Come preparare le sarde in crosta di patate

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare le sarde in crosta di patate
15

Introduzione

Le sarde in crosta di patate son un goloso secondo piatto da servire in tavola ben caldo. Potete accompagnarle con una fresca insalata di stagione condita solamente con poco sale, aceto di mele e limone. Le sarde in crosta di patate sono ottime anche come antipasto se preparate in cocotte monoporzione. Gustate questa specialità assieme a un vino bianco frizzante servito a temperatura molto fredda: il successo sarà assicurato.
Se già avete tutti gli ingredienti a portata di mano, mettetevi subito ai fornelli. Leggendo la guida a seguire non vi sarà difficile comprendere come preparare delle deliziose sarde in crosta di patate.

25

Occorrente

  • 1000 g di patate
  • 8 sardine
  • olio extravergine d'oliva
  • 10 g di burro
  • sale
35

Per prima cosa prendete le sarde fresche che avete a disposizione e pulitele accuratamente. Tagliate la testa con un coltello ben affilato e poi, con le dita, staccate la spina centrale lasciando completamente intatta la coda. Con estrema delicatezza apritele a libro e, prestando attenzione a non staccare i filetti, lavatele accuratamente sotto il getto della fontana. Asciugate bene sia l’interno che l’esterno delle aringhe adoperando un po’ di carta da cucina per alimenti. Allargatele poi su un piano di lavoro, salatele e pepatele abbondantemente.

45

Sbucciate le patate e lavatele bene. Con una comune grattugia a fori non troppo piccoli, grattugiate le patate precedentemente asciugate. Mettete quanto ottenuto in una ciotola, aggiungete poco sale, una macinata di pepe e mescolate bene adoperando un cucchiaio di legno. Versate un cucchiaio di olio extravergine in una padella capiente. Unite una noce di burro e poi versateci la metà del composto a base di patate.
Appiattite bene la superficie con una spatola di legno in modo da creare uno strato uniforme. Cuocete le patate senza mescolare per almeno un quarto d’ora. Trascorso il tempo indicato, appoggiate sulla superficie le sarde con la pelle rivolta verso l’alto. Distribuite il burro rimasto sopra il pesce e poi ricoprite il tutto con le patate grattugiate rimaste. Compattate bene la superficie con il dorso di un cucchiaio e poi coprite il tutto con un coperchio di adeguate dimensioni.

Continua la lettura
55

Lasciate cuocere la vostra preparazione per altri cinque o sei minuti dopodiché voltate sotto sopra la vostra preparazione proprio come se fosse una comune frittata. Proseguite la cottura per altri venti minuti senza coperchio. A questo punto non vi rimane altro da fare che portare in tavola la vostra specialità dopo aver leggermente salato la superficie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare le sarde lardellate

Se amate il profumo del pesce fresco e desiderate presentare in tavola qualcosa di inusuale e gustoso, ecco a voi la ricetta che vi spiega come preparare le sarde lardellate. Sono un piatto sostanzioso che si prepara in meno di mezzora. Basta avere a...
Pesce

Come preparare le sarde sott'olio

Se hai intenzione di deliziare il palato dei tuoi commensali con una prelibatezza realizzata con le tue mani prosegui la lettura in quanto questa guida potrebbe fare al caso tuo. Un piatto dal sapore di mare che farà la gioia degli amanti del pesce che...
Pesce

Ricetta: sarde in saor

Le sarde in saor sono una ricetta tipica del nostro paese, in particolar modo della Regione del Veneto. Si tratta di un piatto abbastanza semplice e veloce da preparare, anche perché ingredienti che compongono la ricetta sono semplici e facilmente reperibili...
Pesce

Come cucinare le sarde ripiene

Che il pesce faccia bene è ormai risaputo, ma che il pesce azzurro faccia meglio degli altri, non tutti lo sanno. Tra questa preziosa categoria troviamo le sarde, ricche di omega 3, grassi insaturi, che proteggono il cuore e le arterie. Oltre ad essere...
Pesce

Come cucinare le sarde

Le sarde, pesce molto usato in cucina, sono tra le specie più diffuse nel mar Mediterraneo. Le sarde, dato l'elevato contenuto di omega 3 e di altre sostanze nutritive, vengono consigliate da nutrizionisti e cardiologi. Le sarde sono il pesce protagonista...
Pesce

Come fare le sarde ripiene e fritte

Le sarde sono pesci pelagici che tuttavia si possono pescare anche vicino alle coste. La facilità e l'abbondanza della loro pesca ha reso le sarde un tipo di pesce economico, contrariamente ad altri prodotti del mare. Nutrienti e saporite, si prestano...
Primi Piatti

Ricetta: Sarde beccaficu

Le sarde, con la loro carne gustosa e saporita, sono un pesce particolarmente versatile in cucina. In questo tutorial, vi proponiamo una deliziosa ricetta, tipica della tradizione siciliana. Si tratta delle sarde beccaficu, un secondo piatto appetitoso...
Dolci

Come preparare le frittelle lunghe sarde

L'Italia è una nazione che dal punto di vista gastronomico presenta una grande varietà di dolci, ed anche molto gustosi. A tale proposito, in questa guida ci soffermeremo principalmente su una ricetta tipica della Sardegna, e che viene elaborata a Carnevale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.