Come preparare la torta millefoglie

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare la torta millefoglie
15

Introduzione

Tra le torte più amate e conosciute al mondo vi è sicuramente la torta millefoglie. Si tratta di un dolce molto semplice da preparare e può essere gustato sia durante l'inverno che nei periodi più caldi. Nella seguente guida dunque verrà spiegato dettagliatamente come riuscire a realizzare questa torta nella maniera corretta.

25

Occorrente

  • 250 g. farina (per la sfoglia)
  • 50 g. burro
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 6 cucchiai di acqua tiepida
  • un pizzico di sale
  • 1/2 litro di latte (per la crema chantilly)
  • 1 baccello di vaniglia
  • 4 tuorli d'uovo
  • 150 g zucchero
  • 50 g. farina
  • 200 ml panna da montare
  • gocce di cioccolato o frutta di stagione (per guarnire)
35

Per prima cosa realizzate la pasta sfoglia per preparare la vostra torta millefoglie. Setacciate la farina con un pizzico di sale e lo zucchero. Versate poi l'acqua tiepida, l'uovo e il burro a temperatura ambiente. Impastate con energia e sbattete la pasta per renderla elastica, poi formate una palla e lasciatela riposare per un'ora circa. Intanto disponete sul tavolo da cucina un canovaccio e metteteci sopra un po' di farina. Dopodiché stendete la pasta per la torta millefoglie fino ad ottenere un rettangolo piuttosto grande. Tenete presente però che la sfoglia dovrà essere molto sottile.

45

Se non avete tempo né dimestichezza in cucina, potete tranquillamente acquistare una confezione di sfoglia già pronta. A questo punto potete passare alla cottura. Disponete la pasta per la torta millefoglie in una teglia che dovete foderare con un foglio di carta forno. Bucherellate poi la pasta con una forchetta o uno stuzzicadenti così non si gonfierà troppo. Mettetela in forno preriscaldato a circa 180 gradi per una ventina di minuti.

Continua la lettura
55

Dopo aver fatto ciò non vi resta che preparare la farcitura della vostra torta millefoglie. Una valida opzione consiste nel preparare una gustosa crema chantilly. Per farlo dovrete montare i tuorli con lo zucchero ed aggiungere poi la farina setacciata in modo tale da evitare la formazione di grumi. Mescolate con cura e successivamente unite del latte caldo. Mettete poi tutto in un pentolino e lasciate bollire per alcuni minuti continuando a mescolare con attenzione. Quando la vostra crema risulterà densa ed omogenea spegnete il fuoco e lasciatela raffreddare. Nel frattempo cominciate a montare la panna e inserite anche quest'ultima nella crema. A questo punto potete cominciare a comporre la vostra torta. Mettete s un vassoio una sfoglia e spalmateci sopra un abbondante strato di crema. Disponete in seguito un nuovo strato di sfoglia e continuate fino a quando non sarete soddisfatti del risultato finale. Se preferite potete anche aggiungere delle gocce di cioccolato oppure dei pezzetti di frutta come le fragole, le more oppure i mirtilli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: millefoglie con crema pasticcera e ciliegie

Per completare un menù veramente degno di una grande occasione si possono preparare delle millefoglie con crema pasticcera e ciliegie. Queste rappresentano un dolce delicato, raffinato e vengono sempre apprezzate. Raffinate nella presentazione per l'armonia...
Dolci

Come preparare la millefoglie di crema e amarene

La millefoglie è un dolce tipico della Francia. Conosciuto oltralpe anche con la denominazione di Dolce Napoleon, si realizza tramite la sovrapposizione di tre diversi strati di pasta sfoglia. Nella guida seguente, vi spieghiamo come preparare la millefoglie...
Antipasti

Come fare la millefoglie di pecorino e fichi

La cucina italiana offre delle pietanze veramente eccezionali, da consumare in qualsiasi momento della giornata. Dagli antipasti fino ai prodotti dolciari, le ricette culinarie esistenti permettono di soddisfare i gusti di ogni consumatore. Alcune preparazioni...
Antipasti

Ricetta: millefoglie di patate e funghi

Con "millefoglie" si vuol chiamare qualsiasi preparazione composta da più strati. Il termine è prestato dalla pasticceria ma si può applicare anche a preparazioni salate. La ricetta qui proposta del millefoglie di patate e funghi è semplice e...
Pizze e Focacce

Come fare il millefoglie di verdure e caprino

Uno dei dolci classici e buoni della pasticceria italiana è il millefoglie. Un dolce composto generalmente da tre strati di sfoglia e, due di crema pasticcera ma, c'è da dire che esistono diverse varianti. Tendenzialmente il millefoglie si prepara...
Dolci

Ricetta: Millefoglie di mela con meringa e lamponi

Questa ricetta è perfetta per le feste. La millefoglie di mela con meringa e lamponi è un grande classico della tradizione dolciaria italiana. Il suo gusto invitante la rende irresistibile a grandi e piccini. La preparazione non è semplice, quindi...
Antipasti

Millefoglie di verdure e mozzarella affumicata

La millefoglie di verdure provenzali e mozzarella affumicata è un piatto sano, gustoso e molto semplice. Le verdurine croccanti e la mozzarella affumicata filante si fondono con una deliziosa salsa di pesto e pomodori freschi. È una ricetta molto sfiziosa,...
Dolci

Come fare il millefoglie di verdure

Il millefoglie di verdure è un secondo piatto profumato ed elegante, composto da strati di pasta ai quali si alternano solitamente strati di verdura e di formaggi. In questa guida verrà indicato come preparare due tipi di millefoglie, uno con carote...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.