate? Le polpette di melanzane sono un'idea golosa e semplice da preparare, perfette anche per una cena all'aperto a tema vegetariano....
Primi Piatti

Ricetta: bucatini al sugo di melenzane e peperoni

A volte quando si hanno ospiti a cena si ha voglia di preparare un piatto ricco di sapori della propria terra. In questo tutorial viene descritta una ricetta che si prepara con due gustosi ortaggi che si sposano perfettamente insieme. Il piatto ha un...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza parigina

La pizza è un pasta di pane coperta da altri ingredienti, come pomodori, formaggio, funghi, origano, ecc. Che viene cotta al forno. È una specialità napoletana molto diffusa in tutto il mondo. La pizza parigina è una ricetta molto particolare in quanto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.