Come preparare le scaloppine alla pizzaiola

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

A molti piace mangiare e fantasticare con la cucina e spesso ci si diverte a creare dei piatti particolari. Non è molto difficile da fare, bastano veramente dei miseri ingredienti ma, combinati nella maniera giusta, danno vita a un piatto davvero speciale. Ecco come preparare le scaloppine alla pizzaiola.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • origano,olio, sale, pan grattato, petti di pollo o di tacchino, passato di pomodoro, sale, aglio, farina.
36

Prendiamo un uovo, se si vuole abbondare due uova, mettiamole in un'insalatiera o in un piatto fondo e sbattiamole con una frusta o una forchetta. Nel frattempo in un vassoio o in un piatto piano, mettiamo un po' di farina, in modo tale da ricoprire tutto il vassoio. In altro vassoio mettiamo il pan grattato.

46

Prepariamo le uova e la farina, prendiamo una bella pentola aderente e mettiamo uno spicchio d'aglio e un po' d'olio, tanto quanto basta per ricoprire il fondo della pentola. Poniamo la pentola a fuoco alto e facciamo soffriggere l'aglio. Aggiungiamo la passata di pomodoro e aspettiamo che inizi a bollire. Nel frattempo, prendiamo il petto di pollo, lo immergiamo nell'uovo e lo mettiamo nel vassoio con la farina. Una volta ricoperto lo poniamo nel vassoio del pan grattato e lo impaniamo.

56

Prendiamo i petti di pollo panati e li immergiamo nella passata di pomodoro; facciamo cuocere e aggiungiamo un cucchiaio di origano e un pizzico di sale. Aspettiamo che la carne sia pronta e che il sugo si restringa. Quando il tutto sarà ben cotto, spegniamo il fuoco e serviamo nei piatti.

66

In alternativa per preparare le scaloppine alla pizzaiola, prepariamo il sugo; in una padella mettiamo l'olio, mezzo dado, la cipolla tagliata a rondelle e il prezzemolo. Facciamo soffriggere il tutto e aggiungiamo il sugo. Lasciamo insaporire per 10 minuti circa e spegniamo il fuoco. Nel frattempo prendiamo la carne, la laviamo e la lasciamo asciugare in uno scolapasta. Prendiamo la farina e la poniamo in un piatto. Battiamo la carne con il batticarne e la infariniamo. In una padella a parte facciamo sciogliere una noce di burro, aggiungiamo la carne e la lasciamo rosolare. Sfumiamo il tutto con del vino bianco e lasciamo cuocere per 10 minuti massimo. Spegniamo il fuoco quando la carne risulta essere rosolata da entrambi i lati. Una volta pronte, prendiamo le scaloppine e le mettiamo nel sugo precedentemente preparato. Lasciamo insaporire e aggiustiamo di sale. Lasciamo cuocere per altri 10 minuti. Spegniamo il gas e lasciamo riposare per 15 minuti prima di servire. Le scaloppine alla pizzaiola sono un piatto semplice e possono essere accompagnate dall'insalata verde o dall'insalata mista.

Potrebbe interessarti anche

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti