Come preparare le chicche alla crema di gorgonzola e noci

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le chicche gorgonzola e noci sono un classico irrinunciabile della nostra cucina autunnale. Il sapore delicato del gorgonzola si sposa perfettamente alla croccantezza delle noci per dare vita ad una crema unica.
Ecco come preparare questa bontà in pochi semplici passaggi. Il piatto ha una difficoltà bassa e tempi di preparazioni ridotti: si tratta di una ricetta veloce, che vi impegnerà per non più di 15 minuti.

25

Scegliere di fare la pasta in casa

I tempi di preparazioni si allungheranno, se si deciderà di utilizzare una pasta fatta in casa. Si tratta di una ricetta facile e veloce. Gli ingredienti fondamentali saranno, oltre alla farina e all'acqua, le patate (all'incirca 1 kg per una preparazione destinata a due persone). Una volta bollite e schiacciate, si procederà con il creare una pagnotta, non troppo solida da lavorare. Si ricordi di ammorbidire l'impasto con un uovo e un po' di sale (q. B.). Per quanto concerne la forma: non si deve aver timore di sbagliare. Si può spaziare dai semplici rettangolini a gnocchi dalla perfetta finitura. Dipenderà dalla bravura e dalla strumentazione in possesso del padrone di casa.

35

Occuparsi delle noci

In primo luogo ci si dovrà occupare delle noci (10 gr per 2 persone): una volta aperte, si dovranno estrarre i gherigli. A scelta potranno essere spelati o meno: compiendo tale operazione verrà ridotto il loro sapore amaro. Dovranno poi essere tritati il più finemente possibile su un tagliere o tramite mortaio. Il passo successivo sarà quello di farli saltare in padella, senza olio o condimenti, avendo cura di non bruciarli.

Continua la lettura
45

Scegliere il gorgonzola adatto

Per il gorgonzola, a seconda del gusto, si potrà scegliere un formaggio più delicato o più deciso. Nel secondo caso l'effetto sarà più piccante, per questo si consiglia di non eccedere, soprattutto perché in cottura i sapori tendono ad accentuarsi. Per la medesima ragione, sconsigliabili le varianti troppo amare del formaggio.

55

Cucinare la crema di gorgonzola

Per la crema di gorgonzola sarà necessario munirsi di latte: per una portata di due persone sarà necessario utilizzarne un solo bicchiere. In un pentolino portare a bollore il latte. Una volta tolto dal fuoco si sciolga il quantitativo di gorgonzola desiderato (40 gr per 2 persone) nel latte ancora caldo. Se si desidera una crema più densa aggiungere del burro. Per ottenere un effetto più liquido si eviti di utilizzare la panna: essa coprirebbe troppo il gusto delicato del gorgonzola. Si potrebbe, invece, aggiungere del latte caldo poco per volta, e cercare di ottenere il grado di cremosità desiderato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare muffin salati al gorgonzola

I muffin salati sono soffici tortini sfiziosi ed originali. I muffin salati sono stuzzichini adatti da presentare come antipasto e da portare per un picnic fuori città. Quelli presentati in questa guida, sono la versione salata dei comuni muffin dolci....
Antipasti

Come preparare i grissini al gorgonzola

Quando arriva la bella stagione inizia la voglia di aria aperta, di passeggiate nella natura, di pic nic sui prati. In genere il giorno di Pasquetta apre la stagione delle gite fuori porta e ci si arrovella per trovare nuove pietanze da gustare all'aperto....
Carne

Ricetta: filetto in salsa di gorgonzola e noci

Una ricetta molto semplice da preparare e che ricorda molto i sapori autunnali è il filetto in salsa di gorgonzola e noci. È un secondo piatto di carne molto raffinato, ma è possibile servirlo solo se non ci sono bambini troppo piccoli, poiché il...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni con speck, gorgonzola e noci

In cucina, uno dei grandi segreti per avere piatti gustosi è la sapiente scelta degli abbinamenti. Alcuni sapori riescono ad amalgamarsi meglio di altri, regalando sensazioni sorprendenti. Quando si tratta di condimenti, in particolare, esistono alcuni...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con noci e gorgonzola

Il risotto con noci e gorgonzola è un primo piatto saporito ed energetico, adatto per un pranzo in famiglia o tra amici. Il gusto intenso del formaggio gorgonzola si sposa gradevolmente al trito di noci, conferendo al risotto un sapore intenso e piacevole....
Antipasti

Ricetta: sformato di noci e gorgonzola

Cucinare è una delle arti più belle e antiche che l'uomo abbia mai potuto inventare. Infatti cibarsi e gustare piatti particolari non è solo una necessità, a volte si ha voglia di assaggiare nuove pietanze e gustarne l'aroma e il sapore per il semplice...
Primi Piatti

Come preparare il riso gorgonzola e pere

Se siete alla ricerca di un primo piatto nutriente e che sia in grado di soddisfare anche il palato più raffinato, il riso gorgonzola e pere può davvero fare al vostro caso. Si tratta di un piatto davvero completo, in grado di unire la cremosità del...
Primi Piatti

Pasta e patate al gorgonzola

La pasta e patate al gorgonzola è un piatto semplice, ma al tempo stesso gustoso. Sicuramente, conoscerai la pasta e patate, pietanza tipica della cucina mediterranea. La sua variante con il gorgonzola, arricchisce il piatto base di sapore, maggior gusto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.