Come preparare la torta di datteri e miele

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per fare una ricetta originale potete preparare una torta di datteri e miele. Questo dolce esotico ha un sapore gradito ai più grandi e ai più piccini. La preparazione di questa torta non richiede nulla di particolarmente complicato. Gli ingredienti utilizzati sono facilmente reperibili in qualsiasi supermercato. Lo scopo di questa guida è quello di illustrare dei passaggi semplici, al fine di preparare questo dolce. Vediamo, quindi, senza ulteriori indugi come preparare la torta di datteri e miele.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 250 grammi di datteri denocciolati
  • 100 grammi di miele millefiori
  • 200 grammi di farina
  • 2 uova
  • 50 millilitri di latte
  • 130 grammi di zucchero
  • Un cucchiaino di lievito
  • 100 grammi di mandorle
  • 60 grammi di polvere di cacao (opzionale)
37

Rompete le uova in una ciotola e sbattetele insieme allo zucchero, ottenendo un composto morbido e schiumoso. Aggiungete la farina, il latte e il miele. Procedete nell'operazione alternando i vari ingredienti, e aiutandovi con la frusta manuale. Potete usare anche la frusta elettrica, alla velocità più bassa. Amalgamate, quindi, tutti gli ingredienti al meglio. Se utilizzate anche il cacao, aggiungetelo a questo punto della preparazione, semplicemente mescolandolo. Così da far diventare il composto scuro. Il cacao darà un sapore caratteristico alla torta, ma non è essenziale alla sua preparazione: potete anche decidere di non utilizzarlo.

47

Snocciolate i datteri e tritateli. A questo punto, potete aggiungerli al composto. Subito dopo aggiungete il lievito, e mescolate ancora con la frusta. Prendete una tortiera e imburratela, sia sul fondo che sui bordi. Questo per evitare che la torta, una volta cotta, si attacchi alla tortiera. Sempre per questo motivo, meglio usare una tortiera dai bordi apribili. Versate all'interno della tortiera l'impasto che avete ottenuto e, aiutandovi con un coltello largo o una spatola, livellatelo. Disponete le mandorle sull'impasto, nella maniera che preferite, si tratta solo di una decorazione.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Preriscaldate il vostro forno a circa 180 gradi. Infornate il tutto solo quando il forno avrà raggiunto la temperatura indicata. Lasciate cuocere per circa trentacinque minuti. Per controllare lo stato di cotture potete utilizzare il vecchio metodo dello stuzzicadenti o dello spaghetto. Una volta cotta, tiratela fuori dal forno e adagiatela su un piatto o un vassoio. Aspettate tutto il tempo necessario al suo raffreddamento. Una volta raffreddata potete tagliarla e servirla. La torta la si può decorare con della panna montata, dei semplici datteri o del cacao in polvere. Insomma potete dar libero sfogo alla vostra fantasia. Non mi resta a questo punto che augurarvi buon lavoro ma soprattutto buon appetito.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per avere un'idea di quando il dolce è cotto, è possibile inserire uno stuzzicadenti al centro della torta: se quando lo estraiamo è asciutto, il dolce è pronto per essere sfornato
  • Usare una tortiera dai bordi apribili, per facilitare l'estrazione della torta una volta cotta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare i biscotti ai datteri

I biscotti ai datteri, noti anche col nome di "ma'amoul", esistono in diverse versioni, alcune di esse prevedono la farcitura con pistacchi o noci ...
Dolci

Come preparare la torta al wafer

Se abbiamo amici o parenti in visita di sicuro sarà di grande ospitalità offrire qualcosa di dolce preparato da noi. Il modo migliore infatti per ...
Dolci

5 dolci senza cottura

Cucinare qualcosa di buono fatto in casa, come un dolce, può rappresentare un momento di svago e relax, in cui si può dar sfogo alla ...
Dolci

Crema di latte con datteri freschi: ricetta

Una ricetta davvero molto semplice è quella della crema di latte con datteri freschi. Grazie alla consistenza densa della crema, potete sfruttarla in diverse occasioni ...
Dolci

Ricetta: torta di mele e pistacchi

Cucinare, è un qualcosa di molto bello e di divertente, in particolar modo se realizziamo delle preparazioni buone e gustose utilizzando ingredienti freschi e genuini ...
Dolci

Come fare la torta yogurt e miele

La torta allo yogurt e miele è un dolce facilissimo da preparare (bastano solamente 10 minuti), molto soffice e invitante da consumare per la prima ...
Dolci

Come preparare la torta di cioccolato all'arancia

Golosissima ed irresistibile: la torta al cioccolato attira da sempre grandi e piccini. Se anche voi non riuscite a resistere alla magia e alla bontà ...
Dolci

Come preparare una torta al tè nero

Se sei stufa delle solite torte oggi ti propongo una ricetta originale e molto gustosa per realizzare un dolce utilizzando il tè nero. Non occorrono ...
Dolci

Come preparare la torta alla coca cola

La conosciamo tutti e chiunque, almeno una volta nella vita, l'ha assaggiata e si è dissetato con questa regina tra le bibite. Stiamo parlando ...
Dolci

Come fare una torta al miele, noci e marzapane

A chi è che non piace mangiare dolci? Un po' tutti, chi più chi meno è appassionato di leccornie e dedica almeno una volta al ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.