Come preparare la tartara con riso venere

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

All'interno di questa guida, andremo a parlare di cucina. Ci dedicheremo ad una ricetta avente come ingrediente di base il riso venere. Cercheremo di chiarire i dubbi sulla preparazione della ricetta, rispondendo a questa domanda: come si fa a preparare la tartara con il riso venere? Buona lettura!
Si tratta di un piatto unico leggero ma gustoso da realizzare poco prima di essere messo in tavola. È l’ideale per chi ama il sapore fresco della carne cruda e può essere servito assieme ad un vino che abbia un retrogusto acidulo come ad esempio il Pinot grigio. Procuratevi carne molto fresca acquistandola presso il vostro macellaio di fiducia e iniziate a realizzare questo piatto davvero insolito.

27

Occorrente

  • 320 g di carne di manzo macinata
  • 300 g di riso venere
  • 200 g di fave sgusciate
  • 2 limoni
  • una radice di zenzero fresco
  • olio extravergine d'oliva
  • un cucchiaino di peperoncino macinato
  • sale
  • pepe
37

Per prima cosa dividete a metà i limoni con un coltello ben affilato, poi spremete tutto il succo e filtratelo con una garza sterile o, in alternativa, con un colino a maglie molto fitte. Trasferite quanto ottenuto in una ciotola, aggiungete tre cucchiai di olio, una macinata di pepe e salate secondo i vostri gusti. Sbattete questi ingredienti a lungo con una frusta ottenendo un’emulsione omogenea. Se avete poco tempo a disposizione potete effettuare questo passaggio utilizzando il mixer ad immersione. Ora, proseguite andando ad unire la carne alla citronette, per poi impastare con precisione e velocità il composto. Successivamente, andate a coprire la ciotola, utilizzando la classica pellicola trasparente, per poi conservarla nel frigorifero per almeno 30 minuti. In questo modo la carne potrà marinare nel modo giusto.

47

Nel momento in cui deciderete di acquistare la carne macinata per cucinare questo piatto, dovrete essere sicuri che sia di ottima qualità, quindi recatevi dal macellaio di fiducia. La carne non dovrà avere qualche giorno, perché altrimenti andrete a rischiare spiacevoli inconvenienti a livello gastrointestinale. Mentre aspettate che la carne sia pronta da adoperare, pelate la radice di zenzero con un coltello di piccole dimensioni. Grattugiatene circa un centimetro in una pentola piena di acqua salata. Mettete il tutto sul fuoco a fiamma vivace e quando l’acqua inizierà a bollire, aggiungete il riso venere e lessatelo per circa trenta minuti. Scolatelo al dente e mettetelo in una terrina. Arrivati a questo punto, andate pure ad aggiungere un cucchiaio d'olio d'oliva, per poi insaporire il tutto con una radice di zenzero grattugiata sul momento.

Continua la lettura
57

Lessate le fave sgusciate in acqua bollente salata per una ventina di minuti poi scolatele e freddatele sotto il getto della fontana. Dopo averle messe in un piatto, conditele con poco olio e con del peperoncino secco macinato. A questo punto non vi rimane altro da fare se non impiattare la vostra tartara. Appoggiate un coppa pasta sul piatto e create uno strato sul fondo di riso venere, poi proseguite con uno strato di carne compattato facendo un po’ di pressione con il dorso di un cucchiaio e infine decorate la superficie della vostra tartara con le fave. Estraete con delicatezza il disco di metallo e presentate in tavola la tartara con riso venere.
In ultima analisi, vi consiglio vivamente di leggere anche questo articolo che troverete nel link seguente, concernente il medesimo argomento trattato all'interno di questa breve, ma utile, guida: http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricette/q-tartare_riso_venere.html.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ottima ricetta! provatela.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare i gamberetti in salsa tartara

Che venga servita con verdure o grigliate, o che venga servita semplicemente da sola, la salsa tartara è una delle salse più gustose e facili da preparare! Partendo da una sorta di maionese, la salsa tartara viene arricchita con erbe aromatiche e sottaceti...
Pesce

Come preparare la tartara di salmone

In cucina, la tecnica di preparazione di una tartara consiste in un alimento lavorato a crudo o soltanto marinato leggermente: infatti, si tratta di una metodologia di preparazione delle pietanze non soltanto abbastanza leggero e particolare, ma anche...
Dolci

Come preparare la zuppa tartara

In questa guida vi spiegheremo come preparare la zuppa tartara, si tratta di un dessert molto apprezzato e adatto a persone adulte, vista la presenza di liquore. Questa preparazione permette molte varianti che possono prevedere l'uso di vanillina, cannella,...
Carne

Come fare la bistecca alla tartara

La bistecca alla tartara è una ricetta molto semplice e veloce da realizzare, perché è costituita solamente da ingredienti crudi. La carne, solitamente di manzo, è semplicemente tritata e viene arricchita dalla presenza di un uovo, sempre crudo, e...
Pesce

Come preparare la tartara di tonno e salmone al prezzemolo

Mangiare il pesce specie quello azzurro è molto salutare, poiché è ricco di Omega 3 e di fosforo. Infatti, l'uso è consentito in quasi tutti i tipi di dieta, e consumarlo al naturale e possibilmente crudo è vivamente consigliato, perché si conservano...
Antipasti

5 antipasti semplici con il riso venere

Il riso è sicuramente l'alimento versatile per eccellenza. Con questo tipo di ingrediente è possibile davvero realizzare davvero qualsiasi tipo di pietanza, dall'antipasto al dolce. Nello specifico, in questa guida, prenderemo in esame il riso venere....
Primi Piatti

Ricetta: venere con fagiolini

Il riso venere come lo conosciamo è stato creato nel 1997, dall'incrocio di una varietà cinese con una italiana. Si produce esclusivamente nelle province di Vercelli, Novara e Oristano. Si tratta di un riso integrale dal colore molto scuro, quasi nero,...
Consigli di Cucina

Come condire il riso venere freddo

Il riso venere è una qualità di riso facilmente riconoscibile. Presenta un colore viola scuro che tende al nero. Si tratta di un riso integrale che contiene la fibra grezza all'interno di ogni suo chicco. Grazie a questa caratteristica infatti, il riso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.