Come preparare le coppe di tartare di salmone

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se avete degli ospiti speciali per cena, avete invitato le amiche per un brunch o dovete preparare degli antipasti per un buffet ecco la guida che fa al caso vostro. Oggi vi propongo la ricetta di un antipasto tutto italiano, fresco, genuino e in linea con le calorie che è adatto sia d'estate che d'inverno. Veramente molto semplice da preparare e anche veloce ecco la ricetta per sapere come preparare le coppe di tartare di salmone.

25

Occorrente

  • Tranci di salmone
  • Prezzemolo, aneto, mentuccia q.b.
  • Olio evo, sale, pepe q.b.
  • Succo di lime
  • Mandorle tostate
  • Utensili da cucina
35

Preparare il salmone

Per prima cosa dovete procurarvi dei tranci di salmone. Assicuratevi che sia fresco e di ottima qualità, affidatevi al vostro pescivendolo di fiducia altrimenti accertatevi che non abbia macchie scure sulla pelle, guardate che gli occhi siano ben gonfi e lucidi. Se invece comprate direttamente il trancio sfilettato l'odore dovrebbe essere delicato e il colore rosa con le venature bianche di grasso. A questo punto controllate che il salmone non abbia lische, aiutatevi con una pinzetta da cucina, rimuovete la pelle e sciacquate sotto acqua corrente il pesce per rimuovere eventuali scarti. Adesso tagliate il salmone a cubetti piccoli. Potete scegliere se lasciare i cubetti di grandezza piccola o renderli ancora più piccoli con una battuta al coltello.

45

Marinare gli ingredienti

Preparato il pesce scegliete gli ingredienti che più gradite. Le varianti sono molte ma scegliete anche in base al gusto dei vostri commensali, magari preparando varie tipologie di tartare adatte proprio a qualsiasi palato. Versate il pesce in una ciotola e unite sale, pepe nero, succo di lime, olio evo, aneto e prezzemolo tritati molto fini, mandorle tostate e tritate e mentuccia tritata. Questo mix di odori renderà il gusto speciale anche grazie al contrasto tra la dolcezza del salmone crudo e la nota acidula del lime. Lasciate marinare per almeno 30-35 minuti poi componete la coppa e servite velocemente perché è un piatto che va consumato subito per conservare la bontà della sua freschezza.

Continua la lettura
55

Creare la coppa

Adesso che la tartare è pronta dovete solo creare la forma e servirla. Decidete se dare una forma quadrata o tonda, regolatevi in base alla formina che avete a casa tra gli utensili da cucina. In questa guida creeremo delle coppe. Ungete le pareti della formina con dell'olio evo, leggermente senza esagerare, poggiate la coppa sul piatto e poi riempitela con il mix di salmone. Quando riempite cercate di schiacciare bene sulla base distribuendo il salmone nell'intera area. Lasciate riposare per un minuto poi sfilate la coppa e guarnite con una fogliolina di mentuccia sulla coppa e un giro a filo di olio evo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le tartare con salsa allo yogurt

Il pesce, è uno dei pasti più amati soprattutto durante le cene natalizie. Per creare un piatto sfizioso piacevole per tutti i vostri ospiti, in questa guida vi indicheremo come preparare una deliziosa tartare di pesce accompagnata da una deliziosissima...
Cucina Etnica

Chirashi con tartare di salmone e avocado

Con l'arrivo della stagione calda si iniziano a prediligere i piatti freschi e veloci da preparare. Se amate i cibi esotici le scelte sono varie, ad esempio potete orientarvi verso una ricetta giapponese per la quale vi occorrono tre semplici ingredienti...
Antipasti

5 antipasti veloci con le tartare

Preparare un buon menù, completo di ogni portata, richiede organizzazione e fantasia. In caso di ospiti numerosi è bene prepararsi con largo anticipo. Dovremo cucinare per molte ore, cercando di variegare l'offerta il più possibile. Ma questo non significa...
Pesce

Ricetta: tartare di tonno crudo e zucchine

Con l'arrivo della bella stagione si ha voglia di mangiare qualcosa di fresco, leggero e veloce. Senza però essere costretti a rinunciare al sapore! Il pesce si presta bene a questo scopo. Sushi, carpacci, ma anche e soprattutto tartare! Le tartare sono...
Antipasti

5 antipasti a base di pesce

Vogliamo organizzare una cena o un buffet a base di pesce? Niente di più semplice. Non dobbiamo essere necessariamente dei grandi chef per prepararla. È proprio vero che chi incomincia bene è già a metà dell'opera. Quindi è importante iniziare realizzando...
Carne

Ricetta: tartare di vitello

La carne costituisce l'alimento principale nei secondi piatti della nostra cucina. Ogni ricetta ha le proprie caratteristiche, uniche e inimitabili. E ogni taglio di carne richiede un certo tipo di cottura perché risulti sempre succulenta e saporita....
Antipasti

5 antipasti semplici con il riso venere

Il riso è sicuramente l'alimento versatile per eccellenza. Con questo tipo di ingrediente è possibile davvero realizzare davvero qualsiasi tipo di pietanza, dall'antipasto al dolce. Nello specifico, in questa guida, prenderemo in esame il riso venere....
Consigli di Cucina

5 piatti freddi per l'estate

In estate, con le alte temperature, torna il desiderio di portare in tavola piatti freschi e leggeri. Per non rinunciare al gusto, perché non lasciarci ispirare da 5 piatti freddi perfetti per l'estate? Tante idee sfiziose e light per affrontare il caldo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.