Come preparare la schiacciata rustica con pancetta e finferli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La schiacciata rustica è un pasto ideale da presentare come antipasto o aperitivo e le ricette con cui può essere farcita sono davvero tante. Nella guida vedremo un ripieno a base di finferli, un delizioso fungo dal colore giallastro scuro, ideale quindi da preparare durante la stagione autunnale. Vediamo quindi come prepararla insieme alla pancetta.

27

Occorrente

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 300 gr di finferli
  • 100 gr di pancetta
  • Prezzemolo
  • Pepe nero
  • 400 gr di patate
  • Sale
  • 1 uovo
  • Olio extravergine d'oliva
37

Le patate

Bisogna iniziare dalle patate, che daranno maggiore consistenza alla schiacciata: quindi lavarle sotto acqua corrente e farle lessare. Non appena si fanno attraversare dai rebbi della forchetta, spegnere e lasciarle raffreddare. Pelarle e schiacciarle con uno schiacciapatate oppure usando la pressione della forchetta, ottenendo una purea. Condirle quindi con un filo di olio, sale e pepe nero.

47

I funghi

Come ogni tipologia di fungo i finferli richiedono particolare attenzione per la pulizia: sono delicati e non vogliono la presenza di molta acqua, anche perché ne assorbirebbero troppa e la cottura varia i sapori. Quindi spazzolarli per bene, in modo tale da eliminare tutto il terriccio presente e passarli in un secondo tempo sotto l'acqua, abbastanza velocemente giusto per eliminare gli ultimi residui. Tagliarli in piccole parti e metterli in padella insieme ad un po' di olio, uno spicchio di aglio e, dopo metà cottura, aggiungere anche un abbondante trito di prezzemolo.

Continua la lettura
57

La schiacciata

Stendere la pasta sfoglia, entrambi i rotoli, di cui uno all'interno della teglia, quindi, usando la forchetta, forare la pasta su più parti così da lasciare passare l'aria. Con la sfoglia presente sui bordi pressarla lungo la superficie così da tenerla pronta da unire con la seconda, formando una schiacciata ben chiusa su ogni lato. Mettere un abbondante strato di patate quindi aggiungere la pancetta, i funghi e la mozzarella tagliata a tocchetti. Aggiungere la parte rimanente delle patate, pressando bene con le mani, cosi da uniformare la superficie e non lasciare spazi vuoti. Mettere superiormente la pasta sfoglia facendola aderire a quella di sotto, girata precedentemente lungo i bordi. Prendere un uovo e sbatterlo aggiungendo un pizzico di sale, quindi spennellarlo lungo tutto la superficie. Infornare con forno preriscaldato a 200 gradi per trenta minuti circa: la cottura sarà ultimata non appena la sfoglia inizierà a prendere un colorito giallo scuro sulla superficie. Questa pietanza è ideale servirla calda, con la mozzarella ben filante, ma può essere presentata anche a temperatura ambiente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La pancetta può essere messa sia a fette sottili, debitamente tagliata oppure a cubetti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Finferli: 10 ricette per cucinarli

I finferli rappresentano un ottimo ingrediente per preparare molte pietanze diverse, dai saporiti primi piatti autunnali ai secondi piatti da gustare con carne o pesce. Questa gustosa tipologia di funghi può essere preparata seguendo tante ricette, per...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai finferli

Siete amanti dei funghi e state cercando un modo semplice e gustoso di cucinarili per avere il piacere di proporli a tavola ai vostri commensali?! Si sa esistono diversi modi di cucinare i funghi, ma uno dei più gustosi è sicuramente quello di preparare...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con speck e finferli

Questa che sto per presentarvi è una ricetta che viene dalla tradizione gastronomica tirolese. È un primo piatto facile e veloce, dal sapore deciso che conquisterà il palato dei vostri ospiti. Il tocco particolare di questa ricetta con fusilli e speck...
Primi Piatti

Come fare il riso zucca e finferli

La preparazione di ricette a base di riso non conosce limiti; sono davvero vastissimi gli accoppiamenti che si possono fare tra il riso e i prodotti naturali, dell'orto e non solo. Esistono tante varietà di riso in commercio. Una curiosità che ci riguarda...
Primi Piatti

Ricetta: ziti spezzati con finferli al bacon

Comporre dei primi piatti è molto semplice perché solitamente, sono più facili da condire con diverse tipologie di sughi succulenti e sfiziosi. Trai i vari tipi di pasta che possono essere utilizzati per creare una ricetta davvero particolare, è possibile...
Antipasti

Come preparare la crema di patate con fontina e finferli

La crema di patate con fontina e finferli può essere servita in tavola come sfizioso antipasto oppure come primo piatto che precede una seconda portata a base di funghi miste e carni rosse. È molto semplice da preparare ma per ottenere un risultato...
Antipasti

Come preparare la vellutata vegana ai finferli

La vellutata vegana ai finferli è una deliziosa crema da gustare calda come antipasto o primo piatto per riscaldare le fredde sere autunnali. Non contiene alcun ingrediente di origine animale e ha un sapore irresistibile. È ottima da gustare con i crostini...
Antipasti

Ricetta: torta rustica di carciofi e pancetta

La torta rustica o quiche come la chiamano i francesi rappresenta un piatto semplice e gustoso da mangiare con un piccolo contorno o da preparare per una festa tra amici. La si può preparare anche con un certo anticipo e riscaldarla quando occorre, oppure...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.