Come preparare la zuppa di castagne e fagioli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se hai in programma un pranzo o una cena importanti e vuoi stupire i tuoi commensali con un primo piatto originale prosegui con la lettura poiché questa guida potrebbe fare al caso tuo. Una zuppa di fagioli rivisitata per l'occasione con l'aggiunta di castagne; un primo piatto autunnale che saprà deliziare il palato dei tuoi ospiti grazie alla corposità degli ingredienti ed al loro inconfondibile gusto. Se leggerai questa guida ti spiegherò in maniera semplice e chiara come preparare la zuppa di castagne e fagioli. Per realizzare questa ricetta non sono necessarie grandi doti culinarie poiché è alla portata di tutti coloro che vogliono preparare con le loro mani un piatto nutriente e gustoso adatto a grandi e piccini.

26

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone: 240 g fagioli, 120 g castagne precotte, 1 lt brodo di carne, 1 carota, 1 costa di sedano, 1 cipolla, olio extravergine d'oliva, sale e pepe qb
36

Gli ingredienti

Prima di cominciare prepara dinnanzi a te su un piano di lavoro tutti gli ingredienti necessari per la realizzazione del tuo piatto onde evitare inutili perdite di tempo andando a prenderli mano a mano che ti servono. Sbuccia il sedano lavato sotto il getto dell'acqua corrente, la carota e la cipolla dopodiché tagliali a piccoli cubetti e falli rosolare a fuoco vivace in una pentola antiaderente con un po’ di olio extravergine di oliva. Aggiungi il brodo di carne ed i fagioli poi porta ad ebollizione il composto dopodiché abbassa la fiamma ed unisci le castagne precotte proseguendo la cottura per circa un'ora e mezza. Ricordati di conservarne alcune per decorare i piatti al momento di servirli ai tuoi commensali.

46

La cottura

A cottura ultimata togli il composto dal fuoco e mettilo nel mixer poi, una volta frullato, fallo addensare sul fuoco per qualche minuto facendo attenzione a mescolare continuamente al fine di evitare che si attacchi sul fondo precludendo il risultato finale. Regola di sale e pepe secondo il tuo gusto personale ed aggiungi un filo di olio extravergine d'oliva.

Continua la lettura
56

La zuppiera

Porta in tavola la zuppa di fagioli e di castagne all'interno di una zuppiera capiente. Metti qualche mestolo di zuppa all'interno di un piatto fondo poi decora con qualche pezzetto di castagna precotta.
Metti a disposizione dei tuoi commensali i crostini che potranno tuffare nella zuppa qualora essi li desiderino. In commercio esistono sia i crostini tostati senza aggiunta di sale sia quelli che lo contengono. In alternativa puoi tostare delle fettine sottili di baguette ed insaporirle con un filo di olio extravergine d'oliva ed un trito di erbe aromatiche. Idee originali per valorizzare un piatto della tradizione italiana rivisitato in chiave moderna.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Servire con dei crostini di pane

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: zuppa con funghi e castagne

Esistono dei cibi prelibati che riescono ad arricchire molti piatti. I funghi e le castagne fanno parte di questa lunga lista. Infatti, con questi alimenti si possono preparare un'infinità di ricette. Pregiati e profumati i primi, più economici e delicati...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di castagne e funghi

Con l'arrivo dell'autunno e delle giornate molto fredde, si ha la voglia di gustare qualcosa di estremamente caldo e avvolgente, magari da mangiare davanti a un caminetto caldo. È importante scegliere dei tipici ingredienti autunnali, che possano creare...
Primi Piatti

Come fare la zuppa di castagne con lardo e porcini

La zuppa di castagne con lardo e porcini è un primo dai sapori e colori tipici dell'autunno. È una portata davvero squisita, ricca di profumi eccezionali. È perfetta da presentare ad una cena tra amici. Servita in bicchierini, è ottima come finger...
Primi Piatti

Zuppa di ceci e castagne alla contadina

Le zuppe sono delle minestre dalla consistenza brodosa o cremosa, realizzate con ingredienti eterogenei: verdure, carne, pesce, pane e legumi rappresentano gli alimenti maggiormente utilizzati per la loro preparazione. Si tratta spesso di un piatto unico,...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di zucca con erba cipollina al pepe rosa

La zuppa di zucca con erba cipollina al pepe rosa è una specialità da gustare soprattutto durante le cene autunnali e invernali. È ottima assaporata da sola oppure gustata assieme a crostini di pane fritti nell'olio extravergine d'oliva. È cremosa...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di caldarroste all'uva passa con zucca

Quando si addentra l'autunno, a ridosso con l'inverno, viene voglia di gustare un buon piatto caldo, nutriente e gustoso. Esistono svariate ricette, dalla pasta con brodo caldo, alle zuppe e verdure calde e dense. Il calore che danno questi piatti nelle...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di castagne

La minestra è generalmente un'ottima soluzione per chi ama mangiare senza appesantirsi, ma allo stesso tempo senza rinunciare alla fantasia ed alla varietà. La minestra al giorno d'oggi è un piatto molto meno utilizzato rispetto al passato, ma che...
Primi Piatti

Come preparare la minestra di castagne e funghi

Con l'arrivo della stagione invernale aumenta la voglia di consumare cibi caldi, in grado di riscaldarci e farci sentire meno il freddo intorno a noi. Le zuppe costituiscono un primo piatto piuttosto diffuso in tutto il mondo. Tra di esse va annoverata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.