Come preparare le scaloppine di vitello

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare le scaloppine di vitello
16

Introduzione

Le scaloppine sono delle fettine di carne molto sottili di vitello, maiale o tacchino che si possono preparare in diversi modi, come ad esempio con il limone, il vino o con il prezzemolo. La ricetta è molto semplice da realizzare, occorrono pochi ingredienti e non bisogna avere una certa abilità in cucina. In riferimento a ciò, ecco alcuni consigli utili su come preparare le scaloppine di vitello con le bietole in modo semplice e veloce.

26

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone:
  • 40 g di acciughe
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • 60 g di farina
  • Mezza cipolla
  • 50 g di burro
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe
  • 8 fettine di vitello
  • 200 g di bietole
36

Infarinare le fettine di vitello

Le scaloppine di vitello sono ideali se arrivano degli ospiti all'improvviso, in quanto si cuociono in breve tempo. Una volta acquistate le fettine di carne, battetele con un batticarne e poi salate su entrambi i lati ed infarinate bene. Nel frattempo preparate le bietole, e quindi pulite con attenzione eliminando le foglie gialle ed il torsolo. Lavatele accuratamente sotto l’acqua corrente, mentre riempite una pentola abbastanza capiente con dell'acqua che portate in ebollizione e versate poi la verdura. Aggiungete adesso un po' di sale, e fate bollire per circa dieci minuti, in quanto le bietole essendo tenere devono cuocere poco. Trascorso tale tempo, fatele sgocciolare in uno scolapasta e lasciatele raffreddare.

46

Cuocere le scaloppine

A questo punto prendete le scaloppine di vitello, e mettetele in una padella antiaderente per farle cuocere lentamente con una noce di burro e a fiamma molto bassa. A cottura ultimata quindi dopo circa quattro minuti, rimuovete la padella dal fuoco e trasferite le scaloppine in una teglia. Adesso tenetele al caldo, meglio in un forno a microonde e ad una temperatura media. Un'alternativa è quella di cuocere le scaloppine nel limone, per cui il procedimento è lo stesso, ma l'unica differenza è che al posto del burro bisogna mettere il limone. A questo punto per preparare il contorno, pelate un aglio e fatelo soffriggere leggermente in un padella, ed appena diventa dorato, aggiungete le acciughe precedentemente messe in acqua e poi tagliatele a piccoli tocchetti.

Continua la lettura
56

Bagnare le scaloppine con il vino bianco

Rimettete poi la padella sul fuoco, e versate le bietole nel trito preparato precedentemente. Fate rosolare per qualche minuto a fuoco moderato, e mescolate con un cucchiaio di legno. Adagiate adesso le scaloppine di vitello, e bagnatele con del vino bianco e fatelo poi sfumare. Fatto ciò coprite con un coperchio, e continuate la cottura per pochi minuti per fare amalgamare il tutto. Infine disponete la carne su un piatto da portata con le bietole, ed insaporite con un po' di pepe nero o bianco e del sale a piacere.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conservate in frigorifero in un recipienete ermetico per non oltre due giorni

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Scaloppine di vitello alla Valdostana

Quando si hanno a cena degli ospiti e si vuole preparare un piatto delizioso ed invitante in grado di stupirli, si può senz'altro optare per delle scaloppine di vitello alla Valdostana. Si tratta di una ricetta estremamente gustosa che è in grado di...
Carne

Ricetta: scaloppine di vitello al vino bianco

Questa ricetta fa parte della tradizione milanese, ma negli anni recenti si è diffusa in tutta Italia e anche all'estero grazie alla sua semplicità. Si tratta infatti di un piatto gustoso ma veloce da preparare, composto da ingredienti estremamente...
Carne

Come preparare le scaloppine al vin santo con funghi e tartufo

Tipico secondo piatto a base di carne di origine lombarda, le scaloppine sono molto amate e gettonate in tutte le regioni italiane. Nell'arte culinaria, questa pietanza viene preparata con delle fettine di vitello infarinate e fatte friggere nel olio...
Carne

Scaloppine prosciutto cotto e provola

Quello che vi propongo oggi è un secondo piatto tipico della cucina italiana, saporito e gustoso. Molto semplice e veloce da realizzare, sto parlando delle scaloppine prosciutto cotto e provola. Possiamo rispettare la ricetta della tradizione utilizzando...
Carne

Ricetta: scaloppine ai funghi

Le scaloppine sono un modo semplice e gustoso per cucinare la carne. Si può usare carne di maiale o di vitello, ma ricordate che è importante dosarla in modo equilibrato nella dieta. Unendo i funghi alla carne, risulterà una ricetta equilibrata che...
Carne

Ricetta: scaloppine alla provola

Oggi ci dedicheremo alla preparazione delle scaloppine alla provola. Si tratta di un secondo piatto sostanzioso e saporito, veloce e semplice da preparare. Perfette sia a pranzo che a cena, le scaloppine alla provola riscuoteranno un notevole successo....
Carne

Come fare le scaloppine al limone

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire ed imparare come poter fare le famose scaloppine al limone, in modo tale da poterle servire a tavola e gustarle con i nostri ospiti, i quali gradiranno veramente tanto questo semplice...
Carne

Come preparare le scaloppine al tonno

Spesso ci capita di voler realizzare piatti nuovi, così da allietare il nostro palato con sapori nuovi e che non incontriamo così spesso. Questo non solo per il nostro piacere, ma anche per il piacere di coloro che ci stanno accanto durante le nostre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.