Come preparare la pizza senza glutine

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare la pizza senza glutine
17

Introduzione

Riuscire a fare una pizza senza glutine non è un'impresa ardua. Grazie a pochi e semplici trucchi di preparazione, otterrete una pizza fragrante che non teme il confronto con le classiche regine delle tavole partenopee. Ricordatevi che i tempi di preparazione iniziali saranno piuttosto lunghi; l'assenza di glutine ostacola il processo di lievitazione. Come ben sapete il glutine sta alla base del successo di tutti i prodotti lievitati, quali: pane, brioche, pizze, perché lui solo è in grado, attraverso la formazione della maglia glutinica, di trattenere le bolle di gas nell'impasto; questa capacità unita a quelle di coesione, omogeneità, visco-elasticità e tenacia, permette di avere un prodotto soffice ed elastico, gradevole al palato. Adesso vediamo nel dettaglio come preparare la pizza senza glutine con tutti i consigli e i suggerimenti che troverete nella seguente guida.

27

Occorrente

  • 350 gr di farina senza glutine
  • olio e.v. di oliva q.b.
  • 25 gr di lievito di birra
  • 350 ml di acqua tiepida
  • 500 gr di mozzarella fiordilatte
  • sale e origano q.b.
  • 350 ml di passata di pomodoro
37

Iniziate sciogliendo il lievito con le mani in un po d'acqua tiepida. Poi aggiungete un po alla volta la farina, fino ad ottenere un impasto ancora un po liquido ma omogeneo. Copritelo e fatelo riposare per una quarantina di minuti. A questo punto prendetelo, aggiungeteci l'olio, il latte, lo zucchero ed il sale, poi impastate bene il tutto, con energia, fino ad ottenere un impasto elastico. Dategli una forma a pagnottina, con la parte inferiore della mano segnate una croce sopra, avvolgendolo in un canovaccio, poi in una coperta e, lasciatelo lievitare per un paio d'ore. Trascorso questo tempo, controllate che l'impasto sia cresciuto, poi prendetelo e stendetelo in una teglia da forno.

47

Successivamente, ungete d’olio due teglie dal diametro di 30 cm (se preferite, potreste anche usare delle teglie rettangolari). Dividete l’impasto in 2 e ponete una delle porzioni così ottenute su una delle teglie (il composto tende a sbriciolarsi, basterà però compattarlo con le mani). Stendete, quindi, appiattendo con le mani, il composto sulla teglia e procedete in questo modo anche con l’altra porzione. In un piccolo recipiente versate dell’ olio d’oliva e, a piacere, dell’aglio spremuto, che vi occorrerà per spennellare le due superfici delle vostre pizze. A questo punto lasciate lievitare per un’ulteriore mezz’ora in forno spento, ma con luce accesa.

Continua la lettura
57

È il momento di preparare il condimento! Tagliate a cubetti della mozzarella e fate scolare il latte in eccesso, preparate anche del sugo di pomodoro facendo rosolare un po’ di cipolla, versandoci della passata di pomodoro e cospargendo un pizzico di sale, del basilico a pezzetti e dell’origano: quando noterete la comparsa di bollicine, il vostro sugo sarà pronto! Per l’altra pizza potrete preparare un condimento simile a quello della “4 stagioni”, tagliuzzando dei carciofini, del prosciutto cotto, delle olive nere e gli ingredienti che più gradite!

67

Non rimane ora che condire! Adagiate un generoso strato di sugo sulle pizze ricordando di inumidire anche i bordi, poiché questo tipo di pizza tende presto a seccarsi. Ponete ora le teglie in forno per 10 minuti 180°, in modo da far assorbire un po’ del vostro sugo, quindi cospargete con i cubetti di mozzarella l’ una, e con altra mozzarella e i restanti ingredienti l’altra. La vostra pizza sarà pronta quando scorgerete la mozzarella fondere e dorarsi in superficie! Decorate le pizze così ottenute con un filo d’olio crudo e una foglia di basilico fresco!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prestate molta attenzione a non contaminare gli attrezzi con cui lavorate l’impasto con della comune farina, altrimenti il glutine presente andrà a rendere nullo il vostro lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Ricetta: pizza con mozzarella e fiori di zucca

Spesso quando è periodo dei fiori di zucca non sapete come utilizzarli e la maggior parte delle volte vanno buttati, anche se vi dispiace. Allora vi darò un'idea per utilizzare i fiori di zucca e non mandarli buttati. La ricetta in questione è la pizza...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza alle acciughe e capperi

Capita spesso di avere amici o parenti a cena senza sapere cosa preparare di speciale. In realtà basta cucinare qualcosa di semplice e gustoso che possa accontentare anche i palati più esigenti. Cosa c'è di meglio di una buona pizza alle acciughe e...
Pizze e Focacce

Farina di castagne: come fare una pizza glutenfree

Negli ultimi anni le persone affette da celiachia sono aumentate notevolmente rispetto agli anni precedenti, ed è per questo, che bisogna pensare anche a qualche ricetta per gli intolleranti al glutine. Tra le varie ricette più sfiziose da poter preparare...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza ai peperoni

Per ottenere un'ottima pizza saporita deve essere preparata con una pasta lavorata con estrema cura, inoltre, deve essere ben lievitata e deve avere uno spessore di all'incirca mezzo centimetro. Per preparare la pizza ai peperoni si possono usare quattro...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza con salmone e rucola

Quando non sapevo cosa preparare per cena, non avendo voglia di preparare le classiche cose, ho pensato che ci sarebbe stata proprio bene una pizza, ma mi andava di preparare qualcosa di particolare... Ed allora, essendo un'amante del salmone e volendo...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza allo scoglio

La pizza allo scoglio è senza dubbio un tipo di piatto veramente unico per quanto concerne le zone della cosa. Potrete creare tale piatto squisito anche voi direttamente in casa vostra seguendo accorgimenti molto brevi, spendendo sicuramente molto di...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza con la farina di quinoa

La quinoa è un vegetale dalla cui pianta erbacea si ricavano sia frutti che semi. Appartiene alla famiglia delle Chenopodiaceae ed è tipica dei territori delle Ande del sud America, dove viene coltivata in abbondanza. La quinoa è ricca di amido; proteine;...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza con polipo e patate

La pizza ha origine in Italia e in tutto il mondo è imitata, invidiata e gradita. Dalla maggioranza delle persone. Ovviamente nel tempo sono emerse molte versioni della pizza, a partire dagli ingredienti dell'impasto, dalla farcitura e dalla cottura....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.