Come preparare le polpette con il lesso

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare le polpette con il lesso
17

Introduzione

Quando si cucina, dobbiamo fare sempre attenzione a non buttare niente, perché quello che può sembrare poco saporito in un piatto, può trasformarsi in un elemento fondamentale per un piatto eccellente. Un esempio tipico di avanzo che può essere riutilizzato e valorizzato è il lesso. Parliamo quindi di un taglio di carne molto magro usato per fare il brodo, ma da un sapore quasi nullo. Per non buttare questa carne o destinarla al nostro amico a quattro zampe, vedremo qui di seguito come renderle giustizia e preparare le polpette con il lesso.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 400g di lesso
  • 60g di pane raffermo ammollato nel latte
  • 2 uova
  • una manciata di prezzemolo
  • pangrattato
  • 1 spicchio di aglio
  • sale e pepe
  • formaggio grattugiato
37

Occupiamoci da subito della carne. Poiché stiamo per preparare delle polpette, che solitamente richiedono la carne macinata, avremo bisogno come prima cosa di ridurre in trito il lesso. Su di un tagliere, tagliamo a pezzi piccoli la carne lessa e mettiamo il tutto in un mxer. Lasciamo che le lame riducano il lesso in una carne molto sfilacciata, ben tritata, ma senza ridurla ad una specie di purè. Il risultato dovrà essere piuttosto grossolano. Mettiamo ora la carne trita in una ciotola. Laviamo, asciughiamo e tritiamo il prezzemolo nel frattempo.

47

Aggiungiamo alla carne trita, il prezzemolo, l'aglio tritato in maniera molto sottile, l'uovo, un po' di sale e pepe e diamo una prima mescolata sommaria con le mani. Aggiungiamo a questo punto il pane messo in ammollo nel latte e strizzato al mix di carne e continuiamo ad impastare la carne. Se il composto dovesse risultare piuttosto umido, per via del lesso che contiene ancora del brodo al suo interno, possiamo aggiungere un pochino di pan grattato all'impasto e se ci piace del formaggio grana grattugiato. Ora procediamo alla realizzazione delle polpette. Prepariamo un piatto per mettere le polpette e una ciotolina con poca acqua tiepida per inumidire le mani.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Bagniamoci leggermente le mani e realizziamo delle polpette dalle dimensioni non troppo grandi. Battiamo adesso in un piattino l'uovo rimanente, aggiungendo a piacimento un goccino di latte se l'uovo è troppo piccolo e un pizzico di sale. Prepariamo anche un piattino con il pane grattugiato. Passiamo ora le nostre polpette dapprima nell'uovo sbattuto e poi nel pan grattato, così da formare una piccola patina che sarà la parte croccante della polpetta. Una volta terminate tutte le polpette non ci resta che cuocerle. Mettiamo in una padella circa due dita di olio di semi di girasole, portiamolo a temperatura e tuffiamoci le nostre polpette. Ci vorranno circa 4-5 minuti di cottura per le polpette, girandole spesso in modo che non si attacchino o si brucino. Scoliamole dall'olio e lasciamole, una volta cotte, per qualche minuto su un piatto con della carta assorbente. Serviamo le nostre polpette calde e con un contorno di verdure fresche.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungendo delle patate lesse all'impasto delle polpette, al posto del pane ammollato, si otterrà una consistenza ancora più morbida
  • Se non impaniamo le polpette, possiamo cuocerle aggiungendole a del sugo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: polpette al pesto

Le polpette sono un piatto tipico italiano che ci accompagna da sempre nelle nostre tavole. Le più comuni sono quelle a base di carne accompagnate ...
Carne

Come preparare le polpette senza uovo

Le polpette di carne sono una pietanza tipica della tradizione gastronomica italiana. Esse possono essere servite sia come antipasto, sia come secondo piatto. Inoltre sono ...
Antipasti

Come fare le polpette alla crema di ceci

Le polpette rappresentano un piatto sano e nutriente. Soddisfano i palati più esigenti. Per i bambini, invece, sono il modo più semplice per mangiare la ...
Carne

Come preparare le polpette di carne all'arancia

Una delle ricette che si prepara in poco tempo sono le polpette. Queste vengono sempre apprezzate e si possono preparare in qualsiasi modo. Utilizzando le ...
Carne

Come preparare le polpette al sugo

Le polpette al sugo sono la tipica "ricetta della nonna": un piatto gustoso e senza fronzoli, con pochi ingredienti semplici, che chiunque è in grado ...
Antipasti

Polpette di ceci: 5 ricette per tutti i gusti

Come tutti sanno le polpette non possono mai mancare a tavola degli italiani, per pranzo, per cena e per qualsiasi altra occasione. Si tratta di ...
Carne

Ricetta: polpette di carne al sugo con peperoni

Le polpette al sugo sono un piatto davvero squisito della nostra cucina. Molti di noi, al solo odore del sugo che bolle in pentola, vivono ...
Carne

Come preparare gli spiedini di polpette

Se stasera hai in programma una cena a buffet con gli amici e non hai idea di cosa cucinare, ecco la ricetta giusta per te ...
Carne

Come preparare gli spiedini di polpette

Se stasera hai in programma una cena a buffet con gli amici e non hai idea di cosa cucinare, ecco la ricetta giusta per te ...
Carne

Come realizzare polpette con sedano e carota

Tra le cose più facili da preparare all'interno di una cucina, ci sono sicuramente sempre da considerare le meravigliose morbide polpette. Le polpette possono ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.