Come preparare la quiche ai peperoni

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare la quiche ai peperoni
16

Introduzione

Se siamo stati invitati ad un pic nic o ad una cena tra amici e vorremmo portare qualcosa per fare bella figura, una quiche è la risposta ideale. Facile e veloce da preparare, si tratta di una torta salata di origine francese che può essere cucinata in numerose varianti utilizzando diverse verdure, tuttavia, la più invitante è proprio quella ai peperoni. In questa guida scopriremo insieme come preparare la quiche ai peperoni in poche e semplici mosse.

26

Occorrente

  • 350 g di pasta brisée, 800 g di peperoni, olio extravergine d'oliva, 3 uova, 200 ml di panna da cucina, 2 cucchiai di grana grattugiato, una cipolla, 50 g di formaggio grattugiato.
36

Gli ingredienti principali

Il primo passo da fare è quello di procurarci quella che sarà la base per la nostra torta salata e cioè la pasta brisée. Questa pasta la si può trovare già pronta in tutti i supermercati nella sezione del banco frigo. Dunque ci occorreranno i peperoni: potremmo comprarne anche di diversi colori per rendere la nostra quiche bella e vivace.

46

La preparazione

Dopo averli lavati inizieremo la preparazione. Il primo passo da fare è quello di dividere i peperoni, in quattro parti ciascuno, così da tagliarli in striscie sottili che decoreranno in superficie la quiche. Dopo aver preparato la torta, dovremmo portare il forno a 180° così da permetterci di avere una cottura perfetta e impeccabile. Fatto ciò, dovremmo far scaldare due cucchiai di olio extravergine d'oliva in una padella (possibilmente antiaderente), facendo rosolare una cipolla tagliata fine, insieme ai peperoni, lasciandoli, cosi, cuocere per almeno una decina di minuti. Nel frattempo, in una terrina dalle medie dimensioni, dovremmo sbattere energicamente con una forchetta tre uova con 200 ml di panna da cucina, due cucchiai di grana grattugiato aggiungendoci, infine, il sale. Una volta che i peperoni e la cipolla saranno ben cotti, dovremmo lasciarli raffreddare. Uniremo, dunque, il composto con la panna e le uova, insieme con la verdura, mescolando delicatamente il tutto in modo da miscelare bene gli ingredienti e i sapori.

Continua la lettura
56

La cottura

A questo punto siamo pronti per il passo finale: la cottura della quiche ai peperoni. Dopo aver steso la pasta brisée su una teglia (facendo attenzione a lasciare i bordi alti due centimetri), aggiungeremo sopra la pasta brisée la miscela di panna, uova e formaggio, cospargendo il tutto uniformemente; Una volta preparato il composto aggiungeremo ancora 50 grammi di formaggio grattugiato sopra di esso, in modo del tutto omogeneo, cosi da creare una sottile crosta quando sarà cotta. La sua cottura è fatta di circa trenta minuti. Per capire quando è il momento di toglierla dal forno dovremmo prestare la dovuta attenzione al colore della basta brisée che dovrà essere dorata. Quando noteremo la sua infallibile colorazione, aspetteremo prima di trasferirla su un piatto facendola raffreddare piano piano, per evitare, così, di romperla. Una volta raffreddata, la nostra quiche sarà pronta per essere gustata e mangiata!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete dare un tocco di sapore in più, aggiungiamo del provolone a pezzi nel composto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la quiche ai broccoli con tonno

Una delle preparazioni più semplici sono sicuramente le quiche, squisite torte salate che richiedono al loro interno la presenza del formaggio. Oggi vi diamo la ricetta della quiche ai broccoli con tonno, ideale da preparare nelle sere invernali, oppure...
Antipasti

Ricetta: quiche di zucchini e pancetta

La quiche, riempita in tanti modi diversi, è una classica specialità della cucina francese. Il cuore di questa deliziosa torta salata può consistere in un ripieno di uova, formaggio, verdure e tanti altri ingredienti che dipendono dalle varie ricette...
Antipasti

Come preparare la quiche di cipolle

Per preparare la quiche di cipolle, torta salata francese molto usata come antipasto o secondo piatto, vi suggerisco si seguire i passi procedurali qui elencati. Se si desidera ottenere una quiche dal gusto più delicato e meno intenso di quello tipico...
Primi Piatti

Ricetta: quiche di pasta brisée ai broccoletti

In questa guida vi presentiamo una ricetta che piacerà sicuramente sia ai grandi che ai più piccini: la quiche di pasta brisée ai broccoletti. Questa deliziosa variante del piatto tradizionale, permette di gustare una torta salata dal sapore intenso...
Pizze e Focacce

Ricetta: quiche vegetariana alla cipolla

La quiche è una torta salata, tipica dell'arte culinaria francese, che prevede come ingrediente di base la pasta brisée, farcita, in genere, con un composto a base di carne o verdura, cui si aggiungono uova e la cosiddetta crème fraiche o panna acida....
Pizze e Focacce

Ricetta della quiche senza panna

La quiche è una tipica ricetta francese, precisamente della Lorena. Infatti Il suo nome prende il nome di questa regione ed è Quiche Lorraine. Consiste in una torta fatta con la pasta briseè, dal sapore deciso che prevede come ripieno la pancetta affumicata,...
Antipasti

Come realizzare una quiche gorgonzola e pere

La quiche è una particolare torta salata tipica della cucina francese ed è essenzialmente preparata utilizzando uova, creme fraiche, farina. Al suo intub">erno la quiche può essere riempita con moltissimi ingredienti. Questa è dunque una pietanza...
Pizze e Focacce

Come fare la quiche agli asparagi

Gli aspargi selvatici hanno un gusto abbastanza intenso rispetto a quelli coltivati normalmente. Le ricette di cucina a base di asparagi sono tantissime e tutte particolarmente deliziose da apprezzare e gradire. Qui vi vogliamo proporre come dovrete fare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.