Come preparare la zuppa di cipolle e patate

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se volete deliziare la vostra famiglia e i vostri ospiti con qualcosa che si discosti dai soliti spaghetti o dalle lasagne o dai tipici cannelloni della nonna, perché non provate con una bella zuppa? Specie nelle stagioni più fredde come l'inverno e l'autunno, le zuppe possono essere un primo piatto molto piacevole. Ecco una guida su come preparare la zuppa di cipolle e patate. Questa ricetta è molto comoda perché può essere preparata anche con diverse ore di anticipo. Al momento di servirla in tavola, non dovrete far altro che riscaldarla per circa 7-8 minuti. Scegliete delle ciotole capienti e impreziosite con una foglia di salvia o della vostra spezie preferita.

26

Occorrente

  • 3 patate
  • Cipolle bianche o rosse di Tropea
  • Aglio
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale e pepe
  • Brodo di pollo
  • 50 grammi di burro
  • Utensili da cucina (ciotole, padelle e frullatore)
36

La prepazione

Avete voglia di un primo sostanzioso, nutriente e saporito? Allora questa è proprio la guida che fa per voi. Scegliete una padella dai bordi abbastanza alti da poter contenere bene le patate e le cipolle, o ancor meglio una pentola sufficientemente grande. Per prima cosa, sbucciate e pelate le patate e le cipolle. Tagliate le patate a pezzettoni non troppo grandi, ma nemmeno eccessivamente piccoli e sottili. Fate lo stesso con le cipolle. Prendete ora una padella e mettetela sul fuoco a fiamma bassa. Per preparare una zuppa di patate e cipolle, aggiungete ora nella stessa pentola le patate.

46

L'accompagnamento

Aggiungete il burro e fatelo sciogliere. Inserite nella pentola o padella le cipolle e lasciatele rosolare. Dovranno cuocere per circa cinque minuti. A seguire, aggiungete uno spicchio d'aglio. Ora passiamo alle'accompagnamento più gustoso, sicuramente l'ideale sono i famosi crostini di pane, semplici o conditi con: olio, sale e rosmarino. Passiamo alla preparazione più semplice aquistate delle baghette fresche tagliatele a fette spesse di un centimetro, condite (olio, sale e rosmarino a vostro piacere) con sale e infornate fino alla giusta doratura. Coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 7 minuti patate e cipolle insieme. Aggiungete il brodo di pollo e continuate la cottura. Dovete arrivare al punto di far bollire il brodo. Ci vorranno all'incirca 20 minuti. Controllate le patate con una forchetta. Dovranno essere sufficientemente tenere.

Continua la lettura
56

La cottura

Quando la cottura sarà ultimata, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Manca solo un ultimo passaggio per completare la preparazione della vostra zuppa di patate e cipolla. Inserite tutto il composto di brodo, patate e cipolle in un frullatore. Azionatelo e trasformate il tutto in una poltiglia saporita e omogenea. Fate la prova dell'assaggio per regolare di sale e pepe.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungete una foglia di salvia fresca, darà un tocco in più!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Zuppa di cipolle: 5 ricette per tutti i gusti

La zuppa di cipolle è una leccornia conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo. Sebbene la sua variante più famosa sia la francese, ogni popolo ha provveduto a modificare la ricetta base, creando delle vere opere d'arte culinaria che coniugano semplicità...
Cucina Etnica

Zuppa di cipolle alla persiana

In questa breve guida, ci occuperemo di fornire dei semplici ma validi suggerimenti per realizzare in breve tempo e nel migliori dei modi, la zuppa di cipolle alla persiana. Si tratta di una ricetta molto apprezzata e versatile che può essere gustata...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di pane con cipolle al latte

La ricetta che presentiamo rientra a pieno titolo nella categoria del cosiddetto "comfort food", cibo che, particolarmente in questa stagione, nelle giornate più umide, fredde e piovose dell'inverno, può soddisfare il nostro appetito, deliziarci con...
Antipasti

Come preparare la zuppa di alici fresche e cipolle

Per deliziare il palato dei commensali a pranzo o a cena sia in autunno che primavera un'idea squisita è quella della zuppa di pesce. Si può variare dal pesce di scoglio ai frutti di mare ma per questa ricetta ho scelto le alici. Questo magnifico pesce...
Consigli di Cucina

5 zuppe ideali in inverno

In inverno, con il freddo, è piacevole assaporare una buona e calda zuppa. Sopratutto dopo una giornata di lavoro fuori casa, non c'è niente di meglio. Molte volte però si finisce per preparare sempre gli stessi piatti, che a lungo andare diventano...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa cipollata ai pomodori

La zuppa cipollata ai pomodori è un goloso antipasto o primo piatto da servire in tavola ben caldo all'interno di cocotte individuali o in una zuppiera più capiente. È la pietanza ideale per riscaldare le fredde serate invernali ed è caratterizzata...
Consigli di Cucina

Come fare la licurdia

Se intendiamo preparare una zuppa inusuale, possiamo cimentarci nel realizzare quella tipica calabrese, e precisamente la cosiddetta licurdia. Si tratta infatti di una zuppa di cipolle, queste ultime proprio della rinomata località balneare di Tropea....
Primi Piatti

Ricetta: zuppetta di pomodoro al dragoncello

Scegliere di preparare una di salsa di pomodoro o una di zuppa al pomodoro assolutamente naturali, senza aggiungere alcun colorante o conservante, è sempre preferibile, rispetto all'utilizzo di prodotti confezionati. La ricetta di una zuppa al pomodoro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.