Come preparare la zuppa di pomodori

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare la zuppa di pomodori
16

Introduzione

In casa ogni giorno, vengono preparate numerose ricette. In base alle stagioni ed ai propri gusti personali, decidiamo cosa fare. La pasta viene preparata solitamente per pranzo, mentre per cena viene fatto qualcosa di leggero e velocemente digeribile. Come il pesce al cartoccio accompagnato ad un contorno di lattuga. In alternativa possiamo preparare il riso accompagnato ad una scatoletta di tonno. Se vogliamo fare una ricetta calda e gustosa, prepariamo una buona zuppa. In questa guida, attraverso passaggi facili e veloci, vedremo come preparare la zuppa di pomodori.

26

Occorrente

  • 500 gr. di pomodori maturi o pelati
  • 1 cipolla
  • 100 gr. di pane raffermo
  • 1 mazzetto di basilico
  • olio extravergine di oliva
  • 1 litro di brodo
36

Gli ingredienti

Il primo passo per preparare la zuppa di pomodori, è il seguente. Per preparare una saporita zuppa di pomodori, lavateli con attenzione. Asciugateli e sbollentateli per circa un minuto, per una facile rimozione della pelle. Nel frattempo, pulite e tritate, grossolanamente la cipolla. Spellate i pomodori, poi apriteli a metà. Eliminate i semi e tagliate la polpa a dadini. In una casseruola, fate scaldare un filo di olio extravergine d'oliva. Unite quindi i pomodori e la cipolla. Fate rosolare per qualche minuto a fuoco vivace.

46

La cottura

Il secondo passo per preparare la zuppa di pomodori, è il seguente. Quindi basta aggiungere il brodo, fino a coprire gli ingredienti. Potrete optare per quello già pronto, acquistabile in tutti i supermercati. In alternativa, il dado oppure il classico brodo vegetale casalingo. Il brodo vegetale è molto semplice da fare. Infatti basta aggiungere in una pentola con dell'acqua, le carote, le cipolle, le patate e infine il sedano. Aggiungete un pizzico di sale e fate quindi cuocere per circa quindici minuti a fuoco medio.

Continua la lettura
56

Il contorno

Mentre pomodori e cipolla terminano la cottura, potrete preparare il pane. Pertanto, privatelo della crosta esterna. Riducetelo a tocchetti e tostatelo nel forno a duecento gradi. In alternativa, sfruttate il microonde, seguendo le indicazioni delle istruzioni. A questo punto, per un'ottima zuppa, aggiungete i dadini di pane tostato ed il basilico ai pomodori. Mescolate con un cucchiaio di legno per amalgamare bene gli ingredienti. Fate cuocere per altri dieci minuti. Aggiustate poi di sale e pepe e togliete dal fornello. Versate la zuppa di pomodori in comode zuppiere monoporzione. Guarnite con olio extravergine di oliva e qualche foglia di basilico. Servite in tavola tiepida. In questa guida semplicissima e velocissima da fare, abbiamo visto come preparare la zuppa di pomodori. Non rimane che augurarvi un buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Servire tiepida con una fogliolina di basilico

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Zuppa polacca ai cetrioli in salamoia

L'inverno è la stagione perfetta per preparare e gustare in compagnia un'ottima zuppa calda, ricca di sostanze nutrienti per l'organismo e, naturalmente, di sapori e profumi inebrianti. Ecco una ricetta inusuale ed originale per una zuppa dai sapori...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di cereali al cumino e paprika piccante

Enunceremo passo dopo passo la ricetta: gli ingredienti da utilizzare, i tempi di cottura e tutto il procedimento per realizzare una zuppa ai cereali davvero gustosissima. Il tempo necessario per la realizzazione di questa zuppa di cereali al cumino...
Consigli di Cucina

Come servire una zuppa

La zuppa è uno dei piatti classici che non dovrebbe mai mancare nel repertorio di un cuoco che si rispetti: nelle sue mille varianti, regionali ma anche esterofile, a base di carne, pesce, legumi o verdura, può coronare una cena importante e funziona...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa con funghi e castagne

Esistono dei cibi prelibati che riescono ad arricchire molti piatti. I funghi e le castagne fanno parte di questa lunga lista. Infatti, con questi alimenti si possono preparare un'infinità di ricette. Pregiati e profumati i primi, più economici e delicati...
Consigli di Cucina

Come servire la zuppa inglese

Una delle cose sicuramente più apprezzate della dolceria internazionale riguarda senza alcun dubbio la zuppa inglese. Di cosa si tratta? La zuppa inglese altro non è che uno strato di crema dal colore ocre/giallino, un classico dolce al cucchiaio nato...
Consigli di Cucina

Zuppa di ceci: 5 ricette diverse

Per riscaldare una fredda sera invernale, perché non lasciarci ispirare dalla croccante dolcezza dei ceci? Piccoli legumi dalle origini antiche, capaci di regalarci una ricca varietà di proprietà benefiche. I ceci sono infatti un'ottima fonte di proteine...
Primi Piatti

Zuppa di carote con profumi d'autunno

L'autunno si avvicina e con esso anche la voglia di mangiare piatti adatti alla stagione. Quindi perché non preparare una bella zuppa di carote con profumi d'autunno? Ricreare una stagione in un semplice piatto sarà davvero soddisfacente e appagante,...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di cipolle rosse

Le zuppe sono dei piatti particolari e invitanti. Infatti, ce ne sono di tante gustose e nutrienti. Ma cosa è una zuppa? Anche se il nome sembra casereccio, ci sono zuppe che si annoverano ormai fra i piatti classici e più rispettabili. Esse sono preparazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.