Come preparare la zuppa di grano saraceno ai pistacchi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare la zuppa di grano saraceno ai pistacchi
18

Introduzione

La zuppa è un piatto che solitamente non attira molto i palati ma ultimamente le varie rivisitazioni l'hanno resa un piatto buono ed adatto in molte occasioni. La zuppa che verrà trattata in questa ricetta è a base di grano saraceno: si tratta di un grano privo di carboidrati, ottimo per insalate e per chi segue una dieta alimentare poiché povero di grassi ed inoltre adeguato per chi possiede intolleranze al glutine. Il grano saraceno trova molteplici ricette e si accosta anche molto bene ai piatti vegani. Infatti diventa un pasto completo se accompagnato anche da pomodori e verdure, oppure, per chi ama invece piatti sostanziosi, si può abbinare a della carne bianca. Dati i suoi molteplici accostamenti vediamo di seguito un piatto davvero buono e veloce da preparare: questa ricetta accompagna il grano insieme ai pistacchi. Quest'ultimi infatti stanno trovando largo uso in cucina, sia in contorni, antipasti e primi, sia anche nella pasticceria. Quindi vediamo come preparare questo piatto.

28

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 200 gr di grano saraceno
  • 50 gr di pistacchi
  • 1 limone
  • 10 pomodorini
  • Sale
  • Pepe nero
  • Basilico
  • Olio extravergine di oliva
38

Iniziare con la preparazione del grano saraceno, quindi sciacquarlo sotto abbondante acqua corrente e versarlo all'interno di un tegame per farlo lessare. Quindi aggiungere abbondante acqua e versare il sale: raggiunto il punto di ebollizione, lasciarlo cuocere per circa 15 minuti. Bisogna scolarlo quando è ancora al dente, quindi, una volta cotto, versarlo in uno scola-pasta e lasciarlo sgocciolare.

48

Durante la cottura del grano si può procedere alla preparazione degli altri ingredienti. Altro elemento importante che accompagna il piatto è il pistacchio. Quindi come prima cosa vanno sgusciati e dopo lasciati a scottare qualche minuto in padella con un po' di olio extravergine. Se si preferisce si possono passare qualche istante nel mixer per ricavarne una buona granella. Intanto tagliare i pomodorini a spicchi.

58

Guarda il video

Continua la lettura
68

A questo punto si deve fare il condimento: un accostamento ideale è dato da un'emulsiome di olio, sale, pepe, basilico e succo di limome. Il limone è un ottimo disinfettante e trova un forte abbinamento con il grano saraceno. Quindi per realizzarlo mettere a frullare questi ingredienti fino a quando non sono ben amalgamati.

78

A questo punto si può passare alla preparazione del piatto, quindi versare in una scodella il grano saraceno, i pistacchi appena scottati, i pomodorini e il condimento. Con l'aiuto di un cucchiaio mescolare accuratamente e servire. Questo piatto può essere servito sia caldo che freddo e magari accompagnato da dei crostini di pane conditi con il medesimo condimento del grano.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Come pomodorini è consigliabile la qualità ciliegina che sono molto dolci
  • I pistacchi è meglio acquistarli come frutto, sono sicuramente più naturali rispetto alle granella già pronte
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare la torta al grano saraceno mirtilli e nocciole

La torta al grano saraceno, mirtilli e nocciole è un dolce davvero unico. È perfetta da consumare sia a colazione che a merenda. Potete anche ...
Carne

Coniglio in salmì con polenta di grano saraceno

Tratteremo più in avanti di una ricetta tipica e di antica tradizione del nord Italia, nata per affrontare il freddo delle serate invernali e che ...
Dolci

Come usare la farina di grano saraceno

Tra i diversi tipi di grano per produrre pasta o per cucinare, ne troviamo uno che si chiama saraceno, e si tratta di una pianta ...
Consigli di Cucina

Come preparare la pasta di grano saraceno

Oggi le esigenze speciali nel campo dell'alimentazione sono diventate numerose e molto differenziate, per preservare la propria forma fisica oppure la propria salute. In ...
Carne

Come fare dei mini burger di quinoa e grano saraceno

Quando si parla di cucina vegetariana, i mini burger sono il piatto ideale per esplorare e creare. Prova ad utilizzare la quinoa e il grano ...
Primi Piatti

Orecchiette di grano saraceno al sugo di pistacchi siciliani

Il mondo della cucina lo si può definire come un arte che nel corso del tempo ha saputo perfezionarsi al meglio. Preparare una pietanza è ...
Primi Piatti

Ricetta vegana: come cucinare i noodles

Il termine noodles indica gli spaghetti o le tagliatelle tipici della cucina orientale. La loro composizione può essere: a base di soia, riso, grano saraceno ...
Primi Piatti

Spaghetti di grano saraceno con crema di avocado e ceci

Nel mondo moderno, grazie alla globalizzazione del mercato e dei commerci, si stanno sempre più diffondendo degli alimenti insoliti per la cucina italiana. In questo ...
Antipasti

Come preparare le focaccine di grano saraceno ai salumi

In questa guida vi spiegherò come preparare le focaccine di grano saraceno ai salumi. Sicuramente almeno una volta nella vostra vita avrete mangiato le focaccine ...
Primi Piatti

Come preparare il grano saraceno alle verdure

Se siete stanchi delle solite insalate di riso estive, ecco a voi una ricetta semplice e inusuale: il grano saraceno alle verdure. È un piatto ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.