Come preparare le crocchette alla salsiccia con cipolle e mele

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le crocchette alla salsiccia con cipolle e mele sono un gustoso piatto che può essere servito in tavola sia come antipasto che come secondo piatto da accompagnare con un contorno di verdure stufate. Sono abbastanza semplici da preparare e non è certo necessario essere degli chef per ottenere un risultato finale appetitoso.
Solitamente è una specialità che piace a grandi e piccini e può essere preparata per riscaldare le lunghe e fredde serate invernali. Leggendo tutti i passi della guida riportata a seguire, non vi risulterà difficile comprendere come preparare le crocchette alla salsiccia con cipolle e mele.

25

Occorrente

  • 2 buste di preparato per puré
  • 200 g di salsiccia stagionata
  • 2 mele rosse grandi
  • una cipolla
  • 500 ml di latte
  • 2 uova
  • un mazzetto di basilico fresco
  • farina
  • burro
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
35

Rompete le uova in una ciotola, aggiungete il latte e sbattete il tutto con una frusta. Prendete il preparato per il purè che avete disposizione e versatelo a pioggia nel composto a base di uova senza mai smettere di mescolare. Lasciate riposare quanto ottenuto per almeno cinque minuti a temperatura ambiente.
Intanto spellate la salsiccia, tagliatela a pezzetti non troppo piccoli e poi aggiungetela alla purea di patate. Mescolate accuratamente con un cucchiaio di legno e se notate che il composto è troppo liquido, aggiungete tanta farina quanto basta per ottenere un purè decisamente più consistente.

45

Insaporite il composto con sale, una macinata di pepe nero e le foglie di basilico finemente sminuzzate.
Aiutandovi con un cucchiaio iniziate a formare le crocchette: la forma che garantisce una migliore cottura è quella rotondeggiante e schiacciata ma potete creare crocchette aventi le forme che desiderate.

Versate l'olio extravergine d'oliva in una padella abbastanza capiente e fatelo scaldare bene. Iniziate a friggere le crocchette mettendone poche per volta nell'olio per evitare di raffreddarlo troppo. A metà cottura giratele sotto sopra per dorarle bene da tutte le parti. Sgocciolatele e sistematele su una placca ricoperta di carta da forno. Per tenerle al caldo mettetele direttamente in forno preriscaldato a 180°C e successivamente spento.

Continua la lettura
55

Sbucciate la cipolla e tagliatela a fette sottili. Lavate le mele e senza sbucciarle togliete il torsolo con l'apposito attrezzo dopodiché tagliatele a fette non troppo spesse. Mettete una noce di burro in padella e fatela sciogliere. Unite le mele e gli anelli di cipolla e fate rosolare il tutto a fiamma moderata per qualche minuto. Salate e pepate e poi versate quanto ottenuto sopra un vassoio da portata. Aggiungete le crocchette e servite in tavola prima che la vostra preparazione si raffreddi eccessivamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Crocchette di pasta

Le crocchette di pasta costituiscono un secondo piatto originale e di semplice preparazione. Potrete presentarlo come antipasto o come gustoso accompagnamento ad un aperitivo. La particolarità di questa ricetta, consiste nel non utilizzare le uova come...
Antipasti

Come preparare le crocchette di scamorza alla zucca

Le crocchette di scamorza alla zucca costituiscono un goloso antipasto da servire in tavola ben caldo. Solitamente piacciono sia agli adulti che ai bambini e sono ottime assaporate assieme a un prosecco di buona qualità. Potete preparare queste crocchette...
Antipasti

Come preparare le crocchette di patate al tartufo

Volete realizzare un secondo piatto delizioso e nutriente ma non avete idea su cosa concentrare la vostra attenzione?! Bene! Questa guida fa proprio al caso vostro. Un'ottima idea potrebbe essere quella di preparare delle crocchette di patate al tartufo....
Pizze e Focacce

Come preparare la focaccia salsiccia e cipolle

A quanti di voi piace la salsiccia? Sicuramente a tanti, anche se magari molti lo nasconderanno, quest'ultima carne appena citata è davvero molto buona, specialmente se abbinate ad altri tipi di contorni. Se anche voi siete interessati a questo argomento,...
Antipasti

Come preparare le crocchette di ricotta

Le più famose crocchette che si conoscono sono senza dubbio quelle di patate, ma queste possono avere molte varianti, tra le quali le crocchette di ricotta. Nel napoletano, si usa preparare le crocchette con la ricotta come antipasto nel cenone della...
Antipasti

Ricetta: crocchette uova e carote

Le crocchette sono un piatto amato non solo dai bambini ma anche dagli adulti. Ottime come aperitivo goloso o come secondo le crocchette possono essere cucinate in tantissime varianti. In questa ricetta, davvero golosa e semplice, vi insegnerò come cucinare...
Antipasti

Come preparare le crocchette con spinaci e tonno

Le crocchette, in generale, sono dei finger-food molto amati e gettonati: infatti, si adattano alle occasioni più disparate, da servire all'aperitivo; come antipasto, sia a pranzo che a cena; e anche da inserire all'interno di una frittura mista (di...
Carne

Come preparare la salsiccia con cipolle caramellate

La ricetta che proporremo in questa breve guida è la salsiccia con cipolle caramellate. Si tratta di un secondo piatto di cane molto amato che richiede pochissimi ingredienti per la preparazione e veramente breve tempo da dedicare. Come per tutte le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.