Come preparare le merendine alla crema di zenzero

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Lo zenzero è una spezia che solitamente piace alla moltitudine delle persone a cui viene presentata. Molto spesso sono proprio i nostri figli a chiederci di preparare qualche buon biscotto allo zenzero, data la grandissima varietà di film al riguardo, specialmente cartoni come Shrek e tanti altri.
In questa guida noi vogliamo affrontare il seguente argomento: come preparare le merendine alla crema di zenzero. Pensate al caso in cui vi troviate soli a casa, senza alcuna voglia di lavorare o fare le faccende domestiche: quello sarà il momento perfetto per fare una sorpresa ai vostri commensali oppure direttamente a voi stessi.
Non vogliamo perdere ulteriore tempo in questa introduzione perché siamo sicuri del fatto che vi piacerà moltissimo imparare a realizzare dei dolcetti con lo zenzero come ingrediente principale. Vi parleremo principalmente di dolci che potrete anche realizzare senza il bisogno che vi sia necessariamente lo zenzero, dunque si tratta di una ricetta tranquillamente riutilizzabile.
Adesso non ci resta che presentarvi i nostri ingredienti e gli elementi di questa guida, ovvero i tre passi che vi porteranno alla realizzazione delle merendine alla crema di zenzero. Buona lettura e buon appetito.

27

Occorrente

  • 70gr di fecola di patate
  • 130gr di farina 00
  • 130gr di zucchero di canna
  • 155gr di yogurt bianco
  • 90gr di burro
  • 3 uova
  • 1 limone
  • 3 cucchiai di zenzero grattugiato
  • 1 bustina di lievito
  • sale q.b.
37

Montare le uova

Quando ci approcciamo a ricette di questo tipo, la prima cosa da fare, in linea di massima, è sempre quella che riguarda le uova. In questo caso prendiamo le nostre tre uova medie e iniziamo a montarle con lo zucchero di canna.
Subito dopo potrete aggiungere un pizzico di sale, che servirà ad attivare la lievitazione nelle merendine, durante la cottura nel forno.

47

Aggiungere il burro e la buccia del limone

A questo punto aggiungete la buccia grattugiata del limone al composto e mescolate il tutto per almeno cinque minuti, affinché tutti i grumi vengano aboliti.
Prendete un tegamino e fate scaldare il burro che ci servirà per completare la ricetta. Quando sarà sufficientemente sciolto, lasciatelo raffreddare prima di aggiungerlo al composto altrimenti andrà ad intaccare chimicamente le uova e lo zucchero.

Continua la lettura
57

Cuocere le merendine

L'ultima cosa che dovrete svolgere riguarda il resto degli ingredienti, cioè farina, lievito, fecola e yogurt.
Prendete la farina e aggiungetela al composto setacciandola piano piano, altrimenti formerà i grumi; non dimenticatevi di aggiungere il lievito.
Successivamente potrete versare lo yogurt e solo alla fine occuparvi della fecola di patate.
Non potevamo dimenticarci mica dell'ingrediente più importante: lo zenzero! Aggiungete i cucchiai di zenzero affinché le merendine si insaporiscano e mettetele a cucinare per almeno quindici minuti nel forno preriscaldato a 185 gradi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

5 modi di utilizzare lo zenzero

Conservare in casa una radice di zenzero vuol dire avere a disposizione una arma segreta da poter utilizzare in una quantità infinita di modi. Nota fin dall'antichità, questa radice è presente addirittura negli scritti di Confucio ed Ippocrate. Proveniente...
Dolci

Come preparare dei biscotti senza zucchero

Sono tantissime le persone che preferiscono preparare in casa delle merendine gustose invece di comprarle al supermercato. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come preparare dei gustosi biscotti...
Consigli di Cucina

Zenzero: 10 idee per inserirlo nella vostra dieta quotidiana

Lo zenzero è una radice provvista di una scorza ruvida beige e di una polpa succosa, dura e di un giallo pallido. Ha un caratteristico sapore delicatamente piccante e fresco ed un profumo aromatico dai toni agrumati. Puó essere impiegato in cucina sia...
Consigli di Cucina

10 ricette da arricchire con lo zenzero

Le spezie sono le nostre migliori alleate in cucina: non solo possono dare un sapore tutto nuovo ai nostri piatti, ma ci aiutano anche a diminuire o eliminare del tutto il sale, nostro acerrimo nemico quando si tratta di ritenzione idrica e pressione...
Consigli di Cucina

10 modi di usare lo zenzero fresco

Lo zenzero, conosciuto anche con il nome di "Ginger", è una pianta erbacea originaria della Malesia ed dell'India, dotata di notevoli proprietà curative e non solo. Vi basti sapere, solo per elencare alcune, che lo zenzero è un potente antinfiammatorio...
Consigli di Cucina

Zenzero: 5 pietanze per utilizzarlo al meglio

Lo zenzero è una radice dal sapore aspro e leggermente piccante. Grazie alle sue proprietà nutritive e antinfiammatorie, lo zenzero, viene spesso utilizzato per preparare gustosi e salutari tisane e decotti. In questa guida troverete 5 gustose pietanze...
Analcolici

5 cocktail analcolici a base di zenzero

Lo zenzero, o ginger, è un alimento che non solo utilizziamo già da molti anni per speziare piatti e bevande, ma che è noto anche per le sue innumerevoli proprietà benefiche e curative. Nello specifico si tratta di una radice proveniente dall'estremo...
Dolci

Come fare i fiocchi di zenzero candito

Ecco una guida pratica e veloce, mediante il cui aiuto poter imparare come fare i fiocchi di zenzero candito, nella propria cucina e con le proprie mani. Cercheremo come sempre di realizzare tutto questo, mediante il classico ed intramontabile metodo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.