Come preparare le crocchette di patate al tartufo

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare le crocchette di patate al tartufo
15

Introduzione

Volete realizzare un secondo piatto delizioso e nutriente ma non avete idea su cosa concentrare la vostra attenzione?! Bene! Questa guida fa proprio al caso vostro. Un'ottima idea potrebbe essere quella di preparare delle crocchette di patate al tartufo. Scopriamo insieme come preparare un buonissimo e ideale secondo piatto come le crocchette di patate al tartufo.

25

Occorrente

  • 200 gr di patate
  • Tartufo
  • Un albume
  • 35 gr di burro
  • 30 gr di farina
  • 40 gr di formaggio gratuggiato
  • 6 fette di speck
  • Pangrattato
  • Sale
  • Olio per friggere
35

Preparare le patate

Per preparare le vostre crocchette di patate al tartufo, dovrete inanzitutto lavare e sbucciare le patate. Una volta che avrete lavato e sbucciato le patate, mettetele a bollire in una pentola fino a quando non risulteranno un pochino morbide. Per accertarvi che le patate siano morbide potreste aiutarvi con una forchetta. Una volta che le patate risulteranno abbastanza cotte, aiutandovi sempre con un utensile da cucina, toglietele dalla pentola ancora calde e inziate a schiacciarle fino a fare diventare il composto omogeneo.

45

Preparare le crocchette

Per continuare a preparare le vostre crocchette al tartufo, fate sciogliere il burro e aggiungete la farina e le patate schiacciate, quindi amalgamate il tutto per bene fino a quando il composto non risulterà morbido. Ricordate inoltre mentre mescolate di aggiungere il sale, il tartufo e il formaggio grattuggiato. Una volta che il composto risulterà pronto, lasciatelo raffreddare. A questo punto, iniziate a formare le vostre crocchette di patate al tartufo, per fare questo, dovrete utilizzare due recipienti, uno per l'albume d'uovo e l'altro recipiente che userete per il pan grattato.

Continua la lettura
55

Formare le crocchette

Come detto, per formare le vostre crocchette di patate al tartufo vi occorreranno due recipienti uno per l'albume e l'altro per il pan grattato. Iniziate a formare le vostre crocchette prendendo un po' di impasto con le mani; in questa fase infatti non occorrerà usare utensili da cucina, l'unico modo per lavorare il composto sono le mani. Procedete dando all'impasto delle crocchette una forma di tronchetto, dopodichè passatele nell'albume con un po' di sale e poi nel pan grattato. Una volta che avete formato le vostre crocchette, friggetele in abbondante olio bollente. Man mano che friggete le vostre crocchette posatele su un foglio di carta assorbente per far scolare l'oilo in più della frittura. Terminata l'operazione di frittura, non vi resta che servire le vostre crocchette ai vostri ospiti. Prendete quindi un piatto da portata o se preferite, potreste servire le vostre crocchette con lo speck, intorcigliando una fettina di speck alle vostre crocchette conferendo cosi un pizzico di fantasia alla vostra composizione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: crocchette di patate con peperoni e provola

Le crocchette di patate con peperoni e provola, sono un piatto molto succulente e gustoso. Ideali da servire come antipasto o anche durante l'aperitivo, magari accompagnate da un buon calice di vino bianco fresco. Appartengono alla categoria dei finger...
Antipasti

Crocchette di patate con ripieno di wurstel

Se avete amici a cena o dovete organizzare un aperitivo, questa guida è proprio quello che fa per voi. Vi spiegheremo come preparare le crocchette di patate con ripieno di wurstel. È una ricetta molto semplice, che richiede l'impiego di ingredienti...
Antipasti

Ricetta: crocchette di mais

L'arrivo dell'estate e del caldo afoso ci fa passare la voglia di cucinare e si deve quindi optare per qualcosa di veloce e facile da realizzare senza però dover rinunciare al gusto. Proprio per questo motivo, in vista della bella stagione, abbiamo pensato...
Antipasti

Come fare le crocchette di piselli

Le crocchette sono una pietanza amata da tutti: grandi e piccini. Ne esistono diverse varietà: di patate, di latte, di pollo, di riso; ma per chi non lo sapesse anche i piselli si prestano molto bene come ingrediente principale per ottenere delle ottime...
Antipasti

Come preparare le crocchette con spinaci e tonno

Le crocchette, in generale, sono dei finger-food molto amati e gettonati: infatti, si adattano alle occasioni più disparate, da servire all'aperitivo; come antipasto, sia a pranzo che a cena; e anche da inserire all'interno di una frittura mista (di...
Antipasti

Ricetta: crocchette con fondi di carciofo

Per chi ama i carciofi ci sono tanti modi diversi per poterli preparare. La ricetta che viene proposta in questa guida permette di realizzare delle sfiziose crocchette ideali per aperitivi ed antipasti, dove l'impasto è dato propriamente dal carciofo....
Antipasti

Come preparare le crocchette di lenticchie e spinaci

Se volete realizzare un contorno sfizioso da servire assieme ad un secondo piatto di carne, allora siete capitati nel posto giusto al momento giusto. Nei successivi passaggi infatti, vi illustrerò, nella maniera più chiara e comprensibile possibile,...
Antipasti

Ricetta: crocchette di patate e zucchine

Spesso mi capita di aver voglia di provare ricette nuove ed originali, ma è sempre molto difficile che quello che mi viene in mente di preparare piaccia a tutti. Un giorno avevo voglia di fare le crocchette di patate, ma in frigorifero avevo anche delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.