Come preparare la pizza di scarole

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Stanchi della solita pizza? Con questa guida vedremo come realizzare un'altra tipica prelibatezza campana: la pizza di scarole. Sebbene ne esistano varianti di ogni genere, la ricetta che andremo ad illustrare si fonda su quattro ingredienti principali: scarola, acciughe, capperi ed olive, che assieme alla pasta di pane formano un perfetto connubio di sapori, ideale da servire nelle più disparate occasioni. Vediamo insieme step by step come preparare questa pietanza.

27

Occorrente

  • Per l'impasto: 70 gr di burro
  • 40 gr di olio extravergine di oliva
  • 12 gr di lievito di birra
  • 10 gr di sale
  • 5 gr di zucchero
  • 130 gr di latte
  • 130 gr di acqua
  • 500 gr di di farina tipo 00
  • Per il ripieno: 1 kg di scarola
  • 6 filetti di acciughe
  • 50 gr di capperi
  • 2 spicchi d'aglio
  • Sale, pepe ed olio extravergine di oliva q.b.
  • 100 gr di olive
37

Preparate innanzitutto l'impasto, usando un recipiente graduato: versate il latte e l’acqua tiepida, sciogliete il sale, lo zucchero ed il lievito di birra; aiutandovi con un cucchiaio, mescolate bene e quando tutto sarà ben amalgamato, lasciatelo riposare. Nel frattempo, scaldate il burro per ammorbidirlo e mettetelo in una ciotola abbastanza grande insieme alla farina, aggiungete il composto che avete preparato inizialmente e l’olio extravergine di oliva; impastate il tutto con le mani, fino a quando gli ingredienti avranno raggiunto una buona consistenza. Passate ad infarinare leggermente una spianatoia, quindi riponetevi sopra l'impasto e continuate a lavorarlo: raggiunta la consistenza ideale, formate una palla, mettetela in un contenitore e copritela con un panno leggermente umidificato: lasciatela lievitare a temperatura ambiente, per un paio d’ore, o comunque fino a quando non avrà raggiunto una dimensione pari al doppio di quella iniziale.

47

Durante l'attesa per la lievitazione dell'impasto, potrete dedicarvi alla preparazione del ripieno: iniziate sciacquando la scarola sotto l'acqua corrente ed asciugatela; procuratevi una padella ed iniziate soffriggendo l'olio, l’aglio e le acciughe, fino a quando queste ultime non si saranno completamente sciolte. Ora aggiungete la scarola che avrete già spezzettato, procedete alla salatura ed aggiungete il pepe; lasciate cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti, fino a quando la scarola non sarà del tutto appassita. Continuate aggiungendo capperi ed olive denocciolate e proseguite con la cottura ancora per circa 10 minuti, in modo che il liquido rilasciato dalla verdura evapori: fatto ciò spegnete il fuoco e lasciate raffreddare completamente il tutto.

Continua la lettura
57

Trascorso il tempo necessario alla lievitazione dell’impasto, prendetelo e dividetelo in due parti di egual misura: prendetene una parte e spianatela usando un mattarello, realizzando così una sfoglia alta circa mezzo centimetro. Procuratevi una teglia rettangolare, oliatela leggermente per evitare che l'impasto si attacchi durante la cottura e stendete la sfoglia facendo attenzione a ricoprire completamente anche i bordi. Ora con l'aiuto di una forchetta, bucherellate la pasta e distribuite il ripieno su tutta la superficie; prendete l'altra metà dell'impasto, create una sfoglia e adagiatela sul ripieno infine bucherellate la pasta. Coprite la teglia con la pellicola trasparente, lasciando lievitare per un’altra ora; in seguito rimuovete la pellicola e spennellate la superficie della pizza con un composto fatto da un uovo sbattuto ed un cucchiaio di latte. Prima di infornare questa meravigliosa creazione, preriscaldate il forno a 180° e cuocete per circa 40 minuti. Finita la cottura fate raffreddare un po' la pizza prima di tagliarla e servirla.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come fare lo sformato di scarole

In cucina ci si può davvero sbizzarrire, mettendo insieme moltissimi ingredienti genuini, semplici e sani. Anche chi non è molto pratico a creare dei piatti elaborati, può realizzare delle ricette molto semplici e facili da eseguire, usando davvero...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti morbidi con vellutata di scarole

Tra le tante ricette tradizionali del nostro paese, gli gnocchetti freschi sono certamente tra i più semplici da realizzare. Si possono condire in tantissimi modi, utilizzando diversi aromi. Il loro sapore delicato può infatti sposarsi al meglio con...
Pizze e Focacce

La vera pizza fritta napoletana.

Esiste un detto sulla città di Napoli: "vedi Napoli e poi muori". Da questa breve frase si capisce quanto Napoli colpisca il cuore di chi la visita; essa è un città piena di bellezza, ma tra le tante meraviglie partenopee, chi la visita sicuramente...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza di scarola

La pizza di scarola è una preparazione tipica della cucina napoletana ed è una ricetta perfetta da servire come antipasto durante una cena estiva con gli amici. Prepararla è veramente semplice e veloce ed inoltre, al suo interno, potrete mettere tutti...
Pizze e Focacce

Pizza fritta di scarola

Ecco una nuova ed interessante ricetta, attraverso il cui aiuto poter preparare nella nostra cucina un sapore veramente unico. Abbiamo pensato di proporre ai nostri lettori, il modo per imparare a realizzare una buonissima pizza fritta di scarola.E’...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza con speck e scarola

Una ricetta che si può preparare quando non si sa cosa cucinare e che sicuramente soddisferà i gusti di tutti è la pizza rustica con scarola e speck. È ideale da preparare soprattutto quando ci sono degli ospiti a cena e si ha difficoltà a decidere...
Consigli di Cucina

5 piatti da cucinare al cenone di Natale

La tradizione culinaria italiana, consente di poter preparare per ogni occasione dei pranzi gustosi e soprattutto raffinati. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa lista, troviamo 5 piatti da cucinare al cenone di Natale, inseriti in un...
Pizze e Focacce

Come fare la pizza bianca ai wurstel e scarola

La pizza è una delle ricette più adorate da grandi e bambini in ogni Paese del mondo. Si inizia con un impasto di base, il quale viene farcito con diversi ingredienti (verdure, pesce, carne o salumi). Un componente presente sulla maggioranza delle pizze...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.