Come preparare la torta Meneghina

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siamo amanti dei dolci e ci piacerebbe riuscire ad imparare a prepararli con le nostre mani, ma non abbiamo mai avuto modo di apprendere le varie tecniche da utilizzare, non dovremo assolutamente preoccuparci.
Tutto quello che dovremo fare sarà cercare su internet le ricette di tutti i dolci che abbiamo intenzione di assaggiare, in questo modo dovremo semplicemente seguire tutte le indicazioni presenti al loro interno per riuscire ad ottenere la pietanza da noi scelta. In questo modo potremo piano piano imparare le varie tecniche da utilizzare per la preparazione dei vari dolci e riusciremo in questo modo ad ottenere degli ottimi risultati. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a preparare correttamente una gustosissima torta Meneghina.

25

Occorrente

  • Uova : 4
  • Farina bianca : 300 grammi
  • Farina di nocciole : 200 grammi
  • Olio d'oliva : 4 cucchiai
  • Lievito per dolci : una bustina
  • Latte : 1 bicchiere
  • Zucchero : 200
  • Mele dolci : 1,5 chili
  • Attrezzatura : 1 cucchiaio di legno, un recipiente capiente, una tortiera
35

Operazioni preliminari

Cominciamo la preparazione prendendo le uova, apriamole ad una ad una all'interno di un bicchiere, in questo modo potremo controllare la freschezza e poi versiamole all'interno di un contenitore abbastanza capiente. Prima di procedere, facciamo fondere il burro per qualche istante all'interno del forno microonde o a bagnomaria. Mettiamo la farina e lo zucchero nel contenitore con le uova, diamo una rapida mescolata con un cucchiaio di legno, aggiungiamo poi il burro. Diamo nuovamente una rapida mescolata.

45

Preparazione dell'impasto

Nel frattempo sbucciamo le mele e tagliamole a spicchi abbastanza sottili, mettiamoli poi da parte all'interno di un contenitore coperte con un canovaccio. Aggiungiamo ora al nostro composto la bustina di lievito, la farina di nocciole, avendo però cura di tenerne da parte una certa quantità che andremo ad utilizzare come decorazione dopo la cottura della torta stessa. La quantità giusta potrebbe aggirarsi tra i 50 - 60 grammi, ed infine versiamo l'olio d'oliva. Sempre con l'aiuto di un cucchiaio di legno mescoliamo tutti gli ingredienti in modo energico, accertandoci che si amalgamino perfettamente. Infine aggiungiamo le mele.

Continua la lettura
55

Cottura della torta

Prendiamo ora una tortiera, imburriamo le pareti, versiamo al suo interno il nostro composto. Mettiamo il tutto in forno preriscaldato a 200° per circa 40 minuti. Prima di togliere la torta definitivamente dal forno, facciamo la classica prova con lo stuzzicadenti, accertandoci così che la cottura sia ultimata.
Nel caso risultasse ancora leggermente cruda, rimettiamola in forno per altri 5 minuti. Al termine della cottura, prendiamo la farina di nocciole e spargiamola su tutta la sua superficie, per un lavoro accurato potremmo utilizzare un piccolo colino. Copriamo la torta con un canovaccio pulito e lasciamo riposare l'impasto per una intera giornata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Macarons. 10 ricette per tutti i gusti

I macarons sono dei fantastici dolcetti a forma di biscotto di origine francese: secondo la storia la provenienza di questi dolcetti risale ai tempi della regina Maria Antonietta, di cui ne era molto golosa. In base alla ricetta originaria questi fantastici...
Dolci

10 idee per una torta di compleanno

Quando bisogna festeggiare un compleanno è indispensabile preparare un'ottima torta da offrire a tutti gli amici presenti in questo giorno magnifico. La torta di compleanno può essere realizzata con moltissimi ingredienti e può anche essere creata...
Dolci

Ricetta: ciambella alla nocciola e pistacchi

Per il tè del pomeriggio o per concludere in bellezza una cena con amici, è indispensabile un bel dessert. Tra le varie scelte a disposizione, vi è sicuramente la ciambella alla nocciola e pistacchi. Un dolce sostanzioso, ma allo stesso tempo semplice...
Pizze e Focacce

Come preparare i grissini ai semi di lino

I grissini rappresentano, in sostituzione del pane, un vero e proprio tocca sano anche per chi ha l'intenzione di mantenere la propria linea fisica. Molto spesso si possono trovare anche nei bar oppure nei pub, serviti insieme a vari generi di salse,...
Dolci

Come preparare il gelato Viennetta

La Viennetta, quel dolce semifreddo a base di gelato alla panna montata e sottilissime scaglie di cioccolato fondente, è un capolavoro che non ha bisogno di presentazioni. Ha conquistato il nostro cuore ormai da tempo e, imperturbabile, continua a farlo...
Consigli di Cucina

10 modi per utilizzare la frutta secca in cucina

La frutta secca è un ingrediente molto usato in cucina per la preparazione di ricette molto appetitose. Spesso si mangia a colazione, insieme a cereali e frutta fresca oppure essiccata. La frutta secca deve far parte della nostra dieta perché è ricca...
Consigli di Cucina

5 modi per preparare un caffè

Il caffè è un piacere da concedersi in piena tranquillità, ideale in ogni istante della giornata. Se bevuto in compagnia, è un momento di condivisione irrinunciabile! A tal proposito, vi suggeriamo i 5 modi migliori per preparare un caffè degno di...
Carne

Ricetta: pizza di carne

La carne tritata dà luogo ad una serie di preparazioni gastronomiche davvero sfiziose ed invitanti. La sua morbida consistenza la rende gradevole al palato di grandi e piccini. Come non menzionare le classiche, ma sempre fantastiche, polpette di carne?...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.