Come preparare le mini pie con porri e tacchino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le mini pie con porri e tacchino sono una specialità che arriva direttamente dal Regno Unito. Solitamente vengono preparate per le grandi occasioni o quando si desidera proporre in tavola qualcosa di sfizioso durante una cena fra amici. Per quanto possano sembrare difficili da preparare, le mini pie si preparano rapidamente e solitamente riscuotono l’approvazione da parte di tutti. Leggendo la guida riportata a seguire non vi risulterà difficile comprendere come preparare queste appetitose mini pie con porri e tacchino.

25

Occorrente

  • un rotolo di pasta sfoglia
  • 250 g di fesa di tacchino
  • 2 piccoli porri
  • 2 patate lessate
  • una piccola cipolla
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 150 ml di panna da cucina
  • un tuorlo
  • sale
  • pepe
35

Sbucciate la cipolla e, dopo averla appoggiata su un piano di lavoro, sminuzzatela finemente. Pulite i porri eliminando tutta la parte verde e le radichette dopodiché affettateli a fette molto sottili. Versate un filo d’olio in un tegame antiaderente, aggiungete la cipolla e i porri e fate appassire il tutto a fuoco dolce. Coprite la pentola e ogni tanto aggiungete poca acqua. Proseguite la cottura fino a quando gli ortaggi non risulteranno teneri.
Intanto tagliate la fesa di taccino a pezzetti non troppo grandi. Aggiungete il tacchino così preparato al contenuto del tegame e lasciate cuocere il tutto ancora per quattro o cinque minuti avendo l’accortezza di alzare la fiamma. Salate e pepate secondo i vostri gusti poi mescolate e spegnete la fiamma.

45

Sbucciate e tagliate a dadini le patate e aggiungetele al preparato a base di tacchino e porri. Incorporate anche il parmigiano, la panna e amalgamate tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno.
Versate questo composto in sei stampini diversi imburrati. Srotolate la pasta sfoglia sopra un piano di lavoro e tagliate sei dischi aventi un diametro leggermente superiore a quello degli stampini monoporzione.

Continua la lettura
55

Al centro di ogni disco praticate un foro abbastanza grande in modo da consentire al vapore di fuoriuscire durante la cottura. Spennellate la superficie con il tuorlo dell'uovo sbattuto e cuocete le vostre mini pie in forno già caldo a 180°C per circa un quarto d’ora. A fine cottura la pasta dovrà apparire dorata e croccante. Sfornate le mini pie e servitele prima che si raffreddino troppo. Queste deliziose mini pie possono essere personalizzate aggiungendo ingredienti differenti. Per chi ama il gusto piccante può aggiungere del pecorino grattugiato e del peperoncino fresco tagliato a rondelle all'impasto principale. Per chi invece preferisce i sapori più dolci, può aggiungere gherigli di noci, pinoli e uvetta secca precedentemente ammollata in acqua fredda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare il manzo in crosta di porri e patate

Se desiderate stupire parenti e amici con un secondo piatto goloso, degno di un grande chef, ecco a voi il manzo in crosta di porri e patate. Si tratta di una preparazione gastronomica assai semplice da fare, basta seguire unto per punto le indicazioni...
Primi Piatti

Come fare il timballo di porri e patate

I timballi sono delle preparazioni culinarie che si cuociono al forno e sono da considerarsi dei piatti unici per il loro contenuto nutritivo ben bilanciato. Tutti si saranno deliziati con timballi di pasta arricchita con carne e formaggio oppure con...
Primi Piatti

Ricetta: risotto porri e patate

Il risotto è un piatto molto prelibato della cucina italiana. La tradizione del mangiare il riso deriva ovviamente dai paesi orientali. Ciò non significa che in Italia il risotto non possa essere considerato una pietanza autoctona. Basti pensare alle...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini con crema di porri e gamberi

Se desiderate presentare in tavola un piatto gustoso e decisamente originale, preparate i tagliolini con crema di porri e gamberi. Hanno un gusto delicato che piace solitamente a tutti e sono ottimi se accompagnati con un vino bianco frizzante ben freddo....
Antipasti

Come fare i tortini di polenta gamberetti e porri

I tortini di polenta con gamberetti e porri sono una portata davvero sfiziosa e leggera. Potete presentarli come antipasto ad una cena tra amici a base di pesce. Sono perfetti anche da offrire ad un aperitivo. Sono un'ottima alternativa ai classici antipasti...
Primi Piatti

Come preparare la minestra di porri con patate

Durante le fredde giornate invernali, il primo piatto più buono e nutriente da portare a tavola consiste, senza dubbio, in una calda minestra, perfetta per grandi e piccini. Ecco una ricetta da preparare in pochi minuti durante l'inverno, per una cena...
Antipasti

3 antipasti a base di porri

Nella stagione invernale, fra gli ortaggi che abbiamo a disposizione, il porro è senz'altro uno di quelli da tenere più in considerazione. Appartenente alla famiglia delle Liliacee, come l'aglio, l'asparago, l'erba cipollina, lo scalogno e la cipolla,...
Antipasti

5 ricette con i porri

La stagione dei porri è proprio tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera. In questo periodo vi potrete sbizzarrire nelle proposte di cucina. Piacciono ai vostri commensali? Sono particolarmente invitanti sia come elemento insaporitore,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.